Vitamine e postumi di una sbornia. Vitamine e alcol

In breve: le vitamine B1, B6 e C aiutano a riprendersi da una sbornia e dopo un'abbuffata, mentre i multivitaminici non aiutano. La vitamina B6, assunta 12 e 4 ore prima di bere, allevia in modo significativo i postumi di una sbornia imminente. Le vitamine B1 e C ti aiutano a smaltire la sbornia da ubriaco.

  • Perché hai bisogno di vitamine con i postumi di una sbornia
  • Quali aiutano con i postumi di una sbornia
  • B6 (piridossina)
  • B1 (tiamina)
  • C (acido ascorbico)
  • Come evitare i postumi di una sbornia con le vitamine
  • Quali vitamine ci sono nei farmaci anti-sbornia
  • Quali alimenti ti aiuteranno a fare a meno delle pillole?
  • Come i contagocce di vitamine ti salvano dai postumi di una sbornia
  • Come combattere la carenza di vitamine dopo un'abbuffata
  • Perché preparati vitaminici per alcolisti
  • Come smaltire la sbornia con le vitamine
  • Ci sono benefici delle vitamine nelle bevande alcoliche?

Perché hai bisogno di vitamine con i postumi di una sbornia

Con i postumi di una sbornia, si verificano disturbi metabolici. Combattendo l'alcol e l'avvelenamento da esso causato, il corpo consuma molte vitamine, in particolare il gruppo B, che svolgono un ruolo importante nella digestione e nella degradazione dell'alcol. Pertanto, quando si beve alcolici, specialmente durante una lunga abbuffata, si sviluppa una notevole mancanza di vitamine..

L'assunzione di vitamine non è un primo soccorso per i postumi di una sbornia. La loro azione richiede più tempo. Tuttavia, con i postumi di una sbornia, puoi assumere droghe o mangiare cibi contenenti l'assunzione giornaliera raccomandata di vitamine. Ciò non influirà sulla condizione del giorno della sbornia, ma faciliterà la riabilitazione nei giorni successivi..

Attenzione: non assumere durante il giorno farmaci che contengono vitamine in quantità superiore alla razione giornaliera raccomandata! Questo non aiuterà: le vitamine extra non verranno comunque assorbite, verranno escrete nelle urine (idrosolubili B e C) o depositate nei tessuti (liposolubili, A, D, E e K) e questo può essere dannoso.

Quali aiutano con i postumi di una sbornia

I multivitaminici non sono adatti per l'uso nella sindrome da sbornia acuta., come già accennato, non agiscono immediatamente. E non tutte le vitamine sono necessarie e utili in uno stato di sbornia.

In effetti, gli scienziati non sono mai stati in grado di dimostrare gli effetti positivi dei preparati multivitaminici. Forse il fatto è che le vitamine in esse contenute sono in una forma indigeribile. Il resto delle vitamine non ha particolare importanza per i postumi di una sbornia. Pertanto, è molto più vantaggioso assumere in modo mirato vitamine specifiche..

Iscriviti al nostro canale YouTube!

Benefici della piridossina (B6) per i postumi di una sbornia

La vitamina B6 stimola l'attività epatica, aumenta le prestazioni mentali e fisiche, ha effetti disintossicanti, immunostimolanti, antinfiammatori e antidepressivi. Aiuta a processare l'alcol più velocemente e ad affrontare tali spiacevoli sintomi di sbornia come i tremori (tremori delle mani e degli arti).

È conveniente assumere la vitamina B6 (piridossina) in forma liquida. Per fare questo, è necessario aprire una fiala con piridossina: questa è una soluzione per iniezione, ma puoi berla. Quindi versare il contenuto in un bicchiere con una piccola quantità di acqua (50-70 ml) e berla tutta.

Benefici della tiamina (B1) per i postumi di una sbornia

La vitamina B1 (tiamina) partecipa alla sintesi dell'enzima, con l'aiuto del quale viene completata la trasformazione dell'alcol etilico in anidride carbonica e acqua. È anche più comodo prenderlo in forma liquida: diluire il contenuto della fiala di tiamina in un po 'd'acqua e bere.

I benefici dell'acido ascobrinico per i postumi di una sbornia

La vitamina C (acido ascorbico) lega le tossine che si formano a seguito del consumo di alcol e aiuta ad eliminarle dal corpo; ha un effetto tonico. La vitamina C tonifica il corpo, partecipa alle reazioni del metabolismo dei carboidrati, alla sintesi di proteine ​​e ormoni, migliora le funzioni di disintossicazione del fegato, accelerando così l'elaborazione e l'eliminazione di alcol dal corpo.

Tuttavia, l'acido ascorbico non aiuta istantaneamente: agisce più lentamente delle vitamine del gruppo B.Pertanto, è consigliabile assumere l'acido ascorbico dopo le principali misure di disintossicazione del corpo.

Come evitare i postumi di una sbornia con le vitamine

Puoi imbrogliare e assumere vitamine in anticipo, prima di bere alcolici: questo ti aiuterà a evitare una grave sbornia. L'assunzione anticipata di vitamina B6 aumenta il livello di attività enzimatica del fegato. Vale a dire, nel fegato, la stragrande maggioranza dell'alcol e delle impurità che richiedono la trasformazione in sostanze innocue vengono neutralizzate, che sono contenute in tutte le bevande alcoliche, ad eccezione della vodka perfettamente pura.

Prendi qualsiasi forma di vitamina B6 (piridossina) 12 ore e 4 ore prima di bere. È più conveniente acquistare un preparato vitaminico in farmacia. Nota: è necessario assumere farmaci con vitamine del gruppo B ("Neurogamma", "Pician", "Neuromultivit") e non multivitaminici.

È necessario assumere fino a 200 mg di principio attivo al giorno: 70-100 mg nella prima dose e 70-100 mg nella seconda. Va ricordato che questa è una dose di piridossina come farmaco, non una vitamina: il normale fabbisogno giornaliero di vitamina B6 non supera i 5 mg.

Le vitamine inoltre non interferiscono immediatamente dopo aver bevuto, prima di coricarsi. Si consiglia di assumere preparati vitaminici contenenti vitamine B1 (tiamina) e B6 (piridossina) durante la notte. Leggi anche in un articolo separato cos'altro si può fare per alleviare lo stato mattutino in anticipo, la notte prima dei postumi di una sbornia.

I benefici della vitamina B6 prima di bere sono evidenziati dai risultati della moderna ricerca scientifica. Un ricercatore americano e colleghi hanno scoperto che se la vitamina B6 (piritinolo, un analogo della piridossina) viene assunta in anticipo, i sintomi di una sbornia saranno ridotti del 50% di conseguenza. Lo studio ha coinvolto 17 uomini e donne a cui è stato chiesto di bere qualsiasi bevanda alcolica di loro scelta fino a quando non si sono sentiti ubriachi. Allo stesso tempo, la metà dei partecipanti all'esperimento ha ricevuto 1200 mg di vitamina B6 (400 mg all'inizio dell'esperimento, 400 mg dopo tre ore e altri 400 mg alla fine della bevanda) e l'altra metà dei partecipanti ha ricevuto un placebo.

Dopo un po ', l'esperimento è stato ripetuto di nuovo, ma ora i partecipanti che hanno ricevuto le vitamine o il placebo sono stati scambiati. Entrambe le volte al mattino dopo aver bevuto, i partecipanti dovevano valutare 20 sintomi di sbornia su una scala da 1 a 10. Pertanto, è stata confrontata la gravità della sbornia. Il punteggio medio per tutti i 20 sintomi combinati era 3,2 per coloro che assumevano piritinolo e 6,8 per quelli che assumevano placebo. La differenza è significativa, sebbene l'esatto meccanismo dell'effetto del piritinolo sulla gravità dei postumi di una sbornia sia ancora sconosciuto..

Quali vitamine ci sono nei farmaci anti-sbornia

Poiché le vitamine B1, B6 e C aiutano a far fronte ai postumi di una sbornia, sono spesso incluse in speciali agenti anti-sbornia. Questi fondi contengono diverse combinazioni di farmaci mirati principalmente all'effetto antitossico, oltre ad antidolorifici e sostanze toniche.

Ad esempio, le vitamine del gruppo B sono contenute nei prodotti "Doctor Pohmelin", "Security Feel Better", "Vega +". Le vitamine del gruppo B e anche la vitamina C (acido ascorbico) sono contenute nei preparati e nella gelatina (cioè nella gelatina, non ci sono vitamine nelle capsule). L'acido ascorbico è presente nella salamoia Guten Morgen e nelle compresse effervescenti.

La composizione standard di "Antipohmelin" comprende: acido succinico, acido fumarico, acido glutammico (glutammato di sodio), acido ascorbico e glucosio. La "versione occidentale" del farmaco (conosciuta all'estero come) comprende inoltre dosi di vitamina B, cinque volte superiori alla consueta assunzione giornaliera: è molto consumata nella lavorazione degli alcolici.

Quali alimenti ti aiuteranno a fare a meno delle pillole?

Chi non ama inghiottire pillole e andare di nuovo in farmacia può provare a migliorare la propria condizione di sbornia con l'aiuto di prodotti.

Le bevande a base di latte fermentato sono ottime per alleviare i postumi di una sbornia. Yogurt, abbronzatura, ayran, kefir, koumiss - i prodotti a base di latte fermentato forniscono al corpo proteine, vitamine e minerali coinvolti in molti processi metabolici, hanno anche un effetto benefico sul lavoro del tratto, sono ben assorbiti dal corpo e ripristinano la forza, aiutano a liberarsi dei prodotti di decomposizione velenosi dell'alcol. Kumis affronta i postumi di una sbornia in modo più efficace: contiene la maggior quantità di acido lattico e vitamine del gruppo B; inoltre è gassato, quindi agisce più velocemente.

In caso di sbornia, si consiglia di consumare non più di 600 ml di bevande a base di latte fermentato.

Il tè contiene vitamina B1, che viene fortemente consumata nella lavorazione dell'alcol e dei suoi prodotti di degradazione tossica, e se le sue riserve si esauriscono, i postumi di una sbornia durano più a lungo. Con una leggera sbornia, il "tè vitaminico" alle erbe di rosa canina e frutti di biancospino e altre piante utili possono aiutare.

La rosa canina è il detentore del record per il contenuto di acido ascorbico. Nessun altro prodotto noto contiene questa quantità di acido ascorbico. Viene parzialmente distrutto durante il trattamento termico, quindi è meglio non far bollire i cinorrodi, ma preparare un infuso: cioè preparare come il tè, versandovi sopra dell'acqua bollente. Con i postumi di una sbornia, l'effetto dell'acido ascorbico non è decisivo, ma la vitamina C sostiene il corpo nel suo insieme (indipendentemente dai postumi di una sbornia). Inoltre, i cinorrodi contengono vitamine A, P e K che sono utili per i postumi di una sbornia, oltre a sostanze coleretiche che aiutano a ripristinare la digestione..

La rosa canina contiene molte vitamine che sono utili per i postumi di una sbornia.

La cenere di montagna contiene una grande quantità di acido ascorbico (vitamina C), molto più degli agrumi. Contiene anche vitamina P e carotene. I frutti di sorbo, come i cinorrodi, non devono essere bolliti, ma versati con acqua bollente, preparando un infuso medicinale.

Le bevande energetiche analcoliche aiutano efficacemente con i postumi di una sbornia, poiché contengono, tra le altre cose, vitamine del gruppo B: accelerano il processo di abbattimento dell'alcol. Ci sono vitamine nelle bevande sportive, ma la loro composizione è più imprevedibile, quindi, per il trattamento dei postumi di una sbornia, possono essere consigliate solo come sostituto dell'acqua normale: bere molta acqua aiuta il corpo a liberarsi più velocemente delle sostanze nocive.

Kvas naturale: il suo effetto positivo sui postumi di una sbornia è dovuto, tra le altre cose, all'alto contenuto di tiamina (vitamina B1).

Leggi articoli interessanti e divertenti sul nostro blog!
* Scegliere un pesce per la birra.

Il brodo d'avena fornisce al corpo vitamine del gruppo B, che forniscono al fegato gli enzimi necessari per elaborare l'alcol non digerito e i prodotti di degradazione dell'alcol tossico.

Come i contagocce di vitamine ti salvano dai postumi di una sbornia

Con una forte sbornia, quando un paziente con una sbornia viene pompato fuori dai medici, spesso prescrivono contagocce, compresi quelli con vitamine, per versarne di più, e vengono assorbiti più velocemente.

