Novo-Passit

Novo-Passit: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Novo-Passit

Principio attivo: estratto di fiori di biancospino + rizomi medicinali di valeriana con estratto di radici (extractum florum crataegi + extractum rhizomatum cum radicibus valerianae officinalis)

Produttore: AIVEX Pharmaceuticals s.r.o. (IVAX Pharmaceuticals, s.r.o.) (Repubblica Ceca)

Descrizione e aggiornamento foto: 21/11/2018

Prezzi nelle farmacie: da 171 rubli.

Novo-Passit - sedativo a base di erbe.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Novo-Passit:

  • soluzione orale: leggermente torbida o trasparente, sciropposa, di colore da marrone a rosso-bruno, con odore caratteristico; durante la conservazione si può formare un piccolo precipitato che si dissolve quando viene agitato (in bustine da 5 o 10 ml, in una scatola di cartone 12 o 30 bustine da 5 ml, 8 o 20 bustine da 10 ml; in flaconi da 100, 200 o 450 ml, in una scatola di cartone 1 bottiglia);
  • Compresse rivestite con film: verde chiaro, biconvesse, ovali, con una linea di demarcazione (in barattoli da 30, 60 o 100 pezzi, in una scatola di cartone 1 barattolo; in blister da 10 pezzi, in una scatola di cartone 1 o 3 blister).

Composizione per 100 ml di soluzione:

  • principi attivi: estratto liquido Novo-Passita ottenuto dai fiori di sambuco nero, luppolo comune, passiflora, erba di San Giovanni e melissa, foglie e fiori di biancospino o biancospino spinoso, rizomi con radici di valeriana officinalis - 7,75 g; guaifenesina - 4 g;
  • componenti ausiliari: acqua purificata, glicole propilenico, maltodestrina, citrato di sodio diidrato, aroma di arancia, etanolo 96%, saccarina di sodio monoidrato, benzoato di sodio, sciroppo di zucchero invertito, gomma xantano, ciclamato di sodio.

Composizione per 1 compressa:

  • principi attivi: estratto liquido Novo-Passita ottenuto dai fiori di sambuco nero, luppolo comune, passiflora, erba di San Giovanni e melissa, foglie e fiori di biancospino o biancospino spinoso, rizomi con radici di Valeriana officinalis - 0,157 5 g; guaifenesina - 0,2 g;
  • componenti ausiliari: lattosio monoidrato - fino a 0,8 g; stearato di magnesio - 0,01 g; glicerolo - 0,01 g; cellulosa microcristallina - 0,096 g; biossido di silicio colloidale - 0,002 g;
  • shell: Opadry AMB 80W31115 verde (colorante indigo carmine - 1%, ossido di ferro giallo - 2%, colorante giallo chinolina - 2,5%, gomma xanthan - 0,48%, lecitina di soia - 2%, talco - 20%, biossido di titanio - 26,5%, alcool polivinilico - 45,52%) - 0,024 g.

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica

Novo-Passit è un rimedio combinato.

L'attività farmacologica del farmaco è dovuta ai suoi componenti costitutivi:

  • estratto a base di piante officinali: ha un effetto prevalentemente sedativo;
  • guaifenesina: ha un effetto ansiolitico.

Indicazioni per l'uso

  • forme lievi di insonnia;
  • uno stato di stress mentale costante (sindrome del manager);
  • emicrania;
  • mal di testa causati da tensione nervosa;
  • nevrastenia e reazioni nevrotiche, accompagnate da distrazione, affaticamento, paura, ansia, irritabilità;
  • sindrome dell'intestino irritabile, sindrome dispeptica (malattie funzionali del tratto gastrointestinale);
  • sindrome climaterica, distonia neurocircolatoria (come agente sintomatico);
  • orticaria, eczema seborroico e atopico (dermatosi pruriginose dovute a stress psicologico).

Controindicazioni

  • miastenia grave;
  • disturbi nell'assimilazione di glucosio e galattosio, intolleranza congenita al fruttosio (per soluzione);
  • bambini sotto i 12 anni di età;
  • periodo di allattamento;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco, in particolare alla guaifenesina.

Parente (malattie / condizioni in presenza delle quali la nomina di Novo-Passita richiede cautela):

  • malattia del fegato;
  • epilessia;
  • patologie acute del tratto gastrointestinale;
  • alcolismo;
  • lesione o malattia cerebrale;
  • gravidanza.

Istruzioni per l'uso di Novo-Passit: metodo e dosaggio

Soluzione orale

La soluzione di Novo-Passit viene assunta per via orale, in forma pura o diluita con una piccola quantità di acqua.

Quando si utilizza il farmaco in fiale, il dosaggio viene effettuato mediante un tappo dosatore.

Quando non ci sono altre raccomandazioni del medico, assumere 5 ml di farmaco 3 volte al giorno prima dei pasti. La dose può essere raddoppiata dopo un consulto medico..

Se durante il periodo di terapia si osserva lo sviluppo di grave affaticamento o depressione, la dose mattutina e diurna viene ridotta e 2,5 ml di soluzione vengono assunti al mattino e al pomeriggio e 5 ml alla sera. Si deve osservare un intervallo di 4-6 ore tra le dosi..

In caso di nausea, Novo-Passit va assunto con i pasti.

Compresse rivestite con film

Le compresse di Novo-Passit vanno assunte per via orale, prima dei pasti. La dose consigliata è di 1 pz. 3 volte al giorno. È consentito aumentare la dose di 2 volte dopo aver consultato un medico.

Se durante il periodo di terapia si osserva lo sviluppo di grave affaticamento o depressione, la dose mattutina e pomeridiana viene ridotta e vengono prelevati ½ pezzi. mattina e pomeriggio e 1 pz. in serata. Si deve osservare un intervallo di 4-6 ore tra le dosi..

In caso di nausea, le compresse di Novo-Passit devono essere assunte durante i pasti.

Effetti collaterali

In rari casi, durante l'assunzione di Novo-Passit, sono possibili una diminuzione della concentrazione dell'attenzione, lo sviluppo di disturbi del tratto gastrointestinale (costipazione, diarrea, bruciore di stomaco, crampi, vomito, nausea), leggera debolezza muscolare, sonnolenza, affaticamento, vertigini, esantema, reazioni allergiche. Queste reazioni scompaiono rapidamente dopo l'interruzione del farmaco.

