Elenco di pillole efficaci per la commozione cerebrale

Dall'articolo imparerai a conoscere i farmaci prescritti per la commozione cerebrale, le indicazioni e le controindicazioni all'uso di farmaci, gli effetti collaterali dell'assunzione.

Sintomi che richiedono farmaci

Con una commozione cerebrale, si verificano sintomi negativi, che sono correlati al grado di danno alle strutture cerebrali. Distinguere:

  • lieve commozione cerebrale con annebbiamento a breve termine o perdita di coscienza, linguaggio confuso, disorientamento nello spazio, pallore della pelle, vertigini, mosche davanti agli occhi;
  • medio - con svenimento fino a mezz'ora, forte mal di testa, visione doppia, ronzio nelle orecchie, perdita di orientamento nello spazio e nel tempo, intorpidimento delle dita;
  • grave - perdita di coscienza a lungo termine, amnesia, nausea o vomito, atassia fino all'incapacità di stare in piedi autonomamente, vertigini, oscurità davanti agli occhi, rumore alla testa, intorpidimento degli arti.

Elenco dei farmaci

Oltre al grado di commozione cerebrale, quando si prescrivono farmaci, vengono prese in considerazione l'età del paziente, le caratteristiche fisiologiche del corpo e la gravità dei sintomi. Secondo il quadro clinico, nella complessa terapia della malattia vengono utilizzati farmaci di diversi gruppi farmacologici.

Antidolorifici

Pillole per la commozione cerebrale, lo scopo principale dell'appuntamento è alleviare il dolore, alleviare la cefalea. La linea di fondo è bloccare i recettori del dolore e alleviare lo spasmo vascolare per espandere il lume dei capillari. I farmaci del gruppo sono tossici, quindi non possono essere presi per molto tempo. Prescrivere le pillole solo dopo la diagnosi, il dolore non viene alleviato immediatamente dopo l'infortunio a causa dell'importanza diagnostica del sintomo. Nonostante i diversi punti di applicazione, tutti i farmaci per la concussione condividono le stesse caratteristiche:

  • alleviare rapidamente il dolore;
  • eliminare lo spasmo muscolare liscio;
  • abbassare la temperatura.

Le pillole analgesiche o FANS più comunemente usate sono:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Baralgin165
Analgin12
Sedalgin149
Maxigan125
Diclofenacquattordici
Ketorol45
Ketorolac27
Pentalgin58
Citramondieci

Nootropics

I farmaci per una commozione cerebrale di un gruppo di nootropi ripristinano il normale metabolismo dei neuroni, normalizzano la nutrizione e l'apporto di ossigeno al cervello ed eliminano i sintomi post-ematoma.

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Piracetam25
Glicinatrenta
Cavinton110
Vinpocetine54
Cerebrolysin1 002
Noopept339
Nootropil239

Vasodilatatori

I farmaci per la commozione cerebrale del gruppo di vasotropi migliorano le condizioni generali dei pazienti, normalizzano l'elasticità delle pareti vascolari, che aiuta a resistere all'alta pressione che si verifica a causa dell'ematoma formato. I preparati per scuotere questo vettore direzionale normalizzano la viscosità del sangue, che accelera l'erogazione di ossigeno all'organo danneggiato, aiutando la rigenerazione, attivando i processi metabolici.

I più apprezzati sono:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Mexidol235
Actovegin580
Oxybral1 410
Vinoxin1.400
Aminalon120
Cortexin766
Mildronate222
Mexiprim153

Diuretici

Una commozione cerebrale è spesso accompagnata da edema tissutale, che aggrava i sintomi negativi e peggiora il benessere generale del paziente. Le pillole diuretiche sono progettate per rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, ma sono prescritte rigorosamente secondo le indicazioni.

Molto spesso raccomandano:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Diakarb252
Lasix46
Furosemide19
Ipotiazide87
Triampur287
Arifon302
Veroshpiron86
Spironolattone46

Pillole per le vertigini

La vertigine è uno dei principali sintomi di una commozione cerebrale. Le vertigini possono essere alleviate da compresse di diversi gruppi farmaceutici. Ma possono essere presi solo con vertigini persistenti fino a quando l'intensità del sintomo diminuisce. Più spesso di altri, i seguenti farmaci sono raccomandati per la commozione cerebrale, che normalizzano le condizioni del paziente:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Betaserc367
Tanakan528
Papaverinaquindici
Bellaspon128
Noopept339
Glicinatrenta
Ginkoum262
Bilobil156

Sedativi

I sedativi per la commozione cerebrale sono prescritti per alleviare il sovraccarico psicoemotivo, gli effetti sedativi e ipnotici (al paziente viene mostrato un sonno ristoratore per il recupero).

Più spesso di altri usano: Valokordin (125 rubli), Corvalol (16 rubli), Motherwort (72 rubli). Puoi bere medicinali solo con acqua.

Tranquillanti

Lo scopo di prescrivere compresse del gruppo di tranquillanti è simile ai sedativi. Tuttavia, i farmaci creano dipendenza, quindi il trattamento viene prescritto in brevi corsi sotto la supervisione di un medico in un ospedale.

Vengono utilizzati i seguenti medicinali:

Nome del farmacoPrezzo in rubli
Elenium479
Nobretem183
Nosepam60
Fenazepam144
Mezapam990

Vitamine

Preparazioni vitaminiche dei gruppi A, E, B, C, acido folico e oligoelementi: fosforo, magnesio, selenio devono essere inclusi nel complesso regime di trattamento per la commozione cerebrale. Queste sostanze forniscono una corretta alimentazione delle cellule e accelerano la riparazione dei tessuti.