Si prega di notare che i contagocce non sono un mezzo di automedicazione, devono essere installati solo da un professionista.

Soluzioni di tiamina (vitamina B1), nicotinamide (vitamina PP), riboflavina (vitamina B2), cocarbossilasi (questo è un enzima) possono essere aggiunte a soluzioni di glucosio o NaCl 0,9%. Vengono aggiunti per normalizzare tutti i tipi di metabolismo con una grave sbornia..

La tiamina (vitamina B1), che è coinvolta nell'ossidazione dell'alcol, è particolarmente necessaria. Migliora la conversione dell'acido piruvico formato durante la glicolisi in acido lattico o decarbossila il PVC con una transizione al ciclo di Krebs.

Altri componenti importanti dei contagocce sono le vitamine C, B6 (piridossina), E. Sono utilizzati per la disintossicazione, l'attivazione della sintesi dei glucocorticoidi (vitamina C), come antiossidante per proteggere le membrane cellulari (vitamina E).

nei centri medici per la disintossicazione da alcol è stato utilizzato il metodo della disintossicazione accelerata, sviluppato da Strelchuk nel 1975. Comprendeva l'iniezione intramuscolare di 10 ml di una soluzione al 5% di vitamina B6 e l'ingestione di una miscela medicinale sciolta in 100 ml di acqua, costituita da 0,01 g di fenamina (un potente psicostimolante, attualmente incluso nell'elenco degli stupefacenti, e il suo utilizzo nella pratica è impossibile), 0,2 g di corazolo e 0,1 g di acido nicotinico. Dopo aver eseguito l'intero complesso di misure, entro 10-15 minuti lo stato del sistema nervoso autonomo si normalizza, la disinibizione emotiva diminuisce, appaiono le critiche, il comportamento è ordinato; e dopo 1-1,5 ore si verifica un effetto calmante chiaro e persistente.

Inoltre, per smaltire rapidamente la sbornia, viene utilizzata la somministrazione endovenosa di 20 ml di soluzione di glucosio al 40%, 15 U di insulina, 10 ml di soluzione di acido ascorbico al 5% e 1 ml di soluzione all'1% di acido nicotinico.

In precedenza, la somministrazione a goccia endovenosa di emodesi a metà con soluzione isotonica di cloruro di sodio (250 ml ciascuno) in combinazione con 10 ml di soluzione di Panangin, 3-5 ml di soluzione al 5% di vitamina B6, 3-5 ml di soluzione al 5% di vitamina B1 e 5 ml era ampiamente utilizzata con successo Soluzione al 5% di vitamina C. Tuttavia, l'uso dell'emodesi, soprattutto se usato in modo errato, spesso portava a un forte calo della pressione sanguigna con lo sviluppo di insufficienza renale acuta. Pertanto, ora questo metodo non è praticamente utilizzato..

Il trattamento delle psicosi alcoliche viene effettuato rigorosamente in un ospedale e si basa su una massiccia terapia per infusione.

Per il trattamento della psicosi alcolica (cioè delirium tremens), al paziente vengono somministrati utilizzando un contagocce almeno due litri di soluzione di glucosio e soluzione salina al giorno con elettroliti (cloruro di potassio) o panangina. Sono necessariamente usati grandi dosaggi di tiamina, piridossina, acido ascorbico. L'uso di hemodez è categoricamente controindicato..

Come combattere la carenza di vitamine dopo un'abbuffata

Il giorno dell'alcol, il corpo soffre già molto della mancanza di vitamine, perché vengono spese per la lavorazione dell'alcol e dei suoi prodotti di decomposizione velenosi. Più a lungo continua l'abbuffata, più forte diventa la carenza di vitamine. Pertanto, all'uscita dal forte bere, si consiglia di inserire nella dieta alimenti ricchi di proteine ​​animali e vitamine: carne, uova, ricotta, verdura, frutta.

Iscriviti al nostro canale YouTube!

Per ripristinare il sistema nervoso, di solito si consiglia un ciclo di multivitaminici con oligoelementi a scelta. Il classico economico Complivit è adatto. Puoi limitarti a complessi contenenti solo vitamine B1, B6 e C.Questo è particolarmente vero nei primi 5-10 giorni dopo aver bevuto, durante il periodo di disintossicazione e recupero del corpo.

Inoltre, dopo lunghe abbuffate a casa, puoi consigliare vitamine per lo sport: ad esempio, Animal Pak di Universal Nutrition. Contengono vitamine necessarie in dosi shock, oligoelementi, enzimi, adattogeni (ginseng).

Il modo migliore per riprendersi da un'abbuffata è pulire l'intestino e inserire contagocce il primo giorno, contagocce e diuretici il secondo giorno, contagocce e vitamine il terzo giorno, quindi sedativi per 5 giorni. Vedi anche lo schema completo dei consigli su come uscire dall'abbuffata:

Perché preparati vitaminici per alcolisti

Le vitamine aiutano anche nel trattamento dell'alcolismo. In narcologia, i complessi multivitaminici a rapida dissoluzione vengono utilizzati per il trattamento a lungo termine dell'alcolismo, al fine di compensare la carenza di vitamina alcolica secondaria in breve tempo. Le vitamine a volte sono immediatamente incluse nei farmaci per l'alcolismo.

Le vitamine possono aiutarti a smettere di bere o almeno a ridurre il consumo di alcol. Esistono due tipi di voglie psicologiche per l'alcol:

  1. la presenza di un fattore negativo (ad esempio, l'ansia di cui vuoi sbarazzarti con un drink);
  2. mancanza di un fattore positivo (ad esempio, vuoi ritrovare il buon umore e l'efficienza).

Nel primo caso, la birra analcolica aiuterà piuttosto (leggi perché in un articolo separato), e nel secondo caso, tutto ciò che aumenta la sintesi della dopamina o la sensibilità ad essa aiuterà. Questa è attività fisica (solo abbastanza a lungo e ripetuta per diversi giorni consecutivi), emozionanti giochi per computer, forti shock emotivi, cioccolato, cacao, bevande energetiche analcoliche, frutti di mare, sali di magnesio solubili e piridossina (vitamina B6).

Iscriviti al nostro canale YouTube!

Come smaltire la sbornia con le vitamine

Le vitamine ti aiuteranno anche a smaltire la sbornia rapidamente, per circa mezz'ora se sei ubriaco, ma hai urgentemente bisogno di riprendere i sensi e comportarti come uno sobrio. Le vitamine da sole non sono sufficienti qui, è necessario utilizzare i fondi nel complesso:

  • sciacquare il tratto;
  • annusare 1-2 volte una soluzione di ammoniaca (in casi estremi - qualsiasi liquido volatile dall'odore acuto);
  • assumere acido ascorbico per via orale, preferibilmente in forma istantanea, in ragione di 2,5 g per 70 kg di peso corporeo;
  • dopo 10-15 minuti - almeno 10 ml di soluzione di tiamina al 5% (vitamina B1). È venduto in farmacia come soluzione iniettabile, ma è bevibile. Idealmente, prendi la tiamina in una soluzione di glucosio al 20%.

Iscriviti al nostro canale YouTube!

Leggi altri modi per smaltire rapidamente la sbornia in un articolo separato..

Ci sono benefici delle vitamine nelle bevande alcoliche?

Alcune bevande alcoliche contengono vitamine, macro e microelementi, quindi con moderazione possono essere utili.

Il vino rosso secco è forse la bevanda alcolica più salutare. Contiene il potente antiossidante resveratrolo, che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo. Sebbene non sia una vitamina, è da 10 a 20 volte più forte della vitamina E come antiossidante. Una buona dose di vino rosso secco - tre bicchieri (circa 450 ml) a settimana.

La birra contiene molte sostanze utili che compensano parzialmente i danni causati al corpo dall'alcol. La birra viva non pastorizzata contiene carboidrati, composti proteici, minerali, oligoelementi, acidi e vitamine del gruppo B (il contenuto di B2 e B6 è particolarmente alto, che vengono consumati intensamente durante la decomposizione dell'alcol), così come alcuni A ed E. Un litro di birra contiene circa 210 milligrammi di vitamine e composti vitaminici. Il limite della sana dose di birra è di circa 600 ml al giorno. Tuttavia, il consumo quotidiano di birra per diversi anni porta alla formazione di dipendenza, quindi può essere consumata solo occasionalmente. Leggi come bere correttamente la birra e cosa mangiare, oltre ad altri fatti interessanti su questa bevanda nell'articolo "10 fatti utili per gli amanti della birra".

Bevande energetiche alcoliche - alcune aggiungono premiscele vitaminiche che riducono l'effetto di intossicazione.

Tuttavia, per scopi medicinali, le bevande alcoliche non dovrebbero essere consumate. All'aumentare della dose, il danno dell'alcol supera rapidamente qualsiasi beneficio..

Inoltre, con un aumento della dose, molte sostanze utili cessano semplicemente di essere assorbite e iniziano ad avvelenare ulteriormente il corpo. Inoltre, l'hobby per le bevande alcoliche è irto di rotolamento nell'alcolismo..

Per informazioni su quanto alcol non danneggerà la tua salute, leggi l'articolo sul tasso di consumo di alcol. Anche da questo articolo imparerai come calcolare da solo una dose di alcol dopo una sbornia e quanto puoi bere per non diventare un alcolizzato.

Articolo pubblicato: 2019-01-01

L'articolo è stato aggiornato per l'ultima volta: 24/03/2020

Non hai trovato quello che stavi cercando?

Prova a utilizzare la ricerca

Istruzione: medico generico (Kazan State Medical Institute, 1989), cyberneticist (Russian State Medical University, 1998).

Guida gratuita alla conoscenza

Iscriviti alla newsletter. Ti diremo come bere e mangiare per non danneggiare la tua salute. I migliori consigli degli esperti del sito, che viene letto da più di 200.000 persone ogni mese. Smetti di rovinare la tua salute e unisciti!

Il valore delle vitamine nel trattamento dei postumi di una sbornia

Le bevande alcoliche hanno un effetto dannoso sul lavoro dell'intero organismo. La vitamina C per i postumi di una sbornia aiuta, in combinazione con altre sostanze benefiche, a normalizzare le condizioni generali e ad accelerare l'eliminazione dei prodotti di decomposizione dell'alcol.

Vitamine per l'alcolismo

Con l'uso regolare di bevande inebrianti, i processi metabolici sono disturbati. Nella lotta contro i prodotti di decomposizione dell'alcol, il corpo perde molti elementi utili. Ciò è particolarmente vero per il gruppo B, che è direttamente coinvolto nella scissione dell'alcol etilico.

Dovrebbe essere chiaro che questi farmaci non risolvono completamente i problemi di sbornia. Le vitamine per i postumi di una sbornia aiutano, ma non funzionano immediatamente. L'assunzione di frutti di mare o medicinali contenenti elementi benefici aumenta il tasso di disintossicazione. L'approccio corretto al trattamento dell'alcolismo o dei postumi di una sbornia può accelerare il processo di riabilitazione.

Alcuni, cercando di migliorare le loro condizioni dopo aver bevuto, assumono una dose maggiore di vitamine. Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che il corpo non è in grado di assimilare più di quanto dovrebbe. Una doppia porzione non solo è inutile, ma può anche danneggiare una persona..

Quali vitamine aiutano?

Con grave intossicazione, i multivitaminici non sono adatti. Il principio della loro azione non ti consente di ottenere rapidamente il risultato desiderato. Va anche tenuto presente che non tutte le sostanze sono necessarie per i postumi di una sbornia..

Nella ripartizione dell'alcol etilico, il corpo ha bisogno di un gruppo vitamina B. La tiamina (B1) e la piridossina (B6) aiutano a far fronte ai postumi di una sbornia. Sono utilizzati in forma liquida e combinati con altri elementi della terapia disintossicante.

L'assunzione di piridossina interferisce con l'assorbimento della tiamina. Pertanto, non ha senso utilizzare questi due farmaci contemporaneamente. Gli specialisti di solito li nominano in giorni diversi..

Piridossina

Non tutti sanno come funziona la sostanza piridossina per i postumi di una sbornia. La vitamina B6 ha un effetto positivo sulle prestazioni mentali e fisiche. La piridossina migliora anche la funzionalità epatica.

Il medicinale aiuta a riciclare l'alcol etilico. Grazie al suo utilizzo si elimina il tremore (tremore degli arti).

La piridossina ha le seguenti proprietà:

  • disintossicazione;
  • antinfiammatorio;
  • immunostimolante;
  • antidepressivo.