Overdose

I sintomi principali: manifestazioni iniziali - una sensazione di sonnolenza e depressione, successivamente è possibile sviluppare dolori articolari, nausea, leggera debolezza muscolare, sensazione di pesantezza allo stomaco.

Terapia: sospensione del farmaco, prescrizione di un trattamento sintomatico.

istruzioni speciali

Durante il periodo di assunzione del farmaco, non dovresti bere alcolici.

È importante che i pazienti che ricevono Novo-Passit, in particolare quelli con pelle chiara, evitino l'esposizione alle radiazioni ultraviolette (visita di un solarium, esposizione prolungata alla luce solare diretta).

In assenza di miglioramento della condizione, intensificazione dei sintomi esistenti, sviluppo di effetti collaterali o altre reazioni insolite, si consiglia di consultare un medico per un consiglio.

La soluzione orale contiene il 12,19% di etanolo; in una singola dose, il suo contenuto non è superiore a 0,481 g.

I pazienti con diabete devono tenere in considerazione che 100 g di soluzione contengono fruttosio (13,6-15,3 g) e glucosio (12,5-14,2 g). In caso di assunzione delle dosi consigliate, ciascuna di esse contiene non più di 1,53 g di fruttosio e 1,42 g di glucosio.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Durante il periodo di trattamento, i pazienti devono astenersi dalla guida e dallo svolgimento di attività potenzialmente pericolose..

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Secondo le istruzioni, Novo-Passit è controindicato per l'uso durante l'allattamento. Con cautela, avendo precedentemente correlato i potenziali benefici per la madre ai rischi percepiti per il feto, il farmaco viene prescritto durante la gravidanza.

Uso infantile

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 12 anni..

Per violazioni della funzionalità epatica

Il farmaco viene prescritto con cautela a pazienti con patologie epatiche..

Interazioni farmacologiche

Con l'uso combinato di Novo-Passit con determinati farmaci / sostanze, possono svilupparsi i seguenti effetti:

  • altri farmaci: è possibile potenziare o indebolire la loro azione (prima di un'ammissione combinata è necessaria una consulenza medica);
  • alcol e altre sostanze che deprimono il sistema nervoso centrale: Novo-Passit potenzia il loro effetto;
  • farmaci usati per rilassare i muscoli scheletrici: possono aumentare il rischio di effetti collaterali del farmaco (debolezza muscolare in primo luogo);
  • contraccettivi ormonali, agenti per il trattamento di malattie cardiovascolari, sindrome da immunodeficienza acquisita, malattie bronchiali, prevenzione del tromboembolismo, riduzione del rischio di un organo o di un tessuto trapiantato dopo il trapianto: l'estratto di erba di San Giovanni contenuto nel preparato ne riduce l'efficacia.

Analoghi

Gli analoghi di Novo-Passit sono: Fitorelax, Bromenval, ecc..

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo protetto dalla luce e dall'umidità a temperature fino a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità: compresse - 3 anni; soluzione in fiale - 4 anni; soluzione in bustine - 2 anni.

Termini di dispensazione dalle farmacie

Disponibile senza ricetta.

Opinioni su Novo-Passit

Secondo le recensioni, Novo-Passit sotto forma di soluzione è un sedativo economico, conveniente ed efficace. Tra gli svantaggi più spesso menzionati ci sono il sapore amaro sgradevole della soluzione e lo sviluppo di effetti collaterali..

Le recensioni delle compresse Novo-Passit sono controverse. In alcuni casi, l'effetto terapeutico appare rapidamente, in altri è completamente assente. Tra gli svantaggi, si notano lo sviluppo di sonnolenza e letargia dopo l'assunzione del farmaco, nonché il suo costo elevato..

Prezzo per Novo-Passit nelle farmacie

Prezzo approssimativo delle compresse rivestite Novo-Passita, 10 pz. nella confezione - 210 rubli, 30 pezzi. nella confezione - 460 rubli, 60 pezzi. nel pacchetto - 720 rubli; soluzione orale in fiale da 200 ml - 335 rubli, 100 ml - 308 rubli.

Compresse Novo-Passit - istruzioni per l'uso

Numero di registrazione:

Nome depositato:

Nome internazionale non proprietario o di gruppo:

Forma di dosaggio:

compresse rivestite con film

Composizione (per 1 compressa)

Novo-Passita estratto secco (ottenuto da rizomi con radici di Valeriana officinalis, melissa, erba di San Giovanni, foglie e fiori di biancospino o biancospino spinoso, erba Passiflora (passiflora), luppolo comune, fiori di sambuco nero; 157,5 mg guaifenesina 200,0 mg

biossido di silicio 2,0 mg, cellulosa microcristallina 96,0 mg, glicerolo 10,0 mg, magnesio stearato 10,0 mg, lattosio monoidrato fino a 800,0 mg

opadry "AMB 80W31115" verde (alcool polivinilico 45,52%, biossido di titanio 26,5%, talco 20,0%, lecitina di soia 2,0%, gomma xantano 0,48%, colorante giallo chinolina 2,5%, ossido di ferro giallo 2,0%, colorante Indigo Carmip 1,0%) 24,0 mg

Descrizione

Compresse ovali, biconvesse, rivestite di un colore verde chiaro, con una linea di demarcazione.

Gruppo farmacoterapeutico

Sedativo a base di erbe

effetto farmacologico

Farmaco combinato, la cui attività farmacologica è dovuta ai componenti dell'estratto a base di materiali vegetali medicinali con un effetto prevalentemente sedativo (sedativo) e guaifenesina, che ha effetto ansiolitico (anti-ansia).

Indicazioni per l'uso

  • Neurastenia e reazioni nevrotiche, accompagnate da irritabilità, ansia, paura, stanchezza, distrazione.
  • "Sindrome del manager" (uno stato di stress mentale costante).
  • Insonnia (forme lievi).
  • Mal di testa a causa della tensione nervosa.
  • Emicrania.
  • Malattie funzionali del tratto gastrointestinale (sindrome dispeptica, sindrome dell'intestino irritabile).
  • Come rimedio sintomatico per la distonia neurocircolatoria e la sindrome del climaterio.
  • Dermatosi pruriginose (eczema atopico e seborroico, orticaria) dovute a stress psicologico.