Controindicazioni

Una commozione cerebrale viene trattata con un'intera gamma di farmaci di diversi gruppi, mentre la terapia iniettiva predomina in ospedale e pillole e capsule durante il periodo di riabilitazione a casa. Le controindicazioni all'assunzione di pillole sono individuali per ogni gruppo di farmaci, ma ci sono restrizioni generali, che includono:

  • intolleranza individuale;
  • oppressione del sanguinamento del midollo osseo;
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris;
  • blocco intestinale;
  • glaucoma;
  • violazione del fegato e dei reni;
  • gravidanza e allattamento;
  • asma;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna;
  • infanzia;
  • disturbi del sonno e della memoria;
  • aterosclerosi;
  • violazione della viscosità del sangue;
  • processi erosivi nell'intestino;
  • carenza di lattosio-lattasi;
  • aritmia;
  • Sindrome di Parkinson;
  • tumore al cervello;
  • ONMK;
  • convulsioni;
  • edema polmonare;
  • diabete;
  • mastopatia, ingrossamento delle ghiandole mammarie;
  • violazione delle mestruazioni.

Effetti collaterali

Di solito, le pillole per la concussione consigliate per una diagnosi adeguatamente diagnosticata sono ben tollerate, ma ci sono una serie di reazioni negative comuni ai farmaci di qualsiasi gruppo:

  • allergia;
  • dispepsia;
  • vertigine;
  • mancanza di appetito;
  • cambiamento nella percezione del gusto;
  • mucose secche;
  • acrocianosi;
  • miopatia;
  • tremore;
  • violazione dell'acuità visiva;
  • eruzioni cutanee;
  • apatia;
  • coscienza offuscata;
  • pastosità;
  • tossicodipendenza.

Un sovradosaggio provoca sintomi di avvelenamento acuto: nausea, vomito, brividi, convulsioni, interruzioni nel lavoro del sistema cardiovascolare.

L'intossicazione cronica da farmaci si manifesta con dolore, disturbi trofici (fino alla cancrena), circolazione sanguigna, aritmie, bruschi salti della pressione sanguigna. I casi gravi sono irti di shock o coma e collasso fatale. Pertanto, tutti i farmaci per qualsiasi grado di commozione cerebrale sono prescritti dal medico dopo un esame completo del paziente, prende anche decisioni sulle ulteriori tattiche di gestione del paziente. L'automedicazione è pericolosa a causa dell'imprevedibilità di possibili complicazioni.

Pillole per la concussione negli adulti

La commozione cerebrale è una lesione comune. A seconda della gravità, le sue manifestazioni possono passare in un paio di giorni o trasformarsi in una patologia più grave. Il cervello ha una morbida consistenza "gelatinosa".

Con un forte colpo alla testa o al collo, continua a muoversi per inerzia e batte contro le pareti del cranio. Da questo, i vasi, i processi delle cellule nervose vengono danneggiati, le loro connessioni vengono interrotte, il metabolismo viene interrotto.

Per il trattamento e la prevenzione delle complicanze di questa lesione, i neurologi prescrivono varie pillole per la commozione cerebrale. Questi agenti di diversi meccanismi d'azione normalizzano la microcircolazione e il metabolismo energetico nei tessuti del sistema nervoso centrale..

Sintomi di commozione cerebrale

Ci sono due gruppi di sintomi di commozione cerebrale negli adulti: primari (compaiono immediatamente) e ritardati (compaiono dopo pochi giorni o ore).

Sintomi immediatamente dopo l'impatto:

  • perdita di coscienza a breve o lungo termine, annebbiamento, perdita di orientamento nello spazio;
  • amnesia di vario grado (la vittima potrebbe non ricordare gli eventi di diverse ore, giorni o più);
  • mal di testa, principalmente nel sito dell'impatto, ma potrebbe esserci irradiazione in altre aree;
  • vertigini costanti in qualsiasi posizione statica;
  • nausea, vomito, che non porta sollievo;
  • macchie e mosche davanti agli occhi.

Il numero e la gravità dei sintomi dipendono dalla gravità della commozione cerebrale (lieve, moderata o grave). Il paziente può avere uno o più dei segni di una contusione della testa. Se vengono identificati, è importante rivolgersi immediatamente a un medico..

I sintomi ritardati includono insonnia, aumento dell'eccitazione neuropsichica, comportamento inadeguato. Il loro aspetto può essere causato da una mancanza di assistenza tempestiva o da una terapia errata. Qualsiasi peggioramento della condizione deve essere segnalato al proprio medico.

Trattamento farmacologico

L'assunzione di pillole prescritte dal medico può aiutare a prevenire gravi complicazioni di una commozione cerebrale. I pazienti con commozione cerebrale richiedono una terapia sintomatica e riparatrice. I farmaci nel periodo post-traumatico aiutano ad eliminare sintomi spiacevoli, accelerano la rigenerazione dei tessuti e prevengono conseguenze più gravi.

L'elenco dei farmaci raccomandati dopo una commozione cerebrale può essere suddiviso in gruppi in base al loro meccanismo d'azione..