È conveniente usarlo in forma liquida. La piridossina è disponibile in fiale per iniezione. Tuttavia, B6 può anche essere consumato per via orale (deglutendo).

Vitamina C

Alcuni si chiedono se la vitamina C sia utile nel trattamento dei postumi di una sbornia. L'acido ascorbico lega le sostanze tossiche. La sua ricezione favorisce l'eliminazione dei prodotti di decomposizione alcolica.

L'acido ascorbico tonifica il corpo. Prende parte al metabolismo dei carboidrati. L'uso dell'elemento migliora anche la sintesi di proteine ​​e ormoni.

L'acido ascorbico può essere assunto dopo le procedure di disintossicazione di base. Va tenuto presente che il medicinale agisce lentamente. Pertanto, non ha senso aspettarsi un effetto immediato da esso..

Tiamina

La vitamina B1 è un elemento piuttosto importante della terapia in caso di intossicazione da alcol. Partecipa alla sintesi dell'acetil-CoA. Questa sostanza è necessaria per completare la digestione dell'alcol..

Grazie alla tiamina, l'alcol etilico viene scomposto in acqua e anidride carbonica. È meglio usare la sostanza in forma liquida. Il prodotto è solubile in acqua e assunto per via orale.

L'automedicazione può essere pericolosa. Pertanto, si consiglia di consultare un medico prima di utilizzare i medicinali. Solo uno specialista può scegliere la strategia terapeutica più vantaggiosa.

Altre sostanze benefiche nel trattamento dell'alcolismo

Oltre agli elementi sopra descritti, durante la terapia anti-sbornia vengono utilizzate altre sostanze. Possono essere utilizzati sia nei complessi vitaminici che negli alimenti. Aiuta a far fronte all'intossicazione:

  • Riboflavina. Ripristina il fegato con l'uso prolungato di bevande inebrianti. La sostanza potenzia anche l'azione della piridossina. La carenza di riboflavina di solito provoca affaticamento degli occhi e ipersensibilità. Puoi trovare un elemento nella sua forma naturale in funghi, pollame, noci, pesce e verdure..
  • Un acido nicotinico. Il suo utilizzo ha un effetto benefico sulla funzione dello stomaco. Questo elemento migliora la circolazione sanguigna e rigenera il fegato. L'acido nicotinico può anche aiutare a ridurre la voglia di bere. Si trova in latticini, pollo e ortaggi a radice.
  • L'acido folico ha un effetto positivo sulla formazione del sangue. Purifica il fegato dai lipidi e potenzia l'azione di altre sostanze benefiche. Si trova in arachidi, broccoli e legumi.
  • Cianocobalamina. Ha un effetto benefico sulla funzione del sistema nervoso, sulla circolazione sanguigna e sulla sintesi degli amminoacidi. Questo elemento migliora la memoria e la coordinazione dei movimenti. La maggior parte può essere ottenuta in frutti di mare, carne di coniglio, sgombro, maiale e fegato di manzo.
  • Pangamato di calcio. Migliora la funzione di scambio. Utilizzato nella disintossicazione e nel trattamento delle anomalie correlate all'alcolismo.
  • Tocoferolo. Possiede potenti proprietà antiossidanti. La sostanza aiuta a far fronte alle tossine e a riprendersi da un consumo eccessivo prolungato. Il tocoferolo si trova in bacche, noci e frutta secca.

Oltre ai complessi vitaminici, nel trattamento dell'intossicazione da alcol vengono utilizzati vari composti organici. Gli amminoacidi e i minerali sono prescritti nel complesso come farmaci ausiliari. Tra questi ci sono elementi come magnesio, metionina e zinco..

Quando si affrontano le conseguenze dell'intossicazione, il paziente deve prestare attenzione alla sua dieta. Durante questo periodo, avrai bisogno di una dieta sana ed equilibrata. Con il giusto approccio, il cibo accelererà la terapia di recupero.

L'effetto della vitamina C da una sbornia: le regole di ammissione

Ogni medico, riabilitologo e narcologo conosce l'effetto curativo delle vitamine su un corpo avvelenato da alcol. Ma non tutti quelli a cui piace abusare sanno che la vitamina C e i postumi di una sbornia sono in qualche modo concetti compatibili. Dal momento che è il reintegro dell'equilibrio delle vitamine nel corpo saturo di alcol che lo aiuta a recuperare a volte più velocemente. Come le vitamine aiutano con i postumi di una sbornia e quali devi prendere, lo capiamo di seguito.

  • L'effetto delle vitamine sul corpo: una definizione generale
  • Tipi di vitamine anti-sbornia
  • Regole per l'assunzione di vitamine prima di bere
  • Se hai bisogno di smaltire rapidamente la sbornia
  • Vitamine nel trattamento del bere forte
  • Vitamine negli alimenti

L'effetto delle vitamine sul corpo: una definizione generale

In caso di intossicazione da alcol, tutte le forze del corpo mirano a neutralizzare le molecole di etanolo. È nel corso di tali reazioni che l'intera riserva vitaminica evapora semplicemente. Ecco perché è così importante saturare tutti i sistemi del corpo con vitamine. In particolare, il gruppo B idrosolubile e la vitamina C. Qui vale la pena sapere che tutte le vitamine del gruppo B regolano il processo di digestione, il che significa che rimuovono il lavoro del fegato, del pancreas e dell'intestino carichi di alcol. Questa spinta vitaminica rende il corpo più facile e migliore per far fronte all'eliminazione delle tossine alcoliche. E la vitamina C (acido ascorbico) accelera in modo significativo il processo di ripresa della coscienza con sufficiente intossicazione.

Importante: tuttavia, vale la pena ricordare che le vitamine non sono un sollievo immediato. La loro azione è più lunga, ma non per questo meno affidabile. Allo stesso tempo, vale la pena sapere che non ha senso assumere complessi multivitaminici con i postumi di una sbornia. Soprattutto quando si tratta di vitamine liposolubili A, E, K e D.Inoltre, non ha senso mangiare manciate di preparati vitaminici, la cui dose giornaliera sarà notevolmente più alta. Nel migliore dei casi, un eccesso di componenti utili verrà semplicemente lavato via dal corpo insieme all'urina e, nel peggiore dei casi, si depositerà nei tessuti..

Tipi di vitamine anti-sbornia

Le vitamine più efficaci per i postumi di una sbornia sono la vitamina C e le vitamine del gruppo B..

Quindi, in particolare, B1 e B6 aiutano il corpo a far fronte all'intossicazione. Si consiglia di somministrare queste sostanze benefiche per infusione (attraverso un contagocce). Come ultima risorsa, puoi prenderli in forma liquida. I metodi fisici standard di disintossicazione - lavare lo stomaco e l'intestino - aiuteranno a migliorare l'effetto di pulizia del corpo e il suo rapido recupero. Vale la pena sapere qui che oltre all'effetto benefico della vitamina B6 sul fegato, questo componente stimola anche l'immunità, ha un effetto antidepressivo e allevia l'infiammazione.

Per quanto riguarda l'acido ascorbico, lega le tossine che sono entrate nel corpo nel modo più rapido ed efficiente possibile. In questa forma, vengono rapidamente escreti dal corpo anche grazie all'acido ascorbico. Inoltre, è questo elemento che partecipa attivamente ai processi del metabolismo dei carboidrati e tonifica il corpo, e aiuta anche il corpo a sintetizzare proteine ​​e ormoni necessari per un rapido recupero..

Regole per l'assunzione di vitamine prima di bere

Se una persona sa che un integratore vitaminico aiuta a far fronte a una sbornia, allora devi conoscere le regole di base per prenderlo:

  • Quindi, la piridossina (B6) può essere assunta 2-6 ore prima di bere alcolici. Preferibilmente in forma liquida. Questo componente attiva la produzione di alcuni enzimi da parte del fegato responsabili della neutralizzazione dell'alcol. Pertanto, lo stato di sbornia al mattino sarà più facile a causa dei ridotti effetti negativi dell'alcol sul corpo. Puoi assumere la vitamina B6 come parte dei preparati "Pician", "Neurogamma", "Neuromultivit", "B-complex".
  • Dopo aver bevuto alcolici di notte, puoi prendere la vitamina B1. È consentito prenderlo come parte degli stessi farmaci.
  • La vitamina C può essere assunta sia prima che dopo aver bevuto.

Se hai bisogno di smaltire rapidamente la sbornia

Un aiuto di emergenza che fa riflettere può anche essere organizzato grazie alle vitamine nominate. Tuttavia, devono essere utilizzati in combinazione. Tale terapia porterà una persona in uno stato di relativa sobrietà per mezz'ora. Per fare ciò, è necessario eseguire una serie di misure:

  • Dai a una persona ubriaca un'annusata di ammoniaca;
  • Sciacquare lo stomaco con abbondante acqua o acqua, con l'aggiunta di 5 gocce di ammoniaca;
  • Dare a una persona ubriaca vitamina C al tasso di 2,5 mg per 70 kg di peso corporeo;
  • Dopo 15 minuti, puoi dare una tiamina ubriaca (B1) al 5%. La dose dovrebbe essere di 10 ml. B1 può essere bevuto o iniettato (le fiale sono vendute in farmacia).

Vitamine nel trattamento del bere forte

Se una persona esce da un'abbuffata, allora vale la pena considerare che più a lungo è stata l'abbuffata, più nutrienti il ​​corpo ha perso. O meglio, dopo un'abbuffata, ne mancano totalmente. In questo caso, è necessario saturare intensamente tutti i sistemi con vitamine del gruppo B e vitamina C..

In particolare, puoi offrire a una persona prodotti contenenti i componenti necessari. Questi sono ricotta, carne, uova, verdure, frutta. È anche dimostrato che l'uso di complessi multivitaminici ripristina il sistema nervoso, che soffre molto sotto l'influenza dell'alcol. L'opzione migliore è il farmaco Complivit. È particolarmente desiderabile prenderlo nei primi 5-12 giorni dopo essere usciti dall'abbuffata. A volte agli alcolisti ubriachi viene offerto Animal Pak, che è un complesso vitaminico sportivo. Oltre ai componenti necessari, contiene radice di ginseng, enzimi e oligoelementi necessari.

Vitamine negli alimenti

È possibile reintegrare l'apporto di vitamine perse durante l'alcol non solo con complessi di pillole, ma anche con l'aiuto di determinati prodotti. Quindi, in particolare, per un rapido recupero del corpo, puoi e dovresti mangiare i seguenti alimenti:

  • Prodotti lattiero-caseari fermentati. Ayran, tan, kefir, koumiss sono particolarmente rilevanti. Oltre alle proteine, contengono componenti del gruppo B, proteine ​​e minerali. Questi, a loro volta, prendono parte attiva ai processi metabolici e migliorano il lavoro del tratto digestivo. Inoltre, sono queste bevande che ripristinano la barriera protettiva del corpo e ne rimuovono le tossine il più rapidamente possibile. Durante il giorno con i postumi di una sbornia, puoi bere fino a 600 ml di prodotti a base di latte fermentato.
  • Bevande energetiche analcoliche. Sono ricchi di vitamine del gruppo B, che stimolano la disgregazione delle molecole di etanolo. Se bevi questa bevanda insieme ad acqua pulita, la sindrome da sbornia andrà via più velocemente..
  • Tè. Questa bevanda è ricca di vitamina B1. È meglio bere tè verde o erboristeria.
  • Kvas fatto in casa. Include anche un'alta concentrazione di tiamina (B1), che aiuta a far fronte rapidamente ai postumi di una sbornia.
  • Rosa canina. Un magazzino di vitamina C. Inoltre, ha un forte effetto diuretico sul corpo. Inoltre, i componenti aggiuntivi dei cinorrodi hanno anche un effetto coleretico, che migliora il processo di digestione negli esseri umani..

Importante: per non perdere le preziose proprietà del cinorrodo, è meglio prepararlo come il tè e non farlo bollire.

  • Rowan. Questa bacca contiene anche un'alta concentrazione di C, componenti P e carotene. Si consiglia inoltre di preparare la sorba, ma non bollirla..
  • Farina d'avena e brodo da esso. Il porridge dietetico sano e la gelatina di farina d'avena forniscono al corpo vitamina B, che migliora la funzionalità epatica.

Importante: ma qualunque siano le preziose proprietà delle vitamine e dei cibi fortificati, è comunque meglio prenderli come una dieta equilibrata mantenendo uno stile di vita sano. E la quantità di alcol consumata durante le vacanze è meglio controllata per non provare i postumi di una sbornia al mattino..