Controindicazioni

Ipersensibilità ai componenti del farmaco, in particolare guaifenesina, intolleranza al lattosio, deficit di lattasi, malassorbimento di glucosio-galattosio, miastenia grave, bambini sotto i 12 anni di età.

Accuratamente

Malattie acute del tratto gastrointestinale, malattie del fegato, alcolismo, malattie o lesioni del cervello, epilessia, bambini sopra i 12 anni di età. Applicazione durante la gravidanza e durante l'allattamento Durante la gravidanza, il farmaco viene prescritto solo per indicazioni assolute, se l'effetto atteso per la madre supera il possibile rischio per il feto. Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento al seno, l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Metodo di somministrazione e dosaggio

All'interno, per adulti e bambini sopra i 12 anni:

In assenza di altre raccomandazioni del medico, il farmaco deve essere assunto 1 compressa 3 volte al giorno prima dei pasti. Dopo aver consultato un medico, è possibile aumentare la dose a 2 compresse 3 volte al giorno. In caso di grave affaticamento o depressione, è necessario ridurre la dose mattutina e pomeridiana a 1/2 compressa da assumere al mattino e al pomeriggio, la sera assumere 1 compressa. L'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 4-6 ore. In caso di nausea, il farmaco deve essere assunto durante i pasti..

Effetto collaterale

I pazienti di solito tollerano bene il farmaco. Tuttavia, in rari casi, possono comparire reazioni allergiche, esantema, vertigini, affaticamento, sonnolenza, lieve debolezza muscolare, disturbi del tratto gastrointestinale (nausea, vomito, spasmi, bruciore di stomaco, diarrea, costipazione), diminuzione della concentrazione di attenzione, che scompare rapidamente dopo l'interruzione del farmaco..

Se uno qualsiasi di questi effetti indesiderati peggiora o nota altri effetti collaterali non elencati nelle istruzioni, informi il medico.

Overdose

Il sovradosaggio si manifesta inizialmente con sentimenti di depressione e sonnolenza. Successivamente, questi sintomi possono essere accompagnati da nausea, lieve debolezza muscolare, dolori articolari e sensazione di pesantezza allo stomaco. Se compaiono i sintomi di un sovradosaggio, il farmaco deve essere sospeso. Primo soccorso: lavanda gastrica. Il trattamento è sintomatico. Hai bisogno di vedere un medico.

Interazione con altri medicinali

Con la somministrazione simultanea del farmaco Novo-Passit® e altri farmaci, il loro effetto può essere potenziato o indebolito. Prima di iniziare a prendere il farmaco in concomitanza con altri farmaci, consultare il proprio medico.

Il farmaco aumenta l'effetto dell'alcol e di altre sostanze che deprimono il sistema nervoso centrale.

I medicinali usati per rilassare i muscoli scheletrici (rilassamento muscolare centrale) possono aumentare il rischio di effetti collaterali del farmaco, principalmente debolezza muscolare.

L'estratto di iperico contenuto nel preparato riduce l'efficacia della contraccezione ormonale, così come i farmaci utilizzati principalmente dopo il trapianto per ridurre il rischio di rigetto dell'organo o del tessuto trapiantato (farmaci immunosoppressori), farmaci destinati al trattamento dell'AIDS, malattie cardiovascolari, malattie bronchiali e prevenzione della trombosi -boembolismo. Pertanto, prima di iniziare a prendere Novo-Passit sullo sfondo di questi farmaci, dovresti consultare un medico.

istruzioni speciali

Le bevande alcoliche non devono essere consumate durante il trattamento farmacologico.

Durante l'assunzione di Novo-Passit, specialmente per i pazienti con pelle chiara, dovresti evitare l'esposizione alle radiazioni ultraviolette (esposizione prolungata alla luce solare diretta, visita a un solarium).

Se i sintomi della malattia persistono o la condizione peggiora durante l'utilizzo del farmaco per 7 giorni, è necessario informarne il medico. Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi Durante il periodo di utilizzo del farmaco, si dovrebbe astenersi dallo svolgere attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie (inclusa la guida, lavorare con meccanismi in movimento).

Modulo per il rilascio

Compresse rivestite con film.

30, 60 o 100 compresse in un barattolo di polietilene con sigillo e tappo a vite o 10 compresse in un blister (A1 / PVC). Ciascuno può, 1 o 3 blister sono posti in una scatola di cartone insieme alle istruzioni per l'uso.

Condizioni di archiviazione

A una temperatura compresa tra 10 ° e 25 ° C, in un luogo buio. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Condizioni di vacanza

Produttore:

Teva Czech Enterprises s.r.o.,

Ostravska 29, s. R. 305, 74770 Opava-Komarov, Repubblica Ceca

La persona giuridica a nome della quale è stata emessa l'IF:

Teva Pharmaceutical Enterprises Ltd., Israele

Organizzazione che accetta reclami del cliente:

LLC "Teva", 115054, Mosca, st. Lordo, 35.

Novo-Passit

Composizione di NovoPassit

La composizione del farmaco in compresse

Ogni compressa contiene guaifenesina (200 mg) ed estratto secco di erbe (157,5 mg):

  • biancospino comune / monopestile;
  • Erba di San Giovanni;
  • melissa;
  • luppolo ordinario;
  • passiflora incarnata;
  • Valeriana officinalis;
  • sambuco nero.
  • Mg stearato;
  • biossido di silicio colloidale;
  • lattosio monoidrato;
  • glicerolo;
  • cellulosa microcristallina.

L'involucro della pellicola include un Opadry verde "AMB 80W31115".

Composizione dello sciroppo

5 ml di soluzione contengono 200 mg di guaifenesina ed estratti di erbe liquidi (387,5 mg).

  • citrato di sodio diidrato;
  • sapore di arancia;
  • ciclamato di sodio;
  • acqua;
  • benzoato di sodio;
  • glicole propilenico;
  • maltodestrine;
  • sciroppo di zucchero invertito;
  • gomma xanthan;
  • Etanolo al 96%;
  • sodio saccarinato monoidrato.

Modulo per il rilascio

Il farmaco è disponibile in due forme di dosaggio:

  • sciroppo NovoPassit;
  • compresse rivestite con film (NovoPassit tab. p / o n. 10 10x1).