Antidolorifici

Le compresse del gruppo farmacologico di farmaci antinfiammatori non steroidei aiuteranno ad eliminare la sindrome del dolore. Ciò comprende:

  • Analgin;
  • Maxigan;
  • Baralgin;
  • Diclofenac;
  • Ketorolac.

Sono utilizzati nel periodo post-traumatico per diversi giorni. Se al paziente viene prescritta un'adeguata terapia con farmaci nootropici e vasotropi, il mal di testa scomparirà presto. Ma con un massiccio danno ai tessuti, la sindrome del dolore può accompagnare il paziente per molto tempo. In questo caso, il dolore è considerato come un fenomeno residuo dopo una commozione cerebrale (in assenza di un'altra causa).

Se il dolore è così grave che queste pillole non possono essere alleviate, usa potenti analgesici (oppioidi). Il loro utilizzo è possibile solo in ospedale sotto la supervisione di uno staff medico a causa del pericolo di effetti collaterali.

Farmaci nootropici

Tali compresse sono utilizzate per la commozione cerebrale per stimolare i processi metabolici, eliminare gli effetti residui nei tessuti del sistema nervoso centrale. L'azione dei farmaci nootropici è volta a reintegrare le riserve di neurotrasmettitori, normalizzare la microcircolazione, alleviare l'edema locale.

Pillole nootropiche comunemente usate:

  • Piracetam e suoi derivati;
  • Phenotropil;
  • derivati ​​della vitamina B6 (piritinolo);
  • Aminalon;
  • Phenibut;
  • Glicina;
  • Cerebrolysin.

L'assunzione di nootropi aiuta a ripristinare le capacità cognitive dopo un trauma cranico, aumenta la velocità di pensiero, la capacità di ricordare. Queste compresse sono prescritte per un lungo periodo (in media 3-6 mesi). Se i sintomi neurologici persistono, il corso del trattamento può essere esteso scegliendo un'altra combinazione di nootropi.

Fondi vasotropici

Le compresse vasotropiche per la commozione cerebrale della testa sono prescritte per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, migliorare le proprietà reologiche del sangue e sciogliere piccoli coaguli. Questa categoria di farmaci include:

  • Teonicolo;
  • Vasotropina;
  • Oxybral;
  • Vinpocetine.

Il ripristino dell'integrità vascolare è un passo importante nella terapia della commozione cerebrale. Infatti, con la normale microcircolazione, il tessuto nervoso riceverà un massimo di ossigeno, nutrienti e sostanze medicinali. La forza delle pareti vascolari protegge dall'ulteriore sviluppo di aneurismi e ictus.

Farmaci diuretici

Le compresse che stimolano la diuresi vengono assunte per disintossicare rapidamente il corpo, insieme all'acqua, i prodotti di decomposizione proteica lasciano. I diuretici nel primo periodo dopo una commozione cerebrale sono prescritti per prevenire lo sviluppo di edema cerebrale.

  • Mannitolo;
  • Furosemide;
  • Diclotiazide;
  • Veroshpiron;
  • Diakarb.

L'uso incontrollato di questi fondi porta allo sviluppo di disidratazione, interruzione dell'equilibrio idro-elettrolitico e acido-base. Pertanto, non dovresti bere diuretici per la "tua" prescrizione e deviare dalle raccomandazioni del tuo medico..

Tranquillanti

Le compresse di questo gruppo sono necessarie per i pazienti con disturbi del sonno, perdita di stabilità emotiva, ansia e altri sintomi simili..

I tranquillanti sono prescritti con cautela, poiché prenderli può causare depressione, apatia e depressione eccessive. E una persona in questo stato cessa di monitorare lo stato della sua salute, spesso interrompe le misure terapeutiche.

Tranquillanti che possono essere somministrati a persone con commozione cerebrale:

  • Diazepam;
  • Nozepam;
  • Fenazepam;
  • Fenobarbital;
  • Sibazon.

Vitamine

Compresse e iniezioni di vitamine (A, B1, B2, B5, B6, B9, E, C) sono prescritte per migliorare le condizioni generali, migliorare il metabolismo e accelerare i processi di recupero. Oltre alle vitamine, si consiglia ai pazienti dopo una commozione cerebrale di assumere integratori con oligoelementi (magnesio e fosforo).

Con un trattamento tempestivo per l'assistenza medica e seguendo le raccomandazioni di un neurologo per il trattamento della commozione cerebrale, la prognosi generale è favorevole. I pazienti con commozione cerebrale da lieve a moderata sono in grado di riprendersi completamente ed evitare complicazioni grazie alle pillole corrette.

Nei pazienti con traumi gravi, la terapia farmacologica tempestiva aumenta significativamente le possibilità di recupero ed eliminazione dei sintomi neurologici.

Sintomi, caratteristiche del trattamento e conseguenze del trauma cranico in un bambino

La gravità, i sintomi e le conseguenze di una lesione cerebrale

Farmaci che migliorano la circolazione sanguigna nel cervello

Classificazione, sintomi, trattamento e conseguenze del trauma cranico

Farmaci per la concussione

La commozione cerebrale è una condizione medica grave e prima di iniziare la terapia, è necessario scoprire il motivo di questa condizione. I fattori più comuni sono eventi traumatici domestici e incidenti. A volte, con la malattia, si possono riscontrare ulteriori sintomi e anomalie sotto forma di amnesia, morbo di Alzheimer e demenza. Considera quali farmaci sono più efficaci per la commozione cerebrale.