Vitamine per alcolismo e sbornia: un aiuto efficace per il corpo

Ci sono sostanze che ti aiutano a tornare alla normalità più velocemente con i postumi di una sbornia o dopo un'abbuffata. Questi includono non complessi multivitaminici, ma vitamine B1, B6 e C. Prendendone alcune poche ore prima di bere alcolici, puoi alleviare in modo significativo la sindrome da sbornia imminente, oltre ad accelerare la sobrietà.

Perché prendere le vitamine con i postumi di una sbornia

Una sbornia è sempre accompagnata da disturbi metabolici. Avendo ricevuto avvelenamento da alcol, il corpo spende le sue principali riserve per il proprio recupero. Il ruolo principale in questo processo appartiene alle vitamine del gruppo B, che attivano la digestione e la degradazione dell'etanolo. Le abbuffate a lungo termine impoveriscono soprattutto il corpo, provocando una marcata carenza di questi nutrienti.

È importante capire che le vitamine e gli alimenti ad alto contenuto di esse non vengono utilizzati come soluzione rapida. Con una sindrome da sbornia, la loro azione si sviluppa come segue:

  1. Il primo giorno non c'è un netto miglioramento del benessere..
  2. Dopo l'assimilazione delle vitamine, il corpo accumula forza per eliminare l'intossicazione da alcol.
  3. La successiva riabilitazione avviene in modalità accelerata.

Un punto importante! Per 24 ore, non dovresti assumere farmaci con un alto contenuto di vitamine. La loro quantità non deve superare la norma giornaliera e l'eccesso può essere depositato nei tessuti (A, E, D, K) o lasciare il corpo naturalmente, con l'urina (B, C).

Quali vitamine sono efficaci per i postumi di una sbornia: i benefici di tiamina, piridossina e acido ascorbico

Nonostante la ricca composizione, i preparati multivitaminici non sono rilevanti nel caso della sindrome da sbornia acuta. Tra i numerosi componenti che compongono la loro composizione, le sostanze del gruppo B diventano davvero utili.

Questo tipo di vitamine è attivamente coinvolto nella degradazione dell'etanolo. Se una persona riceve tiamina (B1) o piridossina (B6) in forma liquida e viene sottoposta anche a una procedura di disintossicazione standard, questo è spesso sufficiente per alleviare efficacemente i postumi di una sbornia. La tiamina accelera la sintesi dell'enzima acetil-CoA, che assicura la scomposizione dell'alcol.

La vitamina B 6 aiuta con i postumi di una sbornia:

  • accelerare la lavorazione dell'alcol;
  • sostenere il fegato;
  • ripristinare la capacità lavorativa;
  • rimuovere l'intossicazione;
  • fornire un effetto antinfiammatorio e immunostimolante;
  • evitare lo sviluppo di depressione, tremori degli arti inferiori e superiori.

Le vitamine post-sbornia non devono essere assunte contemporaneamente. ostacolano l'assimilazione reciproca. Per un maggiore vantaggio, devi solo prenderne uno (B6 o B1).

Anche l'acido ascorbico (vitamina C) appartiene alle sostanze, il cui uso diventa rilevante nella sindrome da sbornia acuta. Partecipa al legame delle tossine che si formano inevitabilmente a causa dell'alcol bevuto, accelera la loro eliminazione e sostiene il corpo avvelenato dall'alcol. Inoltre, la vitamina C garantisce il normale corso del metabolismo dei carboidrati, il pieno funzionamento del fegato, la sintesi attiva di proteine ​​e ormoni, grazie alla quale è possibile elaborare e rimuovere l'alcol in modo accelerato.

Vitamine e alcol - compatibilità

È utile sapere se le vitamine possono essere assunte con l'alcol. La maggior parte di questi nutrienti ha una compatibilità neutra con l'etanolo. Tuttavia, se assunti contemporaneamente all'alcol, vengono tutti "lavati via", non avendo il tempo di essere assorbiti e portare i benefici necessari.

Per evitare una grave sbornia, vitamine e alcol non devono essere assunti contemporaneamente. Le dosi avanzate e di follow-up saranno molto utili. Assumendo le vitamine B2, B6 o C in questo modo, è possibile aumentare l'attività enzimatica del fegato, che è attivamente coinvolto nella scomposizione dell'etanolo.

Fatto medico! L'alcol durante l'assunzione di vitamine è distruttivo. La successiva carenza di nutrienti del gruppo B moltiplica la dipendenza dall'alcol.

Come prendere vitamine per i postumi di una sbornia

Le proprietà utili delle vitamine del gruppo B sono state scientificamente confermate dal ricercatore americano M.A.Khan. Le ricerche condotte da lui e dai suoi collaboratori hanno dimostrato che le vitamine e i postumi di una sbornia non sono controindicati l'uno per l'altro. Come risultato dell'uso precoce dei nutrienti, i sintomi spiacevoli possono essere dimezzati.

L'esperimento è stato condotto con la partecipazione di più persone (uomini e donne). Ciascuno dei partecipanti ha assunto 400 mg di vitamina B6 due volte: all'inizio dell'intossicazione e dopo aver bevuto. I sintomi della successiva sbornia sono stati valutati su una scala di 20 punti e il punteggio medio per la maggior parte dei volontari non ha superato 3, 6.

Quando si pianifica un banchetto, la vitamina B6 dovrebbe essere consumata due volte: 12 e 4 ore prima delle libagioni. A tal fine, i seguenti farmaci possono essere acquistati in farmacia:

  1. Complesso B..
  2. Pizian.
  3. Neurogamma.
  4. Neuromultivite.

Vengono assunti 140-200 mg di farmaco al giorno - 70-100 mg alla volta. Dopo aver bevuto alcol, B6 dovrebbe essere assunto poco prima di coricarsi. Puoi anche bere B 1, mantenendo il dosaggio precedente.

La vitamina C per i postumi di una sbornia viene presa come segue: 2,5 g di acido ascorbico per 70 kg di peso. Un leggero eccesso di dose non è pericoloso, perché l'eventuale eccesso sarà escreto nelle urine. Si consiglia di assumere vitamina C prima di bere alcolici, perché l'effetto del farmaco si sviluppa lentamente. È imperativo usare l'acido ascorbico dopo le libagioni.

Le vitamine B e C vengono prese insieme. Questa combinazione aumenta il loro effetto benefico e allevia rapidamente la sindrome da sbornia..

Quali vitamine vengono aggiunte agli agenti anti-sbornia

Molti produttori di agenti anti-sbornia li arricchiscono con vitamine del gruppo B e C.L'uso di tali farmaci aiuta a rimuovere l'effetto tossico, il dolore, mantiene il corpo in buona forma.

B6 e B1 sono inclusi nella composizione:

  • Dr. Pokhmelin;
  • La sicurezza si sente meglio;
  • Vega +.

Oltre alle sostanze menzionate, alcuni prodotti anti-sbornia stranieri e domestici sono integrati con acido ascorbico. Questi includono Drink-Off, Get Up, Guten Morgen.

La composizione del popolare farmaco russo Antipohmelin è rappresentata da diversi acidi, vitamina C e glucosio. La controparte occidentale di questo prodotto, prodotto con il nome Ru-21, è per molti versi simile ad esso, ma è inoltre arricchito con alte dosi di vitamina B (5 volte il fabbisogno giornaliero).

Avitaminosi sullo sfondo del bere molto

L'avitaminosi con il consumo di alcol si sviluppa già 2-3 giorni dopo la libagione attiva. La mancanza di sostanze nutritive è associata ai loro costi elevati, che inevitabilmente si presentano durante la lavorazione e la rimozione dell'etanolo dall'organismo.

Per evitare le conseguenze negative del bere molto, si raccomanda:

  • integrare la dieta con prodotti vitaminici e proteici (uova, manzo, ricotta, frutta, verdura);
  • durante i primi 5-10 giorni, seguire un corso con preparati multivitaminici;
  • se lo si desidera, sostituirli con complessi sportivi (tali fondi sono famosi per potenti dosi di vitamine, adattogeni, enzimi, ecc.).

Un buon modo per riprendersi da un'abbuffata è pulire l'intestino e mettere i contagocce il primo giorno di una sbornia, quindi assumere diuretici e bere sedativi per i 5 giorni successivi.

Contagocce vitaminici per i postumi di una sbornia

Una grave sbornia spesso richiede cure mediche professionali. Per alleviare i sintomi di astinenza, al paziente vengono spesso prescritti contagocce vitaminici. Questo metodo di introduzione dei nutrienti nel corpo contribuisce al loro assorbimento più rapido..

I prodotti contagocce contengono più spesso componenti sotto forma di:

  1. Soluzione di glucosio.
  2. Tiamina (B1).
  3. Nicotinamide (PP).
  4. Riboflavina (B2).
  5. Cocarbossilasi.

Una tale preparazione multicomponente aiuta a normalizzare tutti i tipi di metabolismo nel corpo. La più importante diventa la vitamina B1, che prende parte al processo di ossidazione dell'alcol..

È interessante sapere che i primi dipendenti delle stazioni che fanno riflettere hanno praticato l'iniezione di una soluzione di B6 al 5% nel muscolo, nonché la somministrazione orale di una miscela di farmaci che include fenamina, corazolo e acido nicotinico. La fenamina è un potente psicostimolante e stupefacente e quindi non viene utilizzata dai medici moderni.

I disturbi da abuso di alcol sono trattati in un dispensario. La psicosi alcolica, nota come delirium tremens, richiede la somministrazione di glucosio, piridossina, soluzione salina, alte dosi di tiamina, acido ascorbico.

Prodotti che possono sostituire i preparati farmaceutici

Gli alimenti ricchi di vitamine dei gruppi B e C includono:

  1. Biancospino, tè alla rosa canina.
  2. Infuso di Rowan.
  3. Bevande a base di latte fermentato.
  4. Kvas naturale.
  5. Bevande energetiche analcoliche.

Le tisane a base di biancospino e rosa canina sono ricche di vitamina B1. Questi prodotti sono più comunemente usati per alleviare i postumi di una sbornia da moderata a grave..

Rowan è una fonte naturale di acido ascorbico (in dosi che superano il suo contenuto negli agrumi). Dopo libagioni attive, si consiglia di fare un infuso, versando acqua bollente sulle bacche.

Delle bevande a base di latte fermentato sono utili ayran, kumis, yogurt, kefir, che possono dare all'organismo importanti nutrienti, normalizzare il metabolismo, il funzionamento del tratto digerente e accelerare l'eliminazione delle tossine. Questi prodotti dovrebbero essere consumati in un volume di 600 ml. Si consiglia particolarmente di bere kumis: questa bevanda ha la composizione più utile e ha l'effetto positivo più veloce..

Il kvas naturale (non acquistato in negozio) può alleviare efficacemente i postumi di una sbornia. Tali proprietà sono associate alla presenza di tiamina nella sua composizione..

I rappresentanti del gruppo B sono spesso inclusi nelle bevande energetiche analcoliche. L'uso abbondante di tali fondi può accelerare il processo di degradazione dell'etanolo, ridurre il desiderio di alcol e ripristinare la forza.

Attenzione! Le bevande energetiche non sono consigliate alle persone con problemi cardiaci..

Un modo per smaltire rapidamente la sbornia con le vitamine

È utile sapere che le vitamine possono aiutarti a smaltire la sbornia se hai bisogno di riportarti urgentemente alla normalità. Questa azione durerà circa mezz'ora. Ciò richiederà:

  • eseguire la lavanda gastrica;
  • inalare una soluzione di ammoniaca (1-2 volte è sufficiente);
  • assumere acido ascorbico per via orale in una quantità di 2,5 g / 70 kg di peso corporeo (preferibilmente in una forma solubile).

Dopo 10-15 minuti, dovresti bere 10 ml di soluzione di tiamina al 5% venduta in fiale (come solvente si usa acqua o soluzione di glucosio al 20%).

Sostanze utili nelle bevande alcoliche

Alcuni prodotti alcolici contengono vitamine, macro e microelementi. Tra questi, il vino rosso secco porta tradizionalmente, ricco di resveratrolo - un potente antiossidante che riduce la quantità di colesterolo nel sangue. Questa sostanza non appartiene alle vitamine, tuttavia, in termini di utilità, le supera decine di volte. Puoi prendere 3 bicchieri di questa bevanda a settimana (circa 450 ml) senza danni..