La soluzione sciropposa ha un odore caratteristico. Colore: dal rosso brunastro al marrone persistente. La soluzione può essere leggermente torbida o limpida. Quando la fiala è immobilizzata, può formarsi un piccolo precipitato, che si dissolve dopo un forte agitazione. La soluzione è disponibile in flaconi di vetro scuro da 100 o 200 ml. Una scatola di cartone contiene 1 flacone, istruzioni e un tappo dosatore.

Le compresse sono disponibili in lattine di polietilene (60 pz.) E convoluzioni (10 pz.). La confezione contiene 1 lattina o 1,3 convolute con pillole.

effetto farmacologico

Farmaco sedativo. L'azione del farmaco è dovuta agli effetti delle erbe medicinali, i cui estratti fanno parte di NovoPassit. La pubblicità posiziona il farmaco come sedativo di origine naturale

Perché la guaifenesina è nel farmaco?

Il principio attivo è un ansiolitico che potenzia l'effetto sedativo dell'estrattore di erbe.

Farmacodinamica e farmacocinetica

È impossibile eseguire studi cinetici, perché l'azione del farmaco è dovuta all'azione combinata di tutti i componenti inclusi nella composizione.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco ha effetti sedativi e ansiolitici.

Da cosa aiuta il farmaco e le principali indicazioni:

  • forme lievi di insonnia;
  • reazioni nevrotiche e nevrastenia, accompagnate da ansia, irritabilità, affaticamento, paura, distrazione;
  • emicrania;
  • mal di testa causato da tensione nervosa;
  • "Sindrome del manager" (stress mentale costante);
  • dermatosi pruriginose causate da sovraccarico psicologico (eczema seborroico, eczema atopico, orticaria);
  • sindrome climaterica;
  • cardiopsiconeurosi;
  • malattie funzionali dell'apparato digerente (sindrome dell'intestino irritabile, sindrome dispeptica, ecc.).

Controindicazioni

Controindicazioni assolute

  • miastenia grave;
  • ipersensibilità individuale;
  • limite di età - fino a 12 anni.

Controindicazioni relative

  • epilessia;
  • danno cerebrale;
  • alcolismo cronico;
  • patologia del sistema epatico;
  • malattie acute del tratto digestivo;
  • malattie del cervello.

Effetti collaterali

  • diminuzione della concentrazione dell'attenzione;
  • aumento della sonnolenza;
  • vertigini;
  • vomito;
  • sindrome diarroica;
  • stipsi;
  • bruciore di stomaco;
  • crampi;
  • nausea.

I seguenti effetti collaterali sono meno comuni:

I sintomi negativi si interrompono dopo il completamento del trattamento. Quando si registrano altre manifestazioni, è necessario consultare il medico che ha prescritto il farmaco.

Istruzioni per l'uso di NovoPassit (Via e dosaggio)

Compresse NovoPassit, istruzioni per l'uso

Il farmaco deve essere assunto tre volte al giorno, 1 compressa (nei casi più gravi è consentito un aumento di una singola dose a 2 compresse). Quando si registrano depressione grave e affaticamento, i dosaggi mattutini e serali vengono ridotti a 0,5 compresse.

Come prendere le pillole per la nausea: preferibilmente durante i pasti. L'intervallo tra le dosi è di 4-6 ore.

Sciroppo NovoPassit, istruzioni per l'uso

La soluzione può essere assunta sia diluita che non diluita. Per comodità, l'erogazione viene fornita con uno speciale tappo dosatore. Lo sciroppo NovoPassit deve essere assunto tre volte al giorno, 5 ml ciascuna (una singola dose può essere aumentata a 10 ml). Con scarsa tolleranza, le dosi mattutine e serali vengono ridotte a 2,5 ml. L'intervallo di tempo tra le dosi è di 4-6 ore.

Overdose

I primi sintomi di avvelenamento sono sentimenti di depressione e sonnolenza. Successivamente, un sovradosaggio si manifesta con i seguenti sintomi:

  • dolori articolari;
  • debolezza muscolare;
  • nausea;
  • sensazione di pesantezza allo stomaco.

Lavaggio gastrico efficace, terapia sindromica.

Interazione

Per Novo-Passit è caratterizzato dal rafforzamento o dall'indebolimento degli effetti di altri medicinali usati contemporaneamente. I miorilassanti scheletrici (rilassanti muscolari centrali) possono peggiorare gli effetti collaterali come la debolezza muscolare. Novo-Passit è in grado di potenziare gli effetti dell'etanolo e di altre sostanze che hanno un effetto deprimente sul funzionamento del sistema nervoso.

Il sedativo contiene estratto di erba di San Giovanni, che può ridurre l'efficacia della contraccezione ormonale. Si registra anche una diminuzione dell'efficacia degli immunosoppressori (farmaci utilizzati dopo il trapianto di organi per ridurre il rischio di rigetto del tessuto o dell'organo trapiantato). Un effetto simile si osserva in relazione ai farmaci usati per trattare patologie cardiovascolari, AIDS, malattie del sistema broncopolmonare, nonché farmaci che prevengono lo sviluppo di tromboembolismo.

Condizioni di vendita

NovoPassit è venduto in farmacia dietro presentazione di un modulo di prescrizione.

Condizioni di archiviazione

Tenere compresse e flaconcini lontano dalla luce. Intervallo di temperatura 10-25 gradi.

Data di scadenza

Le compresse rimangono efficaci per 36 mesi e lo sciroppo 48.

istruzioni speciali

È inaccettabile bere alcolici durante l'assunzione di NovoPassit.

Nella patologia acuta del tratto digestivo, il farmaco viene prescritto con cautela. I medici devono informare i pazienti che se entro 7 giorni le condizioni del paziente non solo non migliorano, ma anche peggiorano, è necessaria la consultazione di un medico.

Si consiglia ai pazienti con pelle chiara di evitare l'esposizione alla luce solare diretta, astenersi dal visitare il solarium.

Un farmaco sotto forma di sciroppo non è prescritto per l'intolleranza al fruttosio (caratteristica congenita), con ridotto assorbimento di galattosio / glucosio.

Lo sciroppo contiene alcol (12,19% di etanolo). Una singola dose contiene 0,481 grammi di etanolo. Date le caratteristiche del farmaco, si sconsiglia di guidare veicoli, meccanismi complessi durante l'assunzione di un sedativo.

Compresse o sciroppo - che è meglio?