Fattori causali del fenomeno

  • Lesioni e infortuni;
  • mancanza di paura;
  • senso di pericolo non sviluppato;
  • difficoltà nelle capacità motorie.

Questi fattori provocano molto spesso l'insorgenza della malattia nei bambini. In ogni caso, devi scegliere un farmaco che possa venire in soccorso in una situazione difficile..

Sintomi del fenomeno

  • Perdita di conoscenza;
  • riluttanza a mangiare;
  • alta temperatura;
  • nausea e vomito;
  • deficit visivo;
  • mal di testa;
  • forti capogiri;
  • difficoltà nel coordinamento.

Misure diagnostiche

Se sono stati riscontrati alcuni dei sintomi di cui sopra, ci sono tutte le ragioni per contattare uno specialista del trattamento. Diversi gruppi di metodi vengono utilizzati per esaminare un paziente da un medico..

  • TC e risonanza magnetica;
  • Ecografia cerebrale;
  • Raggi X;
  • elettroencefalogramma.

Sulla base delle informazioni ottenute durante il complesso diagnostico, vengono prescritti farmaci efficaci ed efficaci per la commozione cerebrale.

I farmaci più comuni

Antidolorifici

  • PENTALGIN;
  • Baralgin;
  • Analgin.

Questo complesso di farmaci aiuta ad alleviare il dolore in modo rapido ed efficace e migliorare il benessere generale..

Farmaci sedativi

  • Valeriana;
  • CORVALOL;
  • Valocordin.

Efficaci tranquillanti

  • SIBAZON;
  • Elenium;
  • NOSEPAM.

Quindi, abbiamo esaminato cosa devi bere con una commozione cerebrale. Questi farmaci aiuteranno a migliorare il benessere generale del paziente..

Complesso di farmaci aggiuntivi

Vengono anche prescritti diversi farmaci aggiuntivi per aiutarti a sentirti meglio quando viene diagnosticata una commozione cerebrale..

  1. Un gruppo di antiossidanti, tutti i farmaci in questo gruppo devono essere somministrati per via endovenosa. Questo è ACTOVEGIN, MILDRONAT.
  2. Complessi di vitamine e minerali, è imperativo introdurre un farmaco del gruppo B, il fosforo.
  3. I sedativi forniscono il controllo della qualità in caso di forti dolori e disturbi. Spesso prescritto ADAPTOL, DORMIPLANT.

Tutti i rimedi per la commozione cerebrale devono essere utilizzati esclusivamente secondo le indicazioni di un medico, quindi è importante contattare una buona clinica in tempo.

Altri suggerimenti per il trattamento e la prevenzione della commozione cerebrale

C'è un'alta probabilità che dopo aver subito una commozione cerebrale, una persona soffra di mal di testa per molto tempo. Queste sensazioni spiacevoli possono essere localizzate, ma se la loro natura non implica fenomeni vascolari, emicranie e neoplasie, i farmaci più semplici possono essere utilizzati per alleviare il dolore. Questi sono Pentalgin, Analgin, Citramon. Si può anche prendere una pillola anti-vertigini. Ad esempio, BELLOID, TANAKAN, Papaverine sono i più comunemente usati..

Se non sai quali altri farmaci puoi assumere, i sedativi sono una buona scelta. Per un effetto curativo, puoi bere un rimedio come un infuso di motherwort, valeriana. A volte questo complesso è combinato con successo con tranquillanti. Oltre all'uso di farmaci, uno specialista prescrive spesso corsi di terapia neurologica per accelerare i processi metabolici e migliorare la rigenerazione delle connessioni neurali, nonché ripristinare l'attività cerebrale. A volte, dopo le situazioni pericolose subite, si formano manifestazioni di tipo astenico, per eliminarle si usano farmaci: PANTOGAM (50 mg 3 r. Al giorno), COGITUM (20 ml una volta al giorno), VAZOBRAL (2 ml 2 r. / Giorno).

Le persone che hanno sperimentato il processo di commozione cerebrale non sono consigliate di bere caffè forte, e vale anche la pena rinunciare all'alcol e alla nicotina. Per prevenire i fenomeni sclerotici negli anziani, uno specialista prescrive spesso una terapia mirata alla soppressione degli elementi della sclerosi. Se una persona aveva la tendenza a sviluppare frequenti crisi epilettiche prima della lesione, è necessario lasciare tale persona sotto controllo in un istituto medico specializzato. Dopo aver completato il programma, dovresti andare in vacanza.

Se un tale caso è accaduto a un atleta e non è pronto a rinunciare all'attività, dovrà dimenticare per un po 'l'attività fisica e quindi sostituire completamente gli hobby professionali. Dopotutto, qualsiasi conseguenza traumatica può influenzare lo stato di salute in modo negativo e può portare a tristi risultati. Se ti piace fare sport come hobby, è necessario prevenire gli infortuni con un casco protettivo e occhiali speciali. Guida con prudenza senza infrangere le regole.

Quindi, abbiamo esaminato cosa è necessario prendere in caso di commozione cerebrale per ripristinare la condizione normale e migliorare il benessere generale. La moderna industria farmaceutica offre molti farmaci, ma i farmaci efficaci dovrebbero essere scelti esclusivamente dagli sforzi di un medico..