La birra "live" compensa ampiamente i danni causati dall'uso di alcol forte. I seguenti componenti del prodotto non pastorizzato sono utili:

  • proteine;
  • minerali;
  • oligoelementi;
  • acidi;
  • carboidrati;
  • vitamine B2, B6, A, E.

1 litro di birra contiene circa 210 mg di queste sostanze. Tuttavia, non abusare della bevanda schiumosa: durante il giorno puoi tranquillamente bere non più di 600 ml.

Le premiscele vitaminiche vengono spesso aggiunte alle bevande energetiche alcoliche. Tali additivi aiutano a ridurre l'effetto tossico..

Nota! Bere bevande alcoliche per scopi medicinali non ne vale la pena: ubriacarsi e aumentare impercettibilmente la dose, puoi fare molto più male che bene al corpo.

I benefici delle sostanze vitaminiche per gli alcolisti

Le sostanze vitaminiche sono di grande beneficio nel trattamento dell'alcolismo cronico. Quindi in narcologia vengono utilizzati complessi multivitaminici, che sono inclusi nello schema del trattamento della dipendenza a lungo termine, compensando così la carenza vitaminica secondaria. Inoltre, le vitamine sono spesso presenti nella composizione dei farmaci anti-alcolici..

Le vitamine sono in grado di diventare "aiutanti" se si vuole smettere di bere o ridurre la dose di alcol consumata. Se il desiderio psicologico di alcol è causato da frequenti sentimenti di ansia, si consiglia di consumare birra analcolica pastorizzata, ricca di sostanze nutritive. Se vuoi rallegrare e migliorare le prestazioni, vale la pena assumere in forma liquida vitamina B6, cioccolato, cacao, bevande energetiche analcoliche, frutti di mare.

In caso di domande, è possibile contattare gli specialisti della nostra clinica per una consulenza.

Vitamine per alcolismo e sbornia: un aiuto efficace per il corpo

“Qualcosa di poco gentile si annida negli uomini che evitano il vino, i giochi, la compagnia di donne adorabili, le conversazioni a tavola. Queste persone sono gravemente ammalate o odiano segretamente gli altri. Tuttavia, sono possibili eccezioni. Tra le persone che si sono sedute con me al tavolo del banchetto, a volte mi sono imbattuto in incredibili mascalzoni! " ("Il maestro e Margherita", M. Bulgakov)

Speriamo che tu non sia un mascalzone, ma il nostro articolo ha attirato la tua attenzione dopo uno degli incontri con il vino. Bene, ti diremo come metterti in ordine e semplificarti la vita dopo una serata fuori.

Perché prendere le vitamine con i postumi di una sbornia

Una sbornia è sempre accompagnata da disturbi metabolici. Avendo ricevuto avvelenamento da alcol, il corpo spende le sue principali riserve per il proprio recupero. Il ruolo principale in questo processo appartiene alle vitamine del gruppo B, che attivano la digestione e la degradazione dell'etanolo. Le abbuffate a lungo termine impoveriscono soprattutto il corpo, provocando una marcata carenza di questi nutrienti.

È importante capire che le vitamine e gli alimenti ad alto contenuto di esse non vengono utilizzati come soluzione rapida. Con una sindrome da sbornia, la loro azione si sviluppa come segue:

  1. Il primo giorno non c'è un netto miglioramento del benessere..
  2. Dopo l'assimilazione delle vitamine, il corpo accumula forza per eliminare l'intossicazione da alcol.
  3. La successiva riabilitazione avviene in modalità accelerata.

Un punto importante! Per 24 ore, non dovresti assumere farmaci con un alto contenuto di vitamine. La loro quantità non deve superare la norma giornaliera e l'eccesso può essere depositato nei tessuti (A, E, D, K) o lasciare il corpo naturalmente, con l'urina (B, C).

Dosi consigliate

Il dosaggio per l'uso aggiuntivo di acido succinico è il seguente:

Il corso del trattamento dovrebbe essere iniziato con 500 milligrammi al giorno dopo la colazione. Quando lo stato di salute migliora e il sonno è normalizzato, la dose viene ridotta a 250-100 milligrammi

La dose giornaliera può essere suddivisa in tre volte se lo si desidera; È importante prendersi due giorni di pausa ogni tre giorni dall'assunzione di acido. L'assunzione di pillole come questa è considerata più efficace.

Se prendi il farmaco ogni giorno, puoi usarlo per non più di dieci giorni; Se l'effetto terapeutico non è visibile, è necessario aumentare il dosaggio del farmaco. Si consiglia di assumere 250 milligrammi due volte al giorno prima di pranzo. Se il farmaco viene utilizzato insieme ad altri farmaci, il dosaggio può essere aumentato a 700-1000 milligrammi al giorno. Ma solo dopo aver consultato un medico; Se il corpo è stato sottoposto a un intenso sforzo fisico durante il giorno, dovrebbero essere assunti 3000 milligrammi di farmaco alla volta; Per il trattamento della radicolite o infiammazione dei muscoli scheletrici, si consiglia di bere acido succinico tre volte al giorno, 1000 milligrammi ciascuna per 3-7 giorni; Se l'insufficienza cardiaca è peggiorata, l'acido succinico viene somministrato per via endovenosa sotto la stretta supervisione di un medico. 30 grammi del farmaco per 1 chilogrammo di peso corporeo vengono iniettati usando un contagocce per 60 minuti. Durante la procedura viene monitorato il pH; L'ambra viene applicata sulla pelle. Grazie ai pori della pelle, entra nel corpo e inizia ad agire allo stesso modo delle pillole..

Quali vitamine sono efficaci per i postumi di una sbornia: i benefici di tiamina, piridossina e acido ascorbico

Nonostante la ricca composizione, i preparati multivitaminici non sono rilevanti nel caso della sindrome da sbornia acuta. Tra i numerosi componenti che compongono la loro composizione, le sostanze del gruppo B diventano davvero utili.

Questo tipo di vitamine è attivamente coinvolto nella degradazione dell'etanolo. Se una persona riceve tiamina (B1) o piridossina (B6) in forma liquida e viene sottoposta anche a una procedura di disintossicazione standard, questo è spesso sufficiente per alleviare efficacemente i postumi di una sbornia. La tiamina accelera la sintesi dell'enzima acetil-CoA, che assicura la scomposizione dell'alcol.


La vitamina B 6 aiuta con i postumi di una sbornia:

  • accelerare la lavorazione dell'alcol;
  • sostenere il fegato;
  • ripristinare la capacità lavorativa;
  • rimuovere l'intossicazione;
  • fornire un effetto antinfiammatorio e immunostimolante;
  • evitare lo sviluppo di depressione, tremori degli arti inferiori e superiori.

Le vitamine post-sbornia non devono essere assunte contemporaneamente. ostacolano l'assimilazione reciproca. Per un maggiore vantaggio, devi solo prenderne uno (B6 o B1).

Anche l'acido ascorbico (vitamina C) appartiene alle sostanze, il cui uso diventa rilevante nella sindrome da sbornia acuta. Partecipa al legame delle tossine che si formano inevitabilmente a causa dell'alcol bevuto, accelera la loro eliminazione e sostiene il corpo avvelenato dall'alcol. Inoltre, la vitamina C garantisce il normale corso del metabolismo dei carboidrati, il pieno funzionamento del fegato, la sintesi attiva di proteine ​​e ormoni, grazie alla quale è possibile elaborare e rimuovere l'alcol in modo accelerato.

Interazione con altri farmaci

Per alcune malattie, i medici consigliano di assumere questo farmaco per migliorare l'effetto dei farmaci e ridurre il loro effetto tossico sul corpo. L'acido può essere utilizzato contemporaneamente a farmaci per:

  • Diabete mellito (l'acido regola la produzione di insulina e ripristina e ottimizza il metabolismo dei saccaridi);
  • Malattie della tiroide (con tiroidite, si consiglia di strofinare con olio di ambra);
  • Oncologia (prevenzione delle malattie genetiche e rimozione degli agenti cancerogeni);
  • Malattie ginecologiche (ha un effetto antinfiammatorio);
  • Disturbi ormonali (l'equilibrio ormonale è normalizzato).

Vitamine e alcol - compatibilità

È utile sapere se le vitamine possono essere assunte con l'alcol. La maggior parte di questi nutrienti ha una compatibilità neutra con l'etanolo. Tuttavia, se assunti contemporaneamente all'alcol, vengono tutti "lavati via", non avendo il tempo di essere assorbiti e portare i benefici necessari.

Per evitare una grave sbornia, vitamine e alcol non devono essere assunti contemporaneamente. Le dosi avanzate e di follow-up saranno molto utili. Assumendo le vitamine B2, B6 o C in questo modo, è possibile aumentare l'attività enzimatica del fegato, che è attivamente coinvolto nella scomposizione dell'etanolo.

Fatto medico! L'alcol durante l'assunzione di vitamine è distruttivo. La successiva carenza di nutrienti del gruppo B moltiplica la dipendenza dall'alcol.

Cosa succede nel corpo se combinato con l'alcol?

La compatibilità dell'acido folico e dell'alcol è altamente discutibile. Con l'ingestione simultanea di questa vitamina ed etanolo, possono verificarsi nausea, vomito e mal di stomaco. La conseguenza di ciò è una violazione del metabolismo, il processo di assimilazione dei folati nell'intestino, l'assenza di emopoiesi, che può portare a un'esacerbazione di malattie esistenti o all'emergere di nuove. È estremamente pericoloso per le donne incinte combinare la vitamina B9 con l'alcol, poiché nella maggior parte dei casi la salute del bambino può peggiorare e persino malformazioni fetali.

Sebbene la birra contenga alcuni folati, gli uomini possono trovare la bevanda alla birra sicura se consumata insieme. Ma le bevande contenenti alcol interrompono il lavoro del tratto digestivo e i folati vengono assorbiti solo nell'intestino e semplicemente non raggiungeranno i tessuti e le cellule..

Come prendere vitamine per i postumi di una sbornia


Le proprietà utili delle vitamine del gruppo B sono state scientificamente confermate dal ricercatore americano M.A.Khan. Le ricerche condotte da lui e dai suoi collaboratori hanno dimostrato che le vitamine e i postumi di una sbornia non sono controindicati l'uno per l'altro. Come risultato dell'uso precoce dei nutrienti, i sintomi spiacevoli possono essere dimezzati.

L'esperimento è stato condotto con la partecipazione di più persone (uomini e donne). Ciascuno dei partecipanti ha assunto 400 mg di vitamina B6 due volte: all'inizio dell'intossicazione e dopo aver bevuto. I sintomi della successiva sbornia sono stati valutati su una scala di 20 punti e il punteggio medio per la maggior parte dei volontari non ha superato 3, 6.

Quando si pianifica un banchetto, la vitamina B6 dovrebbe essere consumata due volte: 12 e 4 ore prima delle libagioni. A tal fine, i seguenti farmaci possono essere acquistati in farmacia:

Vengono assunti 140-200 mg di farmaco al giorno - 70-100 mg alla volta. Dopo aver bevuto alcol, B6 dovrebbe essere assunto poco prima di coricarsi. Puoi anche bere B 1, mantenendo il dosaggio precedente.

La vitamina C per i postumi di una sbornia viene presa come segue: 2,5 g di acido ascorbico per 70 kg di peso. Un leggero eccesso di dose non è pericoloso, perché l'eventuale eccesso sarà escreto nelle urine. Si consiglia di assumere vitamina C prima di bere alcolici, perché l'effetto del farmaco si sviluppa lentamente. È imperativo usare l'acido ascorbico dopo le libagioni.

Le vitamine B e C vengono prese insieme. Questa combinazione aumenta il loro effetto benefico e allevia rapidamente la sindrome da sbornia..

Acido succinico prima di bere

Puoi anche prendere un farmaco prima di bere. Preverrà lo sviluppo della sindrome da alcol. Ingoi due compresse di acido prima di bere. Ci vorranno circa 40 minuti per funzionare. L'acido succinico dura circa tre ore. L'acido si indebolirà e preverrà l'avvelenamento da alcol.

Devi prendere l'acido succinico immediatamente dopo la fine delle vacanze. Solo un po 'di tempo prima di andare a dormire. Il sonno è una medicina meravigliosa. Durante il sonno, il corpo si riprende più velocemente e si sbarazza delle tossine più velocemente.

Avitaminosi sullo sfondo del bere molto

L'avitaminosi con il consumo di alcol si sviluppa già 2-3 giorni dopo la libagione attiva. La mancanza di sostanze nutritive è associata ai loro costi elevati, che inevitabilmente si presentano durante la lavorazione e la rimozione dell'etanolo dall'organismo.