La composizione della compressa e della soluzione orale è assolutamente identica. Le compresse sono facili da usare: puoi portarle con te, ma lo sciroppo è più facile da dosare nella pratica pediatrica.

Novo-Passit ® (Novo-Passit ®)

Soddisfare

Gruppo farmacologico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione

Soluzione orale100 ml
sostanze attive:
Novo-Passita estratto liquido7,75 g
(ottenuto da rizomi con radici di valeriana officinalis, melissa, erba di San Giovanni, foglie e fiori di biancospino o biancospino spinoso, passiflora (passiflora), luppolo comune, fiori di sambuco nero)
guaifenesin4 g
eccipienti: ciclamato di sodio; gomma xanthan; sciroppo di zucchero invertito; benzoato di sodio; sodio saccarina monoidrato; etanolo 96%; aroma di arancia; citrato di sodio diidrato; maltodestrine; glicole propilenico; acqua purificata
Compresse rivestite con film1 scheda.
sostanze attive:
Novo-Passita estratto secco157,5 mg
(ottenuto da rizomi con radici di valeriana officinalis, melissa, erba di San Giovanni, foglie e fiori di biancospino o biancospino spinoso, passiflora (passiflora), luppolo comune, fiori di sambuco nero)
guaifenesin200 mg
eccipienti: biossido di silicio colloidale - 2 mg; MCC - 96 mg; glicerolo - 10 mg; stearato di magnesio - 10 mg; lattosio monoidrato - fino a 800 mg
involucro del film: Opadry AMB 80W31115 verde (alcool polivinilico - 45,52%, biossido di titanio - 26,5%, talco - 20%, lecitina di soia - 2%, gomma xanthan - 0,48%, colorante giallo chinolina - 2,5 %, ossido di ferro giallo - 2%, colorante indaco carminio - 1%) - 24 mg

Descrizione della forma di dosaggio

Soluzione orale: liquido sciropposo, limpido o leggermente torbido dal colore rosso-marrone al marrone, con un odore caratteristico. Durante la conservazione, è consentito un piccolo precipitato, che si dissolve quando viene agitato.

Compresse rivestite con film: ovali, biconvesse, rivestite di un colore verde chiaro, con una linea di demarcazione.

effetto farmacologico

Farmacodinamica

Farmaco combinato, la cui attività farmacologica è dovuta ai suoi componenti costitutivi: un estratto a base di materiali vegetali medicinali con un effetto prevalentemente sedativo (sedativo) e guaifenesina, che ha effetto ansiolitico (anti-ansia).

Indicazioni per Novo-Passit ®

nevrastenia e reazioni nevrotiche, accompagnate da irritabilità, ansia, paura, affaticamento, distrazione;

"Sindrome del manager" (uno stato di stress mentale costante);

insonnia (forme lievi);

mal di testa causati da tensione nervosa;

malattie gastrointestinali funzionali (sindrome dispeptica, sindrome dell'intestino irritabile);

distonia neurocircolatoria e sindrome climaterica (come rimedio sintomatico);

dermatosi pruriginose (eczema atopico e seborroico, orticaria) causate da stress psicologico.

Controindicazioni

ipersensibilità ai componenti del farmaco, in particolare alla guaifenesina;

bambini sotto i 12 anni.

Con cura: malattie gastrointestinali acute; malattia del fegato; alcolismo; malattia o lesione al cervello; epilessia.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza, il farmaco viene prescritto solo per indicazioni assolute, se l'effetto atteso per la madre supera il possibile rischio per il feto.

Se è necessario utilizzare il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto.

Effetti collaterali

I pazienti di solito tollerano bene il farmaco. Tuttavia, in rari casi, effetti collaterali come reazioni allergiche, esantema, capogiri, affaticamento, sonnolenza, lieve debolezza muscolare, disturbi gastrointestinali (nausea, vomito, spasmi, bruciore di stomaco, diarrea, costipazione), diminuzione della concentrazione di attenzione, che passano rapidamente dopo ritiro della droga.

Se compaiono questi o altri effetti collaterali, è necessario consultare un medico.

Interazione

Con la somministrazione simultanea del farmaco Novo-Passit ® e altri farmaci, il loro effetto può essere potenziato o indebolito. Prima di iniziare a prendere il farmaco insieme ad altri farmaci, dovresti consultare il tuo medico.

Il farmaco aumenta l'effetto dell'alcol e di altre sostanze che deprimono il sistema nervoso centrale.

I medicinali usati per rilassare i muscoli scheletrici (rilassamento muscolare centrale) possono aumentare il rischio di effetti collaterali del farmaco, principalmente debolezza muscolare.

L'estratto di erba di San Giovanni contenuto nel preparato riduce l'efficacia della contraccezione ormonale, così come i farmaci utilizzati principalmente dopo il trapianto per ridurre il rischio di rigetto dell'organo o del tessuto trapiantato (farmaci immunosoppressori), farmaci destinati al trattamento dell'AIDS, malattie cardiovascolari, malattie bronchiali e prevenzione del tromboembolismo. Pertanto, prima di iniziare a prendere Novo-Passita ® sullo sfondo di questi farmaci, dovresti consultare il tuo medico.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Dentro, 3 volte al giorno prima dei pasti.

La soluzione orale va assunta non diluita o diluita in poca acqua. Quando si utilizza una bottiglia, il farmaco viene erogato utilizzando un tappo dosatore..

Adulti e bambini sopra i 12 anni, in assenza di raccomandazioni di altri medici, il farmaco deve essere assunto in 5 ml o 1 tavolo. 3 volte al giorno. Dopo aver consultato un medico, è possibile aumentare la dose a 10 ml o 2 compresse. 3 volte al giorno. Quando compare una forte stanchezza o depressione, è necessario ridurre la dose mattutina e pomeridiana di 2 volte e assumere 2,5 ml o 1/2 tavolo. mattina e pomeriggio e 5 ml o 1 tavolo. in serata. L'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 4-6 ore.

In caso di nausea, il farmaco deve essere assunto durante i pasti..

Overdose

Sintomi: un sovradosaggio si manifesta inizialmente come una sensazione di depressione e sonnolenza. Successivamente, questi sintomi possono essere accompagnati da nausea, lieve debolezza muscolare, dolori articolari e sensazione di pesantezza allo stomaco. Se compaiono sintomi di sovradosaggio, il farmaco deve essere sospeso e deve essere consultato un medico..