Quali pillole bere con una commozione cerebrale

Il recupero del cervello dopo una commozione cerebrale richiede un approccio integrato, costituito da terapia farmacologica, regime quotidiano e corretta alimentazione. I farmaci prescritti per la commozione cerebrale sono una componente importante del trattamento. Tuttavia, i farmaci aggressivi dovrebbero essere evitati, poiché il compito principale è stabilizzare il cervello. Quali farmaci per la commozione cerebrale, la disfunzione della testa sono prescritti dai medici?

Antidolorifici per la commozione cerebrale

Un mal di testa da una lesione cerebrale non dovrebbe mai essere tollerato. Il neurologo prescrive farmaci antidolorifici che alleviano il dolore e ti fanno sentire meglio. Il principio attivo è il metamizolo di sodio, che blocca il lavoro degli impulsi nervosi.

Analgesici comuni di questo gruppo:

  • Analgin,
  • Baralgin,
  • Diclofenac,
  • Pentalgin.

Preparati combinati per la commozione cerebrale, che contengono caffeina e tiamina per un migliore effetto sulla concentrazione del dolore - Sedalgin, Pentalgin, Solpadein.

Farmaci nootropici

I nootropi sono farmaci psicotropi progettati per aumentare la resistenza del cervello alle lesioni. Questo gruppo stimola i processi metabolici nei tessuti nervosi, li ripristina in caso di danni.

L'opportunità di prescrivere tali pillole per la commozione cerebrale è di accelerare il flusso sanguigno cerebrale, che allevierà la vittima da vertigini e disagio. Questi includono:

  • Nootropil,
  • Glicina,
  • Piracetam.

Quali pillole bere a seconda dell'età del paziente, decide il neurologo.

Fondi vasotropici

La prescrizione di farmaci per la commozione cerebrale di questo gruppo è dovuta all'effetto benefico sulle pareti dei vasi sanguigni. Di conseguenza, lo spasmo dei canali sanguigni è bloccato, la sua composizione, la viscosità è normalizzata.

Il gruppo è rappresentato da medicinali come Cavinton, Vinpocetine, Oxybral e altri. Un popolare farmaco per la commozione cerebrale è il cavitone. Disponibile in compresse e iniezioni.

Il dosaggio del farmaco in compresse è di 3 compresse / giorno per gli adulti, Caviton è controindicato per i bambini sotto i 18 anni, tuttavia, visto il quadro clinico, il medico selezionerà il dosaggio richiesto.

Il regime per l'assunzione di farmaci vasotropi e con quali farmaci portare i bambini è determinato dal medico e più spesso in ospedale.

Diuretici

Diuretici o diuretici sono medicinali che possono rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, abbassare la pressione sanguigna e alleviare il gonfiore dei tessuti. Se il grado di lesione è lieve, i diuretici non sono prescritti, poiché non si osserva l'edema cerebrale.

Molto spesso, la nomina dei seguenti fondi:

  • Furosemide,
  • Diakarb,
  • Arifon.

Quando si assumono diuretici, è necessario monitorare il mantenimento dell'equilibrio del sale marino nel corpo, poiché con un'eccessiva escrezione di potassio compaiono vertigini, mal di testa e indigestione.

Sedativi

Durante il periodo di recupero, il paziente può essere emotivamente instabile, la probabilità di sviluppare psicosi, stati di panico e problemi di sonno è alta. I sedativi non hanno effetti collaterali, non creano dipendenza, gli effetti negativi sul corpo sono minimi.

Il vantaggio di questo gruppo è che hanno una composizione a base di erbe e sono ben tollerati. Tuttavia, qualsiasi farmaco dovrebbe essere iniziato sotto supervisione e solo su decisione di un neurologo..

Quali farmaci vengono prescritti? Molto spesso si tratta di valeriana, corvalol, furosemide. Le medicine di questo gruppo sono prodotte in compresse, capsule, infusi..

Tranquillanti

I farmaci contenenti sostanze che sopprimono l'azione dei neuroni, fornendo così un effetto calmante, sono chiamati tranquillanti. Si tratta di farmaci più forti dei sedativi, le indicazioni per il loro utilizzo sono la mancanza di risultati positivi se trattati con compresse a base di erbe.

I farmaci per la concussione come Phenazepam, Afobazol, Elenium aiutano a far fronte al PTSD..

Vitamine

Il corpo del paziente è carente di vitamine C, B1, B2, B6, PP. Una carenza di questi microelementi influisce negativamente sul recupero da un infortunio e complica il percorso verso il recupero..

Molto spesso, vengono prescritte forme iniettabili di vitamina B, complessi multivitaminici per ripristinare le funzioni del sistema nervoso centrale:

  • Vitrum,
  • Neurovitan,
  • estratti vegetali di ginseng.

Vitamine del gruppo Sotto forma di iniezioni sono efficaci ed efficienti, aiutano a prevenire la comparsa di dolori muscolari, condizioni convulsive, neuropatia. Il più delle volte prescritto:

  • Tiamina,
  • Piridossina,
  • Cianocobalamina.

Il dosaggio è determinato in base al benessere del paziente, solitamente non più di 3 mcg al giorno, controindicato nei pazienti di età inferiore ai 16 anni.

I complessi vitaminici sono progettati specificamente per organismi adulti e bambini e sono prescritti nella quantità di 1 compressa al giorno. Se la condizione migliora con la terapia farmacologica, in nessun caso il corso del trattamento deve essere interrotto.