Per evitare le conseguenze negative del bere molto, si raccomanda:

  • integrare la dieta con prodotti vitaminici e proteici (uova, manzo, ricotta, frutta, verdura);
  • durante i primi 5-10 giorni, seguire un corso con preparati multivitaminici;
  • se lo si desidera, sostituirli con complessi sportivi (tali fondi sono famosi per potenti dosi di vitamine, adattogeni, enzimi, ecc.).

Un buon modo per riprendersi da un'abbuffata è pulire l'intestino e mettere i contagocce il primo giorno di una sbornia, quindi assumere diuretici e bere sedativi per i 5 giorni successivi.

Prescrizione del farmaco, indicazioni

Lo sviluppo e l'attività del corpo è impossibile senza acido folico. Una dose di 5-10 mg al giorno è considerata normale per l'uomo. Ma un gran numero della popolazione mondiale è carente di folato a causa di:

  • caratteristiche genetiche;
  • malattie oncologiche;
  • consumo frequente di alcol;
  • nutrizione impropria;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • incapacità di accumularsi nel corpo.

L'acido folico deve essere reintegrato per mantenere il corpo funzionante correttamente per:

  • normalizzazione dell'immunità;
  • la formazione di nuovi globuli - eritrociti;
  • corretta costruzione di RNA e DNA nelle cellule, protezione contro le mutazioni;
  • sbarazzarsi di stress, tensione nervosa e depressione;
  • ripristino del sistema nervoso e del cervello;
  • corretta assimilazione del cibo;
  • sviluppo fetale durante la gravidanza;
  • migliorare la qualità dello sperma.

Contagocce vitaminici per i postumi di una sbornia

Una grave sbornia spesso richiede cure mediche professionali. Per alleviare i sintomi di astinenza, al paziente vengono spesso prescritti contagocce vitaminici. Questo metodo di introduzione dei nutrienti nel corpo contribuisce al loro assorbimento più rapido..

I prodotti contagocce contengono più spesso componenti sotto forma di:

  1. Soluzione di glucosio.
  2. Tiamina (B1).
  3. Nicotinamide (PP).
  4. Riboflavina (B2).
  5. Cocarbossilasi.

Una tale preparazione multicomponente aiuta a normalizzare tutti i tipi di metabolismo nel corpo. La più importante diventa la vitamina B1, che prende parte al processo di ossidazione dell'alcol..

È interessante sapere che i primi dipendenti delle stazioni che fanno riflettere hanno praticato l'iniezione di una soluzione di B6 al 5% nel muscolo, nonché la somministrazione orale di una miscela di farmaci che include fenamina, corazolo e acido nicotinico. La fenamina è un potente psicostimolante e stupefacente e quindi non viene utilizzata dai medici moderni.

I disturbi da abuso di alcol sono trattati in un dispensario. La psicosi alcolica, nota come delirium tremens, richiede la somministrazione di glucosio, piridossina, soluzione salina, alte dosi di tiamina, acido ascorbico.

Acido folico per intossicazione da alcol

  • Sapore amaro in bocca.
  • Irritabilità mentale.
  • Insonnia prolungata o incubi.
  • Malattie dell'apparato digerente, bruciore di stomaco.
  • Convulsioni (nel caso in cui il paziente soffra di epilessia).

Complessi vitaminici per articolazioni, ossa, legamenti e muscoli

Nei casi più gravi, esiste il rischio di infarto miocardico. E possono comparire anche altre malattie del sistema cardiovascolare. I bambini possono sviluppare reazioni allergiche e diminuzione dell'immunità..

Prodotti che possono sostituire i preparati farmaceutici

Gli alimenti ricchi di vitamine dei gruppi B e C includono:

  1. Biancospino, tè alla rosa canina.
  2. Infuso di Rowan.
  3. Bevande a base di latte fermentato.
  4. Kvas naturale.
  5. Bevande energetiche analcoliche.

Le tisane a base di biancospino e rosa canina sono ricche di vitamina B1. Questi prodotti sono più comunemente usati per alleviare i postumi di una sbornia da moderata a grave..

Rowan è una fonte naturale di acido ascorbico (in dosi che superano il suo contenuto negli agrumi). Dopo libagioni attive, si consiglia di fare un infuso, versando acqua bollente sulle bacche.


Delle bevande a base di latte fermentato sono utili ayran, kumis, yogurt, kefir, che possono dare all'organismo importanti nutrienti, normalizzare il metabolismo, il funzionamento del tratto digerente e accelerare l'eliminazione delle tossine. Questi prodotti dovrebbero essere consumati in un volume di 600 ml. Si consiglia particolarmente di bere kumis: questa bevanda ha la composizione più utile e ha l'effetto positivo più veloce..

Il kvas naturale (non acquistato in negozio) può alleviare efficacemente i postumi di una sbornia. Tali proprietà sono associate alla presenza di tiamina nella sua composizione..

I rappresentanti del gruppo B sono spesso inclusi nelle bevande energetiche analcoliche. L'uso abbondante di tali fondi può accelerare il processo di degradazione dell'etanolo, ridurre il desiderio di alcol e ripristinare la forza.

Attenzione! Le bevande energetiche non sono consigliate alle persone con problemi cardiaci..

Compatibilità con altri medicinali

L'acido succinico aiuta a migliorare gli effetti di altri agenti anti-sbornia. Pertanto, il medico curante prescrive spesso un trattamento complesso per i postumi di una sbornia.

Tuttavia, prima di utilizzare un farmaco acido in combinazione con altri farmaci, è importante tenere conto delle peculiarità e delle sfumature delle possibili reazioni del corpo all'azione combinata. La compatibilità di una sostanza acida con i farmaci è una componente importante di un approccio competente al trattamento e all'assunzione di pillole per l'avvelenamento da alcol grave

Una persona deve tenere conto delle seguenti regole e non combinare mezzi incompatibili per prevenire reazioni pericolose:

  • Glicina: l'uso simultaneo di due sostanze non è raccomandato ed è pericoloso. I due componenti del farmaco hanno effetti opposti sul funzionamento del sistema nervoso centrale. La compressa di glicina allevia la tensione, ha un effetto calmante. E l'acido succinico riempie il corpo di vigore e reintegra le risorse energetiche necessarie. Ecco perché la sostanza acida non può essere bevuta di notte..
  • Magnesia: una preparazione di ambra è completamente incompatibile con la magnesia a livello chimico. I medici raccomandano di bere inizialmente la magnesia e poi questo farmaco. Tuttavia, l'intervallo di tempo tra l'assunzione delle pillole è di almeno 30-40 minuti..
  • Mezim - l'assunzione di Mezim e acido succinico viene eseguita con una differenza di consumo pari a 30-35 minuti.
  • Glutargin: prendi il farmaco per mezz'ora o dopo 30 minuti. dall'assunzione di una sostanza acida.
  • Soda: il consumo simultaneo di soda e il componente ambra è inutile. Il rimedio a base di soda come trattamento indipendente contro i postumi di una sbornia ha un effetto positivo. La sostanza normalizza l'indice acido-base, spostando il livello più verso l'alcali. Tuttavia, l'acido succinico sposta l'equilibrio verso un indice prevalentemente acido e forma il succinato di sodio insieme al componente della soda. Allo stesso tempo, non si osserva alcuna flora neutra nella combinazione dei due elementi. Nello stomaco non c'è possibilità e necessità di eseguire il fenomeno indicato.
  • Sorbenti (Smecta, carbone attivo e bianco, Enterosgel, lignina): si sconsiglia di bere l'agente ambrato in parallelo con gli assorbenti. Eliminando gli elementi nocivi dal tubo digerente, il sorbente assorbe anche componenti medicinali utili. Quindi la medicina diventa inutile a causa della mancanza di elementi attivi. Per l'uso corretto di una combinazione di medicinali, è necessario seguire la seguente procedura: dopo aver pulito la digestione, bere una compressa di assorbente, dopo un periodo di tempo andare in bagno e svuotare la vescica e l'intestino, quindi si possono bere altri medicinali.

Un modo per smaltire rapidamente la sbornia con le vitamine

È utile sapere che le vitamine possono aiutarti a smaltire la sbornia se hai bisogno di riportarti urgentemente alla normalità. Questa azione durerà circa mezz'ora. Ciò richiederà:

  • eseguire la lavanda gastrica;
  • inalare una soluzione di ammoniaca (1-2 volte è sufficiente);
  • assumere acido ascorbico per via orale in una quantità di 2,5 g / 70 kg di peso corporeo (preferibilmente in una forma solubile).

Dopo 10-15 minuti, dovresti bere 10 ml di soluzione di tiamina al 5% venduta in fiale (come solvente si usa acqua o soluzione di glucosio al 20%).

Cure mediche tradizionali nel trattamento dell'alcolismo

I farmaci devono essere controllati da uno specialista competente che prescriverà trattamenti efficaci contro l'ubriachezza. Curare un paziente da soli è un'impresa pericolosa che può trasformarsi in una tragedia. Va notato che l'alcolismo è un desiderio distruttivo di alcol..

Per smettere di bere senza danneggiare il corpo, è necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico e assumere i farmaci in tempo.

La terapia dovrebbe essere completa e includere le seguenti fasi:

  1. Rimozione dell'intossicazione da alcol. Se una persona beve da molto tempo, è necessario tirarla fuori dallo stato di ubriachezza, rimuovere la dipendenza e gli effetti dell'alcol sul corpo e rimuovere l'intossicazione. Questo viene fatto tramite iniezione endovenosa. È importante eliminare la sindrome da astinenza, che si manifesta sullo sfondo dell'astinenza da alcol e si manifesta sotto forma di ansia, tremori alle mani, disturbi dell'andatura e vomito. Quindi è necessario identificare malattie, reazioni allergiche, determinare quando il paziente ha bevuto l'ultima volta per scoprire come una persona può essere trattata e cosa può danneggiare.
  2. Soppressione del desiderio di alcol. Questa fase include tecniche di codifica o blocco. La codifica è una terapia emotiva e stressante, una correzione mentale della coscienza di una persona, in cui viene instillato in lui il divieto di bere alcolici e una dipendenza dannosa viene distrutta. Blocco: l'introduzione di farmaci che neutralizzano l'azione degli enzimi che scompongono l'alcol. L'obiettivo è ottenere una persistente avversione all'alcol, che ti aiuterà a smettere di bere. Questa procedura viene eseguita non prima di 10 giorni dopo che la persona ha bevuto alcol per l'ultima volta. Non è efficace trattare un paziente senza tale "quarantena".
  3. Prevenzione, prevenzione delle ricadute. Al paziente viene fornita assistenza psicologica, vengono effettuate consultazioni familiari, se necessario, è possibile il lavoro individuale con uno psicoterapeuta. Durante questo periodo, è importante che il paziente sia supportato dalle persone più vicine e care.

Sostanze utili nelle bevande alcoliche

Alcuni prodotti alcolici contengono vitamine, macro e microelementi. Tra questi, il vino rosso secco porta tradizionalmente, ricco di resveratrolo - un potente antiossidante che riduce la quantità di colesterolo nel sangue. Questa sostanza non appartiene alle vitamine, tuttavia, in termini di utilità, le supera decine di volte. Puoi prendere 3 bicchieri di questa bevanda a settimana (circa 450 ml) senza danni..

La birra "live" compensa ampiamente i danni causati dall'uso di alcol forte. I seguenti componenti del prodotto non pastorizzato sono utili:

  • minerali;
  • oligoelementi;
  • acidi;
  • carboidrati;
  • vitamine B2, B6, A, E.
  • 1 litro di birra contiene circa 210 mg di queste sostanze. Tuttavia, non abusare della bevanda schiumosa: durante il giorno puoi tranquillamente bere non più di 600 ml.

    Le premiscele vitaminiche vengono spesso aggiunte alle bevande energetiche alcoliche. Tali additivi aiutano a ridurre l'effetto tossico..

    Nota! Bere bevande alcoliche per scopi medicinali non ne vale la pena: ubriacarsi e aumentare impercettibilmente la dose, puoi fare molto più male che bene al corpo.

    conclusioni

    L'acido folico, o vitamina B9, è un elemento vitale e importante per il corpo. La sua insufficienza, oltre a una sovrabbondanza, porta a conseguenze e interruzioni molto spiacevoli nel lavoro degli organi e dei sistemi interni. Bere alcol durante un ciclo di terapia con acido folico aumenta notevolmente il rischio di tali patologie, poiché l'alcol ha un effetto negativo su questa sostanza, sopprimendone l'assorbimento e neutralizzando le sue proprietà farmacologiche.