Primo soccorso: lavanda gastrica.

Trattamento: sintomatico.

istruzioni speciali

Le bevande alcoliche non devono essere consumate durante il trattamento farmacologico.

Durante l'assunzione di Novo-Passita ®, soprattutto per i pazienti con pelle chiara, è necessario evitare l'esposizione alle radiazioni ultraviolette (esposizione prolungata alla luce solare diretta, visita a un solarium).

Nel caso in cui entro 7 giorni i sintomi della malattia non scompaiano, o si manifesti la loro intensificazione, nonché in caso di effetti collaterali o altre reazioni insolite, si consiglia di consultare un medico.

Impatto sulla capacità di guidare un'auto o svolgere lavori che richiedono una maggiore velocità di reazioni fisiche e mentali. Quando prendi il farmaco, non dovresti guidare veicoli e meccanismi.

Inoltre per soluzione orale

Il farmaco contiene il 12,19% di etanolo; ogni singola dose contiene fino a 0,481 g di etanolo.

Il farmaco non è raccomandato per l'uso in pazienti con ridotto assorbimento di glucosio e galattosio e con intolleranza congenita al fruttosio.

Indicazione per pazienti con diabete mellito: 100 g del farmaco contengono 12,5-14,2 g di glucosio e 13,6-15,3 g di fruttosio. Se assunta alle dosi consigliate, ogni dose contiene non più di 1,42 g di glucosio e 1,53 g di fruttosio.

Modulo per il rilascio

Soluzione orale. 100 o 200 ml in fiale di vetro scuro con tappi dosatori. Un'etichetta è attaccata a ciascuna bottiglia, che è un'istruzione per l'uso piegata all'interno e posta in una scatola di cartone.

Compresse rivestite con film. 60 scheda. in barattoli in PE con sigilli e tappi a vite; 1 lattina in una scatola di cartone. 10 scheda. in blister (Al / PVC); 1 o 3 blister in una scatola di cartone.

Produttore

IVEX Pharmaceuticals s.r.o., Repubblica Ceca, Opava, 9, Ostravska, 29, 74770.

Indirizzo di accettazione dei reclami: Russia, Mosca, 119049, st. Shabolovka, 10, edificio 2.

Tel.: (495) 644-22-34.

Termini di dispensazione dalle farmacie

Condizioni d'immagazzinamento del farmaco Novo-Passit ®

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Novo-Passit ®

compresse rivestite con film - 3 anni.

Istruzioni per l'uso delle compresse Novo-passit - composizione - analoghi - recensioni - come prendere

Novo-passit è un sedativo, che contiene ingredienti a base di erbe e la sostanza sintetica guaifenesina. Novo-passit viene utilizzato per l'ansia, i problemi di sonno e quelle malattie causate dal superlavoro. Puoi acquistarlo in farmacia senza prescrizione medica, ma non tutti i pazienti possono assumere questo medicinale..

Modulo per il rilascio

Novo-passit è disponibile sotto forma di compresse e soluzione orale. Le compresse sono confezionate in blister da 10 pezzi. Una confezione può contenere da 1 a 3 blister. Esiste una forma di imballaggio sotto forma di una bottiglia contenente 60 compresse. Novopassit soluzione liquida per somministrazione orale è disponibile in flaconcini da 100 ml e 200 ml o sotto forma di bustine da 5 ml e 10 ml. Una bustina è per un'applicazione. Nella confezione, oltre alla soluzione, il flacone contiene un misurino.

Composizione

La novo-passite consiste in una combinazione di componenti dissimili. Contiene sia sostanze vegetali che componenti sintetici. Le sostanze vegetali includono:

  • Melissa officinalis;
  • Valeriana officinalis;
  • Biancospino spinoso;
  • Erba di San Giovanni;
  • Passiflora incarnata;
  • Luppolo comune;
  • Sambuco nero.

I componenti sintetici includono una sostanza: la guaifenesina.

Il dosaggio dei componenti in una compressa o millilitro di soluzione è diverso. Una compressa contiene 157,5 mg di ingredienti a base di erbe e 200 mg di guaifenesina. In 1 ml di una soluzione di componenti a base di erbe 77,5 mg, guaifenesin - 40 mg. In una bottiglia con una soluzione, le sostanze possono essere distribuite in modo non uniforme, quindi la conversione dei componenti costituenti per 1 ml è approssimativa.

Oltre ai principali ingredienti attivi elencati, il farmaco include una serie di componenti ausiliari. Le compresse contengono composti di silicio, magnesio, titanio e ferro, oltre a cellulosa, lattosio, talco, lecitina, glicerina, chinolina. Le soluzioni contengono composti di sodio, gomma, etanolo, glicole propilenico, maltodestrine, sciroppo di zucchero, acqua purificata e aroma.

I componenti ausiliari non influenzano il corpo.

Gruppo farmacologico

Novo-passit appartiene al gruppo dei sedativi di origine prevalentemente erboristica. Il farmaco non ha un nome non proprietario internazionale. Il medicinale è prodotto esclusivamente dalla società israeliana Teva. Paese di origine - Repubblica Ceca. Tutti i diritti sulla produzione del farmaco sono riservati, il farmaco non ha analoghi completi.

Farmacodinamica

Le proprietà farmacologiche della novo-passite sono associate all'effetto sul corpo di ciascuno dei componenti che compongono la sua composizione. Il più studiato di tutti i costituenti è il componente sintetico della novo-passite - guaifenesin.

La guaifenesina è stata sviluppata come agente mucolitico. Il meccanismo della sua azione si basa sul diradamento dell'espettorato e sul miglioramento della sua escrezione; viene utilizzato un farmaco per la tosse produttiva. In effetti, la guaifenesina è ancora un componente di molti medicinali per la tosse. Tuttavia, studi post-marketing hanno dimostrato che la guaifenesina non solo combatte il catarro, ma riduce anche l'ansia. La sostanza penetra la barriera emato-encefalica nel cervello e agisce come un sedativo. L'effetto anti-ansia della guaifenesina era così pronunciato che iniziò ad essere utilizzato per la produzione di sedativi..