La commozione cerebrale è una lesione cerebrale traumatica pericolosa con gravi complicazioni, tra cui meningite, encefalite, epilessia, osteomielite. Data la gravità della malattia e le possibili complicanze, il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un neurologo e psicoterapeuta.

Farmaci efficaci per la commozione cerebrale

Una delle lesioni cerebrali più comuni è la commozione cerebrale. Una persona comune non sarà in grado di distinguere tra una commozione cerebrale e un livido, poiché i sintomi sono abbastanza simili tra loro. Qualsiasi danno alla testa o al cervello richiede un pronto soccorso adeguato. Si consiglia di visitare immediatamente uno specialista. Nell'ambito di questo articolo, ti diremo come identificare una commozione cerebrale, se presente, come trattarla e se l'automedicazione è pericolosa.

  1. Cos'è una commozione cerebrale?
  2. Trattare la commozione cerebrale con i farmaci
  3. Medicinali per adulti per la commozione cerebrale
  4. Medicinali per la commozione cerebrale nei bambini
  5. Altre raccomandazioni per il trattamento

Cos'è una commozione cerebrale?

Una commozione cerebrale è una delle forme più lievi di lesione cerebrale. Una delle lesioni più comuni e frequenti nel sistema delle lesioni craniocerebrali. La cosa principale da ricordare con una commozione cerebrale è la calma e un sonno buono e completo. Molto spesso, una commozione cerebrale viene confusa con una lesione più grave: una contusione cerebrale. In presenza di una tale lesione, il paziente deve essere urgentemente ricoverato in ospedale e iniziare il trattamento con farmaci. Indipendentemente dal grado di ictus, dopo di esso, è necessario visitare un medico per escludere la possibilità di gravi danni cerebrali. Per fare questo, devi fare una radiografia e scattare una foto. Può essere usato per vedere se ci sono crepe nel cranio o emorragie. Successivamente, sottoporsi a un esame da un neurologo. I sintomi di una commozione cerebrale sono piuttosto estesi e includono:

  • Debolezza, aumento della sudorazione, pelle pallida;
  • Concentrazione imprecisa dello sguardo;
  • Vertigini, dolore, nausea, accompagnati da vomito;
  • Brutta reazione, risposte sbagliate alle domande poste;
  • Disorientamento nello spazio e nel tempo;
  • Perdita di appetito e temperatura corporea elevata;
  • È possibile svenire per un breve periodo;
  • Stanchezza, insonnia;
  • Interruzione del sistema circolatorio.

Inoltre, è possibile distinguere anche i livelli di danno. Ce ne sono solo tre:

  1. Al primo livello, si verifica uno svenimento, ma dopo mezz'ora tutto torna alla normalità.
  2. Al secondo livello può manifestarsi un certo disorientamento nello spazio e nel tempo. Anche questo fenomeno scompare dopo mezz'ora..
  3. Al terzo livello, la vittima può perdere conoscenza per un breve periodo di tempo con parziale perdita di memoria.

Trattare la commozione cerebrale con i farmaci

Dopo che una persona ha una commozione cerebrale, deve essere urgentemente ricoverata ed esaminata. Quindi lo specialista decide di partire in ospedale o di prescrivere al paziente di riposare a letto a casa in conformità con il corso della terapia farmacologica. Per esaminare le aree danneggiate e fare una diagnosi accurata, il paziente deve sottoporsi a determinate procedure, vale a dire:

  • Elettroencefalogramma;
  • TC e risonanza magnetica;
  • Esame ecografico;
  • Ottieni una radiografia della testa, del collo e della colonna vertebrale;
  • Consulta un oftalmologo.

Spesso, con una commozione cerebrale, vengono prescritti alcuni farmaci che rimuovono i sintomi, riducono il dolore e ripristinano il lavoro di tutti i processi interni. Questi includono principalmente i neuroprotettori. Alcuni dei farmaci più popolari ed efficaci sono nootropil o piracetam. La norma per adulti del farmaco più volte al giorno è di 1,2 grammi. Inoltre, i seguenti farmaci sono una priorità per gli specialisti:

  • Somazin viene somministrato per via endovenosa sotto forma di una soluzione fisica.
  • L'antiossidante viene somministrato anche per via endovenosa. Spesso usano Actovegin o Mildronate.
  • Il disidratante viene assunto in compresse.
  • Il cavitone stabilizza la funzione del sistema vascolare.
  • Vitamine, ovvero gruppo B, acido folico, fosforo per il tono generale del corpo.
  • In presenza di forti mal di testa, vengono presi disturbi nervosi, insonnia, sedativi. I più efficaci sono adaptol e dormiplant, così come i loro analoghi..

I farmaci elencati sono necessari per curare il corpo dopo una commozione cerebrale di qualsiasi grado, tuttavia, vale la pena notare subito che non dovresti essere trattato da solo, perché se la dose è selezionata in modo errato, puoi solo aggravare la situazione e farti del male. Prima di tutto, fai una diagnosi completa in ospedale con specialisti.

Medicinali per adulti per la commozione cerebrale

Con una commozione cerebrale in un adulto, è molto importante escludere l'uso di droghe pesanti e aggressive. L'obiettivo principale dei farmaci è stabilizzare il cervello, alleviare il mal di testa, il vortice, ripristinare il sonno completo, rimuovere l'ansia e altri sintomi spiacevoli. Per gli adulti, un analgesico, un sonnifero o un sedativo sotto forma di compresse è perfetto. Meno comunemente, vengono somministrate iniezioni intramuscolari. Per rimuovere il dolore alla testa, puoi bere analgin, maksigan, pentalgin e altri analoghi. Questi farmaci sono adatti anche per alleviare le vertigini. Inoltre, puoi bere Betaserc, Belloid o Papaverine. Motherwort, carvalol, valeriana sono usati per calmare una persona. Con un aumento dei sintomi - la comparsa di una sensazione ansiosa, il medico prescrive uno dei tranquillanti: fenazepam, elenium, rudotel, sibazon o nozepam.