    La vitamina B9 o acido folico viene assorbita nell'intestino tenue, partecipa alla sintesi delle sostanze e aiuta a ridurre i depositi di grasso nel fegato. Le bevande alcoliche rimuovono le vitamine e interrompono il lavoro degli organi interni, in particolare il tratto digestivo. La vitamina B9 viene anche distrutta quando l'etanolo entra nel flusso sanguigno..

    I benefici delle sostanze vitaminiche per gli alcolisti

    Le sostanze vitaminiche sono di grande beneficio nel trattamento dell'alcolismo cronico. Quindi in narcologia vengono utilizzati complessi multivitaminici, che sono inclusi nello schema del trattamento della dipendenza a lungo termine, compensando così la carenza vitaminica secondaria. Inoltre, le vitamine sono spesso presenti nella composizione dei farmaci anti-alcolici..

    Le vitamine sono in grado di diventare "aiutanti" se si vuole smettere di bere o ridurre la dose di alcol consumata. Se il desiderio psicologico di alcol è causato da frequenti sentimenti di ansia, si consiglia di consumare birra analcolica pastorizzata, ricca di sostanze nutritive. Se vuoi rallegrare e migliorare le prestazioni, vale la pena assumere in forma liquida vitamina B6, cioccolato, cacao, bevande energetiche analcoliche, frutti di mare.

    In caso di domande, è possibile contattare gli specialisti della nostra clinica per una consulenza.

    L'acido ascorbico si è dimostrato efficace per i postumi di una sbornia, la dose necessaria per eliminare le conseguenze negative della gioia di ieri è determinata in base al peso della "vittima". Ma perché proprio questa vitamina innocua è popolare tra coloro che vogliono sbarazzarsi della sindrome da sbornia? Come l'acido ascorbico fa fronte a gravi sintomi di postumi di una sbornia e quanto utilizzarne per un effetto benefico?

    Vitamine del gruppo B per l'alcolismo

    I mezzi moderni per l'autodifesa sono un elenco impressionante di elementi che differiscono nei loro principi di azione. I più popolari sono quelli che non richiedono una licenza o un'autorizzazione per l'acquisto e l'utilizzo. Nel negozio online Tesakov.com puoi acquistare strumenti di autodifesa senza licenza.

    Le vitamine del gruppo B svolgono un ruolo fondamentale nell'alleviare i sintomi di astinenza da alcol. Alcune vitamine di questo gruppo sono più importanti nel trattamento degli effetti dell'alcolismo (vitamine B1, B6, PP), ma è anche importante ricevere vitamine del gruppo B in un complesso. Ciò garantisce un assorbimento efficace e la manifestazione delle funzioni biochimiche di questi micronutrienti, poiché molte vitamine sono sinergiche, cioè potenziano l'azione l'una dell'altra..

    Vitamina B1 (tiamina)

    La tiamina è di particolare importanza nel trattamento dell'alcolismo. Utilizzato per [1]:

    • terapia e prevenzione delle complicanze neurologiche dell'alcolismo;
    • terapia delle psicosi alcoliche (encefalopatia alcolica);
    • sollievo dagli effetti del consumo di alcol a lungo termine (astinenza da alcol).

    In studi di laboratorio sui ratti, la tiamina può anche ridurre la voglia di alcol [7].

    L'intossicazione prolungata da alcol contribuisce allo sviluppo di ipovitaminosi e carenza di vitamina B1. La carenza di vitamina B1 nell'alcolismo è causata non solo da un'assunzione insufficiente di tiamina con il cibo, ma anche dal suo assorbimento e funzionamento inefficaci causati dall'assunzione di alcol.

    I disturbi della funzione nervosa nell'alcolismo possono essere causati non tanto dall'influenza dell'alcol stesso quanto dalla carenza di tiamina [7].

    Invece della tiamina stessa, il trattamento ospedaliero può essere utilizzato iniezioni intramuscolari o endovenose di cocarbossilasi, che è una forma pronta di coenzima in cui la tiamina viene convertita durante la sua conversione nel corpo..

    Fonti di cibo e fabbisogno giornaliero. La tiamina si trova nelle noci, nei cereali, nei legumi, nella carne (soprattutto nel maiale) e nella farina d'avena. Zucchero, alcol e tabacco riducono il livello di tiamina nel corpo.

    tiamina negli alimenti: (disponibilità indicativa in 100 g)

    • Affinché la tiamina possa passare nella sua forma attiva nel corpo, è necessaria una quantità sufficiente di magnesio..
    • La tiamina è una vitamina idrosolubile, non può essere immagazzinata ed è rapidamente escreta dal corpo, quindi non c'è praticamente alcun rischio di intossicazione anche quando si usano dosi elevate.
    • Vengono mostrate dosi elevate di tiamina (più di 1000 mg / die) nei primi giorni di trattamento.

    Vitamina B2 (riboflavina)

    È usato come protettore delle malattie del fegato, ripristina le funzioni epatiche compromesse dall'alcol.

    Fonti di cibo e fabbisogno giornaliero. La vitamina B2 è ampiamente distribuita in natura. Uova ricche di riboflavina, latticini, carne, fegato, pollame, pesce, verdure fresche (broccoli, spinaci, ortaggi a radice), funghi, noci. Il lievito contiene molta di questa vitamina..

    riboflavina negli alimenti: (disponibilità approssimativa in 100 g)

    La vitamina B2 è un prodotto di scarto della microflora intestinale umana, a causa della quale vi è un parziale rifornimento del suo fabbisogno giornaliero.

    Vitamina PP (acido nicotinico, niacina)

    L'acido nicotinico contribuisce al ripristino della funzionalità epatica, partecipa al metabolismo intermedio dell'alcol, allevia lo stato di sindrome da astinenza da alcol.

    La vitamina PP, con il suo uso costante, in alcuni casi aiuta a sopprimere il desiderio di alcol e può essere utilizzata come mezzo di sensibilizzazione all'alcol - terapia mirata a creare una stabile avversione all'alcol [9].

    Il trattamento ospedaliero può essere utilizzato miscele, compreso l'acido nicotinico, somministrato per via parenterale (per via intramuscolare e endovenosa). Dopo una serie di infusioni (8-10 volte), in alcuni casi, si verificano intolleranza all'alcol e aumento delle reazioni riflesse condizionate all'alcol.

    Poiché l'uso a lungo termine della vitamina PP in dosi elevate può contribuire alla degenerazione grassa del fegato, la terapia con acido nicotinico dovrebbe essere accompagnata dalla contemporanea assunzione di metionina, un amminoacido che aiuta a rimuovere i lipidi in eccesso dal fegato..

    Con una scarsa tolleranza all'acido nicotinico, il suo uso può essere sostituito dalla nicotinamide, che ha un effetto simile, ma non ha un effetto vasodilatatore, che provoca arrossamento della pelle e sensazioni di afflusso di sangue alla testa.

    Fonti di cibo e fabbisogno giornaliero. La vitamina PP è ampiamente distribuita nei prodotti animali (carne, fegato, rognoni, pesce) e vegetali (riso, pane, patate, noci).

    vitamina PP negli alimenti: (disponibilità indicativa in 100 g)

    La vitamina PP può essere formata nel corpo dall'amminoacido triptofano (con la partecipazione delle vitamine B6 e B2), che riduce la necessità di acido nicotinico aumentando la quantità di questo amminoacido nel cibo [4]. Molto triptofano si trova negli alimenti proteici come latte, uova.

    Vitamina B6 (piridossina)

    La vitamina B6 aiuta a migliorare il metabolismo delle proteine ​​e dei lipidi disturbati dall'alcol, ha un effetto benefico sul sistema nervoso e sulla funzionalità epatica.

    L'intossicazione prolungata da alcol riduce la funzione della vitamina B6 nell'organismo a causa della distruzione e riduzione delle riserve del coenzima pirosside fosfato (PF), una molecola aiutante che garantisce il normale funzionamento di oltre 60 sistemi enzimatici.

    PF è formato da pirosside, una forma di vitamina B6. Il fumo contribuisce anche alla riduzione della piridossina nel corpo [7].

    Fonti di cibo e fabbisogno giornaliero. Le fonti di vitamina B6 per l'uomo sono fagioli, soia, uova, fegato, pollame, noci, cereali (orzo, miglio, grano saraceno, farina d'avena), pesce, banane, latte, lievito, peperone dolce, grano.

    vitamina B6 negli alimenti: (disponibilità approssimativa in 100 g)

    Combattere i postumi di una sbornia con gli ascorbini

    La vitamina C è un elemento importante e integrante dei processi metabolici nel corpo umano. Colpisce la qualità delle pareti dei vasi sanguigni, così come i processi di coagulazione del sangue. L'acido ascorbico appartiene al gruppo delle vitamine idrosolubili, rispettivamente, in caso di eccesso nel corpo, il lichene viene escreto nelle urine.

    Ecco perché la medicina non conosce casi di ipervitaminosi con acido ascorbico. Ma la carenza di vitamine si verifica ancora. L'ipovitaminosi dell'acido ascorbico si sviluppa spesso dopo un consumo eccessivo di bevande alcoliche di varia forza. L'alcol è un diuretico. In realtà, contribuisce all'escrezione accelerata dei liquidi dall'organismo, insieme ai quali esce anche la vitamina C..

    Ecco perché è così importante prendere l'acido ascorbico durante il periodo di sbornia. Il rifornimento della carenza di vitamina C nel corpo contribuisce all'eliminazione precoce dei sintomi spiacevoli di questa condizione. È possibile potenziare l'effetto positivo della vitamina C sul corpo utilizzando in parallelo la vitamina del gruppo B. Un tale complesso contribuisce al rafforzamento generale del corpo, lo tonifica.

    L'acido ascorbico non ha controindicazioni all'uso, ad eccezione della maggiore sensibilità di una persona alla vitamina C.Dopo averlo assunto, non si osservano effetti collaterali.

    L'acido ascorbico è un'aggiunta eccellente al trattamento principale della sindrome da sbornia, costituito da sorbenti che rimuovono le sostanze tossiche accumulate nell'intestino umano dopo aver bevuto alcol lontano dal corpo. Quindi, possiamo giungere alla conclusione che la vitamina C da sola non farà fronte ai sintomi di una grave sbornia, dovrebbe essere usata come adiuvante. Quando hai bisogno di alzarti dal letto la mattina presto dopo una lunga abbuffata e andare al lavoro, una compressa ascorbica della farmacia più vicina non ti aiuterà.

    Eppure, la dose di vitamina C come uno dei componenti della lotta contro i postumi di una sbornia è calcolata come 2,5 g per 70 kg di peso corporeo, indipendentemente dal sesso, dalla carnagione e dallo stato di salute..

    Ragioni di postumi di una sbornia

    1. L'etanolo provoca un aumento della produzione di urina e una riduzione del volume del sangue, che porta a una diminuzione della quantità di liquido nel cervello, che causa mal di testa, secchezza delle fauci e affaticamento. Questo problema non viene risolto da una grande quantità di acqua potabile, perché viene escreto dai reni o serve a formare edema senza aumentare la quantità di liquido nel cervello.

    2. Formazione di prodotti di decomposizione dell'etanolo nel fegato: alcool etilico → acetaldeide → acido acetico. Con un eccesso di alcol nel sangue, i sistemi enzimatici non possono far fronte alla completa conversione dell'acetaldeide in acido acetico, di conseguenza, si accumula il prodotto intermedio acetaldeide, che è 10-30 volte più tossico dell'alcol.

    3. Diminuzione dei livelli di glucosio, soprattutto nel cervello, perché il fegato non può far fronte alla sua produzione. Poiché il glucosio è la principale fonte di energia per il cervello, la conseguente mancanza di glucosio contribuisce al verificarsi di affaticamento, debolezza, disturbi dell'umore, diminuzione dell'attenzione e della concentrazione..

    4. La presenza di altre sostanze (come gli oli di fusoliera), che compaiono insieme all'alcol etilico durante la fermentazione, intensifica notevolmente molti sintomi di una sbornia. Le bevande forti sono di colore più scuro e provocano una sbornia più pesante di quelle più leggere. Anche lo zucchero esacerba l'effetto, motivo per cui i cocktail zuccherati hanno la reputazione di bevande pesanti da sbornia. Whisky, tequila portano a postumi di una sbornia più pesanti della vodka.