I componenti a base di erbe sono stati studiati in modo meno dettagliato. Sono applicati in misura maggiore empiricamente. Quanto segue è noto su ciascuno dei componenti dell'impianto:

  • Melissa è un sedativo usato per le condizioni nevrotiche. Inoltre, ha effetti ipotensivi, antiaritmici, vasodilatatori, antispastici e antisettici..
  • Valeriana - ha un effetto sedativo, antispasmodico e antipertensivo relativamente inespresso. Il suo valore sta nel potenziamento dell'azione di altri componenti sedativi. La valeriana aumenta l'efficacia di altri ingredienti.
  • Il luppolo - un componente sedativo che aiuta a far fronte all'insonnia, è un agente analgesico e antispasmodico. Inoltre, contiene grandi quantità di vitamina C, un antiossidante naturale.
  • La passiflora è un leggero tranquillante a base di erbe usato anche per trattare aritmie e asma. In molte preparazioni viene utilizzato in combinazione con la valeriana e l'erba di San Giovanni, poiché questi ultimi ne potenziano l'effetto sull'organismo.
  • Erba di San Giovanni - ha un effetto calmante e ipnotico grazie ai suoi antiossidanti e al cineolo. Inoltre, contiene diversi antiossidanti, ha effetti antimicrobici, coleretici e antinfiammatori. Aumenta la sensibilità della pelle alla luce ultravioletta.
  • Biancospino - ha proprietà sedative grazie alle sue saponine e colina. Inoltre, contiene vitamine, sostanze metaboliche, aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e ha un effetto diuretico..
  • Il sambuco è un lieve sedativo e ipnotico. Di per sé, ha scarso effetto sul sistema nervoso, ma migliora l'effetto di altri componenti. Ha un marcato effetto antinfiammatorio, antimicrobico e analgesico.

Pertanto, oltre all'effetto sedativo, anti-ansia e ipnotico, tutti questi componenti hanno una serie di altre proprietà, che aiutano a normalizzare generalmente l'attività del corpo..

Farmacocinetica

Per i componenti vegetali della novo-passite non sono state studiate le caratteristiche di assorbimento, distribuzione nell'organismo e di escrezione. La guaifenesina è ben assorbita nel tratto gastrointestinale, rapidamente distribuita in tutto il corpo e metabolizzata nel fegato. I metaboliti prodotti nel fegato vengono escreti dai reni. L'emivita della guaifenesina è di 60 minuti.

Indicazioni

La nomina di una novo-passita è giustificata se il paziente presenta uno o più dei seguenti disturbi:

  • Neurastenia con aggressività immotivata, eccitabilità, diminuzione dell'umore, ansia;
  • Forme lievi di insonnia;
  • Mal di testa causati da tensione nervosa;
  • Disturbi nevrotici che portano a diminuzione dell'attenzione o della memoria;
  • Sindrome climaterica;
  • Prevenzione degli attacchi di emicrania;
  • Disturbi psicosomatici;
  • Sindrome dispeptica senza un substrato organico;
  • La cosiddetta "sindrome dell'intestino irritabile";
  • Dermatosi di origine psicogena con prurito.

Novo-passit è un preparato a base di erbe che può essere utilizzato da molte persone se avvertono stanchezza, irritabilità, perdita di memoria e diminuzione della concentrazione. Prima dell'uso, in tutti i casi, è necessario consultare un medico per escludere la presenza di controindicazioni.

Controindicazioni

Novo-passit non deve essere prescritto nei seguenti casi:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • Bambini sotto i 12 anni di età;
  • Bradicardia persistente;
  • Disturbo depressivo ricorrente nella fase acuta;
  • Disturbo bipolare nella fase acuta;
  • Primo episodio di depressione di qualsiasi gravità;
  • Miastenia grave;
  • Mancanza di enzimi del metabolismo dei carboidrati (saccarasi, isomaltasi, ecc.);
  • Assunzione di farmaci citostatici;
  • Depressione del sistema nervoso centrale.

Deve essere preso con cautela in caso di epilessia, bambini dai 12 ai 18 anni, con malattie dell'apparato digerente, fegato, reni, nonché con alcolismo e lesioni cerebrali. Ulteriori informazioni sull'uso di Novo-Passite durante la gravidanza e l'allattamento..

Effetti collaterali

Novo-passit ha relativamente pochi effetti collaterali. Le reazioni più comuni al farmaco sono sonnolenza, diminuzione o aumento della pressione sanguigna, bradicardia o tachicardia. Molti pazienti riferiscono una diminuzione o una completa assenza di libido. Molti pazienti inclini all'atopia e alla pollinosi sviluppano reazioni allergiche ai componenti del farmaco.

Sono possibili lo sviluppo di stati depressivi, affaticamento e una diminuzione della reazione agli stimoli. Novo Passit a volte colpisce il sistema digerente, causando diarrea o costipazione, nausea e bruciore di stomaco. Esacerbazione delle reazioni autoimmuni in pazienti predisposti.

Molti pazienti manifestano eruzioni cutanee, arrossamento, gonfiore della pelle, la reazione è prevalentemente allergica. Mentre è al sole o in un lettino abbronzante, si verifica la fotosensibilità e le scottature si sviluppano rapidamente.

In alcuni pazienti è possibile una debolezza muscolare simile alla miastenia grave. In rari casi, c'è una diminuzione delle prestazioni, apatia, impotenza fisica.

Una caratteristica distintiva di tutti gli effetti collaterali è che scompaiono quando si interrompe l'assunzione del farmaco..

istruzioni speciali

Nonostante il novo-passit sia un medicinale a base di erbe, è necessario prendere alcune precauzioni quando lo si assume. Prima di tutto, il farmaco non deve essere bevuto insieme a bevande alcoliche. Ecco perché l'alcolismo è una controindicazione alla prescrizione del farmaco. Ciò è dovuto al fatto che alcuni dei componenti non sono combinati con alcol etilico. Ulteriori informazioni sul consumo di alcolici con Novo-Passit..

Non prenda Novo-Passit con il succo di pompelmo. È stato dimostrato che è questo succo che aumenta l'effetto tossico dell'erba di San Giovanni sul fegato. Quando si prende Novo-Passit, il pompelmo deve essere eliminato del tutto. Inoltre, l'erba di San Giovanni viene metabolizzata nel fegato dagli enzimi del sistema del citocromo. La maggior parte dei farmaci si lega a questi enzimi. Pertanto, novo-passit non deve essere assunto da persone che bevono digossina, warfarin, tranquillanti del gruppo delle benzodiazepine, antidepressivi triciclici e inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina.