Medicinali per la commozione cerebrale nei bambini

È eccitante e spaventoso per ogni genitore quando il loro bambino riceve una commozione cerebrale o anche un semplice livido. In ogni caso, il bambino deve essere esaminato da uno specialista. È meglio che un'ambulanza porti il ​​bambino in ospedale, dove un neurochirurgo o un neuropatologo lo esaminerà. Se ci sono sintomi minori, ciò non significa che il danno non sia grave. Con un'emorragia nel cervello, il bambino potrebbe non sentire nemmeno nulla e il danno progredirà, la condizione peggiora per diversi giorni. Il bambino ha un cambiamento nel comportamento, è eccitabile, è malato e vomita, spesso tende a dormire, la coscienza è depressa. Se c'è una ferita aperta sulla testa, deve essere trattata prima. Crea un'atmosfera tranquilla per tuo figlio. È imperativo ricoverare il bambino. Ciò è necessario per controllare, sotto la supervisione di specialisti, se il processo del danno progredisce, se compaiono ematomi intracranici ed epilessia. Anche in ospedale, il bambino riceverà pace psicologica ed emotiva..

Anche il corso della terapia farmacologica ha i suoi obiettivi. È necessario prescrivere farmaci che facciano funzionare il sistema urinario. Il rimedio più efficace è il diacarb. Inoltre, viene prescritto il potassio. L'obiettivo principale è alleviare il gonfiore nel cervello. Inoltre, vengono prescritti sedativi per ripristinare il sistema nervoso. Gli analgesici sono prescritti per forti mal di testa. Se il dolore è accompagnato da nausea, viene prescritto cerucal. Inoltre, i gruppi vitaminici, i nootropi, che migliorano il metabolismo, sono prescritti come agenti profilattici. Se la condizione non migliora, il bambino viene inviato per un esame aggiuntivo e gli vengono prescritte procedure sotto forma di tomografia, EEG, neurosonografia, ecc..

Spesso il bambino si riprenderà dopo poche settimane. La commozione cerebrale termina senza sintomi complicati, dopodiché può tornare a una vita normale e appagante. Puoi portare il bambino a casa dopo un paio di giorni. Tuttavia, il controllo a casa dovrebbe essere rafforzato in modo che il bambino non svolga attività fisica per un po 'di tempo, non si sieda davanti alla TV o ad altri gadget..

Altre raccomandazioni per il trattamento

È probabile che dopo una commozione cerebrale una persona abbia mal di testa per un certo periodo di tempo. Hanno un carattere diverso - con un certo posto, pulsante, tuttavia, se la loro causa non risiede in un problema con il sistema vascolare, qualsiasi emicrania, neoplasia verrà rimossa da semplici antidolorifici. Questi includono analgin, citramone: ogni farmaco è determinato da un medico o indipendentemente, tenendo conto del fattore di una reazione allergica, della tolleranza di alcuni componenti nel farmaco, ecc. Questi stessi fattori sono anche guidati nella scelta dei farmaci per le vertigini. Questi includono tanakan, belloid. Un sedativo può anche alleviare il mal di testa. Insieme a un tranquillante, qualsiasi sedativo (motherwort, valeriana) ha un effetto significativo dopo una commozione cerebrale.

Dopo aver visitato e consultato un medico, può, oltre alla terapia farmacologica, prescrivere una terapia per il trattamento dei vasi sanguigni e del sistema nervoso. Ciò è necessario per migliorare il metabolismo, avviare la rigenerazione dei neuroni e riprendere il lavoro delle funzioni perse. Spesso, dopo una commozione cerebrale, sintomi e conseguenze possono manifestarsi nella sfera astenica. In questo caso, il pantogam viene prescritto 3 volte al giorno, cogita - una volta al giorno o vazobral - 2 volte al giorno. I dosaggi sono prescritti dal medico stesso. Inoltre, i farmaci tonici sotto forma di ginseng, saparal, citronella e altri saranno mezzi abbastanza efficaci. Devono essere bevuti in piccole quantità, poiché il sovradosaggio causa mal di testa. Una persona che ha subito una commozione cerebrale non dovrebbe bere caffè o droghe per un po ', fumare o bere bevande alcoliche.

Per prevenire la sclerosi dopo un infortunio nelle persone anziane, i medici possono prescrivere un corso speciale per ridurre il rischio che si sviluppi. Durante la guarigione di una lesione, è necessario monitorare come stanno progredendo le conseguenze sotto forma di malattie cronologiche concomitanti e trattarle parallelamente al corso principale. Vale la pena notare che con una tendenza alle crisi epilettiche, il paziente deve essere urgentemente posto sotto il controllo del dispensario. Dopo aver subito una commozione cerebrale o qualche altro infortunio, si consiglia di andare in vacanza e riprendersi da malattie e infortuni..