    Sostituzione delle compresse

    Non credere ingenuamente che l'acido ascorbico sia una compressa bianca eccezionalmente familiare fin dall'infanzia. Non sono sempre disponibili nell'armadietto dei medicinali di casa, rispettivamente, nella lotta contro i postumi di una sbornia, dovrai cercare altre opzioni.

    Una grande quantità di acido ascorbico si trova nella cenere di montagna. Per molti, questo sarà una sorpresa, ma in questa pianta ce n'è ancora di più che negli agrumi. Per preparare una bevanda vitaminica, le bacche di sorbo devono essere versate con acqua bollita calda e lasciate per un po 'fino a quando il liquido non si raffredda, e solo allora consumare.

    Ancora più vitamina C nella rosa canina più comune. Secondo gli esperti, c'è più acido ascorbico in questi frutti che in tutti gli altri. Ma alcune delle vitamine vengono distrutte sotto l'influenza del trattamento termico. Questo è il motivo per cui si consiglia di ripetere tutte le stesse manipolazioni con i cinorrodi come nella ricetta del sorbo.

    È severamente vietato versare acqua bollente sopra il cinorrodo o, peggio ancora, metterlo in infusione tenendolo sul fuoco.!

    La vitamina C è efficace per i postumi di una sbornia e quanto velocemente può aiutare una persona a riprendersi? Non tutti sanno che le vitamine hanno un effetto positivo sul corpo umano dopo l'avvelenamento da alcol. L'alcol ha un effetto dannoso su molti sistemi del corpo, distrugge anche le vitamine che mantengono l'equilibrio necessario. Pertanto, è importante ricostituire le scorte al mattino dopo una festa abbondante. Quali farmaci dovrebbero essere presi per sbarazzarsi rapidamente di questa spiacevole condizione e delle sue conseguenze, saranno discussi ulteriormente.

    Tipi di vitamine anti-sbornia

    La sindrome post-alcol a lungo termine è sempre accompagnata da una grave carenza di vitamine. In caso di avvelenamento da alcol, tutte le forze dell'organismo colpito mirano a ripristinare il corretto equilibrio.

    Per ripristinare la forza complessiva del corpo, si consiglia di assumere preparati vitaminici in futuro. Possono essere medicinali con diverse composizioni. È importante che includano vitamine del gruppo B e acido ascorbico.

    Le vitamine del gruppo B aiutano a ripristinare il normale funzionamento dell'intestino, nonché del fegato, del pancreas e dello stomaco. Dovresti sapere che l'uso del preparato B6 rallenta significativamente l'assorbimento della vitamina B1. Se preso allo stesso tempo, il corpo assimilerà solo uno di questi componenti. Spesso anche questi farmaci vengono iniettati in giorni diversi..

    La vitamina C svolge anche un ruolo importante nel combattere gli effetti dell'intossicazione da alcol. Di regola, tutti gli altri prodotti contenenti vitamine sono completamente inutili nei primi giorni. Verranno escreti dal corpo con l'urina o si depositeranno nei tessuti. I multivitaminici potrebbero non essere assorbiti correttamente con i postumi di una sbornia.

    La vitamina C lega attivamente le tossine e i prodotti di decomposizione formati a seguito dell'intossicazione da alcol e li rimuove all'esterno. Partecipa anche ai processi del metabolismo dei carboidrati, a seguito del quale il corpo si riprenderà molto più velocemente..

    In nessun caso dovresti prendere quei prodotti che contengono troppe vitamine, superando la norma quotidiana - questo non solo non aiuterà la vittima, ma causerà anche qualche danno al corpo.

    Trattamenti per i postumi di una sbornia

    Successivamente, prenderemo in considerazione metodi alternativi per prevenire e curare i postumi di una sbornia e scrivere se il metodo è efficace dal punto di vista dei tossicologi o meno..

    Prevenzione prima della festa

    Bevi un po 'di vodka 2-3 ore prima della festa (i medici sono per!)

    La gente chiama questo metodo "per disperdere il fegato".

    C'è un'opinione secondo cui se prendi una piccola dose di alcol qualche tempo prima della festa, il corpo attiva il meccanismo di difesa, il che significa che la dose principale di alcol sarà già soddisfatta correttamente, il che faciliterà l'assorbimento di alcol, il che significa che i postumi di una sbornia non saranno così forti.

    Gli scienziati confermano che il principio è corretto dal punto di vista della tossicocinetica dell'etanolo.

    Mangia un pezzo di strutto o burro prima del banchetto (i dottori sono contrari!)

    Abbastanza spesso su Internet è possibile trovare una ricetta del genere per una sbornia e / o una rapida intossicazione: prima di bere, si consiglia di mangiare un pezzo di pancetta o burro.

    Presumibilmente, il grasso contenuto in questi prodotti avvolgerà le pareti dello stomaco e del duodeno e l'alcol verrà assorbito più lentamente.

    Infatti, per rallentare notevolmente l'assorbimento dell'etanolo, è necessario coprire decine e anche centinaia di metri quadrati della superficie assorbente del tratto gastrointestinale con uno strato di grasso sufficientemente spesso. Questo non è realistico e nessun pancreas al mondo può sopportare un tale carico di grasso..

    Prevenzione durante una festa

    Fai uno spuntino forte (i dottori sono contrari!)

    C'è un'opinione tra le persone che è importante fare uno spuntino buono quando si beve in abbondanza, ma i medici sconsigliano categoricamente di mangiare bevande forti con cibi pesanti.

    Tutti i casi noti di avvelenamento fatale da alcol (se non è un surrogato) se assunti volontariamente sono associati a uno spuntino abbondante.

    Mangiare pasti pesanti mentre si beve è un modo per rallentare l'inizio dell'ubriachezza, non per prevenire i postumi di una sbornia. Il cibo denso accumula alcol in entrata nello stomaco e nell'intestino, quindi ubriacandoti gradualmente puoi ottenere una dose tossica quasi impercettibilmente. Cibo in abbondanza, particolarmente ricco di proteine, combinato con un forte consumo di alcol aggraverà la successiva sbornia, poiché da un lato aumenterà il carico sul fegato e, dall'altro, interferirà con la filtrazione di emergenza del sangue attraverso le pareti dello stomaco e dell'intestino. Bere alcol a stomaco vuoto in assenza di ulcera peptica è una misura molto più sicura, poiché una persona si ubriaca rapidamente e quando si avvicina a dosi pericolose per la vita, perderà semplicemente conoscenza.

    Aumenta il grado (i medici sono contrari!)

    La raccomandazione diffusa di bere prima bevande meno forti e poi più forti, se davvero interferisci con esse, non è altro che un mito. Nessuna ricerca è stata trovata su questo argomento. Non ci sono nemmeno ipotesi intelligibili su come, dal punto di vista fisiologico, non esista l'alternanza di bevande alcoliche in direzione di forza crescente.

    Mangia carne in gelatina (i dottori sono per!)

    L'aspic (così come la zuppa di pesce, il pesce in gelatina o la marmellata) contiene grandi quantità di glicina. La glicina, nota anche come acido amminoacetico, neutralizza i prodotti di decomposizione tossici dell'alcol etilico. In particolare, l'acetaldeide (l'alcol nel fegato si trasforma in essa) è una sostanza altamente tossica che è in parte responsabile del malessere. Finché è presente nel corpo, i postumi di una sbornia non si fermeranno. La glicina, d'altra parte, si combina con l'acetaldeide per formare l'acetilglicina, un composto molto utile che viene utilizzato dall'organismo per sintetizzare proteine, ormoni ed enzimi. Inoltre, la glicina normalizza il funzionamento del sistema nervoso, migliora l'umore e le prestazioni mentali e normalizza il sonno..

    Ne consegue che la ben nota carne in gelatina russa (detta anche gelatina) è uno spuntino molto colto dal punto di vista fisiologico.

    Bere succo di limone diluito (i medici sono per!)

    Una delle ricette popolari, abbastanza efficaci, è il succo di limone. Se siete andati troppo oltre, spremete il succo di due o tre limoni, bevetelo diluendolo due volte con acqua bollita (per non irritare la mucosa, già irritata dall'alcol). Questo attenuerà le conseguenze, ma non aiuterà molto con una sbornia o un'intossicazione molto forti..

    Il principio attivo è l'acido citrico, attiva il cosiddetto ciclo di Krebs, cioè accelera l'elaborazione dei nutrienti.

    Non mescolare bevande di materie prime diverse (i medici sono per!)

    Diverse materie prime danno diverse impurità, il che aumenta la versatilità del carico sui sistemi di disintossicazione del corpo.

    Cerca di evitare di mescolare, ad esempio, vino d'uva e tequila di agave. Al contrario, gli esperti dicono che il vino d'uva e il cognac possono essere mescolati (e in Francia, ad esempio, il vino viene annaffiato con il cognac proprio per ridurre gli effetti mattutini). Un'altra cosa è che, ahimè, il cognac di bassa qualità può essere diluito con cereali rettificati con alcol: è quasi impossibile distinguerlo a piacere, ma al mattino batte molto forte in salute..

    Prevenzione prima di coricarsi dopo un pasto

    Bere molta acqua prima di andare a letto (i medici sono contrari!)

    Contrariamente alla credenza popolare, i medici dicono che questo rimedio può solo causare vomito o movimenti intestinali, il che aiuterà sicuramente a prevenire i postumi di una sbornia..

    Dal punto di vista della prevenzione di un deficit nel volume del sangue circolante (e la disidratazione con i postumi di una sbornia si esprime proprio nel volume del sangue circolante, e non in una generale mancanza di liquidi nel corpo: le persone con una sbornia spesso soffrono di edema, cioè si gonfiano) non regge alle critiche: in anticipo, prima della sbornia, l'acqua bevuta al meglio (con reni ben funzionanti) verrà rimossa anche prima della ridistribuzione patologica del tono vascolare e della formazione di edema e, nel peggiore dei casi, servirà essa stessa come formazione di edema aggiuntivo. E il gonfiore al mattino non solo rovina l'aspetto, ma mette anche stress sul cuore e mal di testa..

    Bere 0,5-1 litro di latte caldo non bollito prima di coricarsi (i medici sono per!)

    Bevendo latte aiuterai il corpo a processare l'etanolo.

    Si consiglia di non bere latte freddo, è scarsamente assorbito. Sarebbe anche bello fare una pausa dopo il pasto, in modo che il latte entri nello stomaco un'ora o due dopo il pasto precedente..

    Prendi assorbenti: carbone attivo, enterosgel (i medici sono a favore!)

    Una delle misure principali e più efficaci per eliminare i postumi di una sbornia è la disintossicazione, cioè la rimozione di sostanze tossiche dal corpo: residui di alcol non digerito e dei suoi prodotti di decomposizione, principalmente acetaldeide, una sostanza altamente tossica in cui l'alcol viene convertito nel fegato. La maggior parte di questi veleni si trova nell'intestino, compreso il cibo digerito. Puoi rimuoverli direttamente pulendo l'intestino (e / o lo stomaco), ma tali metodi sono fastidiosi e hanno effetti collaterali. Un altro metodo può essere l'assunzione di assorbenti: sostanze che assorbono sostanze nocive, essendo assunte internamente. Il più famoso sorbente "classico" è il carbone attivo, ma esistono anche farmaci moderni, la cui efficacia è molte volte superiore a quella del carbone (ad esempio Enterosgel).

    Devi prendere 8 compresse di carbone attivo o 3 cucchiai di Enterosgel.

    Quali prodotti contengono

    La tiamina è prodotta da piante e microrganismi; gli esseri umani e gli animali non possono produrla da soli. Di conseguenza, gli alimenti vegetali sono la principale fonte di vitamina B1 per l'uomo..

    I legumi sono ricchi di tiamina

    Soia, fagioli, piselli e spinaci contengono più tiamina, mentre carote e tuberi di patata contengono un po 'meno tiamina. Si trova anche nei prodotti a base di latte fermentato: kefir, yogurt.

    I prodotti lattiero-caseari fermentati, essendo prodotti di chiara origine animale, da un punto di vista logico, non dovrebbero contenere tiamina. Dopotutto, gli animali non sanno come produrlo, quindi, nello stesso kefir, non ha da dove provenire - non può essere nel latte originale.

    Ma è prodotto da microrganismi responsabili del processo di fermentazione. Sono i microrganismi che convertono il latte in kefir, saturano anche il kefir con la tiamina.

    Per Maggiori Informazioni Su Emicrania