La guaifenesina, che fa parte della novo-passite, può modificare le prestazioni di alcuni test di laboratorio. Ecco perché, se è necessario donare sangue o urina, Novo-Passit deve essere annullato almeno due giorni prima della raccolta di materiali biologici..

Overdose

Con un sovradosaggio di novo-passita, si osserva un aumento della frequenza delle reazioni avverse. In generale, il comportamento del paziente ricorda l'intossicazione da alcol. Il paziente può essere euforico o, al contrario, inibito. C'è capogiro, instabilità quando si cammina, visione offuscata. Coscienza confusa, possibile alterazione della coscienza quando si usa troppo medicinale Non è escluso un effetto tossico sul fegato e sui reni. Si verificano debolezza muscolare e dolori articolari.

Non esiste un antidoto specifico. Il farmaco deve essere sospeso. Il paziente necessita di assistenza immediata sotto forma di lavanda gastrica e nomina di assorbenti. casi particolarmente gravi richiedono il ricovero in terapia intensiva.

Istruzioni per l'uso

Novo-passit può essere assunto indipendentemente dal cibo tre volte al giorno a intervalli di 4-6 ore. Quando si prende la soluzione, è necessario concentrarsi sul dosaggio singolo standard per un adulto di 5 ml. Ulteriori informazioni sull'uso corretto della soluzione dovrebbero essere trovate in aggiunta. Il dosaggio può essere regolato in base a come ti senti, ma solo dopo aver consultato un medico..

Le compresse vanno assunte una tre volte al giorno: al mattino, a pranzo e alla sera. Ci dovrebbero essere anche 4-6 ore tra i pasti. Se il dosaggio standard non è sufficiente, puoi raddoppiare la dose, ma solo dopo aver consultato il tuo medico. Quindi, bevono 2 compresse tre volte al giorno. Se il dosaggio standard provoca sonnolenza, è possibile ridurlo di 2 volte al mattino e al pomeriggio. Allo stesso tempo, al mattino e al pomeriggio bevono mezza pillola e la sera - una pillola intera..

La dose massima giornaliera è di 6 compresse, non deve essere superata a causa del rischio di effetti collaterali.

Il farmaco può causare nausea a causa del forte sapore di erbe. In questo caso, puoi assumere il farmaco durante i pasti, dando la preferenza a cibi non pesanti. Non consigliato per l'uso con agrumi.

Il corso del trattamento dura 2-3 settimane. Se è necessario prolungare l'assunzione del farmaco, consultare il medico. Novo-passit riduce la velocità di reazione; durante il trattamento non è consigliato guidare un'auto o altri mezzi di trasporto.

Dopo un ciclo di trattamento, dovresti fare una pausa o sostituire il novo-passit con un altro rimedio dello stesso gruppo..

Analoghi

Non ci sono analoghi completi di Novo-Passite, ma ci sono preparati a base di erbe con una composizione e un meccanismo d'azione simili. Questi farmaci includono:

  • Neuronorm - differisce dalla novopassite per l'assenza di passiflora, iperico, sambuco e guaifenesina, ma contiene motherwort, che non è presente nella novo-passite;
  • Persen - include menta, melissa ed estratto di valeriana;
  • Dormiplant - contiene solo menta e melissa;
  • Relaxosan Forte - contiene menta, melissa e valeriana, ci sono anche analoghi senza valeriana;
  • Formula del sonno: il farmaco, come il novo-passit, contiene biancospino, erba di San Giovanni e luppolo, oltre a motherwort, magnesio e vitamine del gruppo B;
  • StressStop - il preparato contiene biancospino, melissa, luppolo, tiglio e magnesio;
  • Soluzione silenziosa per uso interno è l'analogo più completo della novo-passite, si distingue per l'assenza di foglie e fiori di biancospino, ma per la presenza del suo estratto.

Tutti i fondi elencati sono solo analoghi parziali di Novo-Passite. Questi sono anche preparati combinati da componenti a base di erbe, ma che includono ed escludono diversi componenti della novo-passite. Inoltre, qualsiasi componente della preparazione può essere preso separatamente. Non è consigliabile combinarli da soli a causa della complessità della selezione di un dosaggio adatto.

Recensioni

Oleg R.: “Ho iniziato a prendere Novopassit perché ero molto stanco al lavoro. Tornò a casa nervoso, irritato e iniziò a notare una diminuzione dell'attenzione. Il medico ha diagnosticato la nevrastenia e ha raccomandato la novopassite. Ho notato l'effetto del farmaco circa il secondo giorno: è diventato più facile alzarsi la mattina per andare al lavoro. La rabbia e l'irritabilità sono gradualmente scomparse. Tra gli effetti collaterali, la mia unica preoccupazione era la diminuzione della libido. Ho preso il farmaco per due settimane e poi ho smesso. L'effetto è rimasto e la libido è guarita rapidamente dopo che il farmaco è stato cancellato ".

Irina M.: “Sono tormentata da terribili mal di testa associati a lavoro eccessivo o sovraccarico. Tutti i rapporti, gli incontri importanti, le presentazioni, le situazioni stressanti a casa sono sempre accompagnati da un terribile mal di testa. Dura diversi giorni e talvolta un'intera settimana. Mi è stato detto che questo accade su base nervosa e che devi bere sedativi. Stavo prendendo novopassit durante il mio rapporto annuale. La mia testa non mi faceva male, il che mi rendeva molto felice, in generale ero molto più calmo del solito. L'unico aspetto negativo: la sera c'era sonnolenza, che era difficile da combattere ".

Opinione del medico: “Novo-passit è un preparato erboristico sedativo. La medicina tradizionale europea è alquanto scettica su tali farmaci. Naturalmente, nei casi più gravi, quando è necessario curare un disturbo mentale in ambito ospedaliero e serve un aiuto più serio, nessuno prescriverà Novo-Passit. Inoltre, il farmaco compete con molti farmaci psicotropi. Tuttavia, nei casi più lievi, la sua nomina è pienamente giustificata. Ci sono malattie, come la nevrastenia, che non sono adatte al trattamento con sedativi pesanti. Qui è importante preservare e aumentare la capacità lavorativa del paziente. In questi casi, il novo-passit è il farmaco di scelta. "

Per Maggiori Informazioni Su Emicrania