Sarà molto utile riposare all'aria aperta, camminare molto nel parco o uscire nella natura, dormire in modo completo e salutare (circa 7 ore). Se la professione della vittima è lo sport, sfortunatamente dovrà trasformare i suoi guadagni in un hobby. Poiché le conseguenze del danno saranno espresse sulla salute, può sorpassarti improvvisamente, ad esempio, durante l'allenamento o la competizione. Quando trascorri del tempo nello sport, cerca di prenderti cura di te stesso, indossa un casco, occhiali sulla testa per proteggere gli occhi. Se avete una macchina guidate con prudenza, guardate la strada, non fatevi distrarre per evitare incidenti, frenate brusche, che, successivamente, possono portare a lesioni alla testa. Un comportamento attento per strada, alla guida e in altri casi può salvarti la salute e persino la vita..

Tenendo conto dei suddetti farmaci e farmaci, puoi guarirti e sbarazzarti dei sintomi spiacevoli di una commozione cerebrale in pochi giorni..

Quali pillole possono essere prescritte per la commozione cerebrale: un elenco di farmaci

Molte persone non sanno cosa fare con una commozione cerebrale. Quali pillole per la commozione cerebrale prendere e in quali dosi, solo il medico determinerà in base alla gravità della lesione e ai risultati della diagnosi.

Tipicamente, la terapia è volta ad eliminare il dolore, ridurre la tensione emotiva, aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni e prevenire l'esacerbazione di malattie croniche.

Concussione

Una commozione cerebrale è comunemente intesa come una lesione minore risultante da un colpo alla testa in una caduta, incidente, combattimento o pratica sportiva. Appare sia nei bambini che negli adulti. A causa del danno, il cervello cambia posizione per un po ', viene colpito sulla parete interna del cranio e torna al suo posto. Allo stesso tempo, alcune cellule nervose non tengono il passo con il movimento e si allungano o si staccano..

  • la nutrizione cellulare è interrotta;
  • si verifica un danno vascolare;
  • compaiono piccoli spazi vuoti;
  • l'attività cerebrale soffre;
  • si verificano ematomi.

I cambiamenti sono reversibili in caso di commozione cerebrale.

Sintomi

I principali segni di una commozione cerebrale sono mal di testa, nausea, pallore e disturbi del sonno. La gravità dei sintomi suggerisce tre gradi di lesione. Al primo grado, la perdita di coscienza è possibile per un breve periodo, letteralmente fino a cinque minuti. C'è una perdita del senso del luogo e del tempo, le vertigini, le mosche appaiono davanti ai tuoi occhi. L'uomo diventa pallido. Il movimento, la parola non sono disturbati. Il trattamento viene effettuato a casa.

Il secondo grado è caratterizzato da una più prolungata perdita di coscienza, vomito e disturbi visivi. Si manifesta con tinnito, sensazione di intorpidimento agli arti, sordità. Una persona perde l'orientamento, il controllo su ciò che sta accadendo, è inibito. La vittima può essere curata sia a casa che in ospedale.

Nel terzo grado, una persona perde conoscenza per un tempo più lungo, avendo ripreso conoscenza, non ricorda cosa è successo. È malato, si lamenta di vertigini, debolezza, può perdere l'equilibrio. Appare il vomito, c'è un rumore nelle orecchie, l'oscurità appare davanti agli occhi. Al paziente viene mostrato il ricovero in ospedale.

A volte i sintomi non compaiono immediatamente. Ad esempio, con la crescita di un ematoma o edema dopo una condizione stabile, si verifica un mal di testa, si verifica uno svenimento.

I farmaci per la concussione che migliorano la condizione dopo un infortunio dipendono dalla sua gravità.

Primo soccorso

Trovare i segni di una commozione cerebrale in una persona richiede un'attenzione immediata. Il paziente viene posto su una superficie orizzontale piana. Non dovrebbe essere morbido. Se non c'è motivo di sospettare una lesione spinale, il paziente viene posto su un fianco con la parte inferiore della gamba piegata e la mano sotto la testa. Questa posizione impedirà la deglutizione della lingua e il vomito nelle vie aeree..

Farmaci per la concussione

La commozione cerebrale è una condizione medica grave e prima di iniziare la terapia, è necessario scoprire il motivo di questa condizione. I fattori più comuni sono eventi traumatici domestici e incidenti. A volte, con la malattia, si possono riscontrare ulteriori sintomi e anomalie sotto forma di amnesia, morbo di Alzheimer e demenza. Considera quali farmaci sono più efficaci per la commozione cerebrale.

Fattori causali del fenomeno

  • Lesioni e infortuni;
  • mancanza di paura;
  • senso di pericolo non sviluppato;
  • difficoltà nelle capacità motorie.

Questi fattori provocano molto spesso l'insorgenza della malattia nei bambini. In ogni caso, devi scegliere un farmaco che possa venire in soccorso in una situazione difficile..

Sintomi del fenomeno

  • Perdita di conoscenza;
  • riluttanza a mangiare;
  • alta temperatura;
  • nausea e vomito;
  • deficit visivo;
  • mal di testa;
  • forti capogiri;
  • difficoltà nel coordinamento.

Misure diagnostiche

Se sono stati riscontrati alcuni dei sintomi di cui sopra, ci sono tutte le ragioni per contattare uno specialista del trattamento. Diversi gruppi di metodi vengono utilizzati per esaminare un paziente da un medico..

  • TC e risonanza magnetica;
  • Ecografia cerebrale;
  • Raggi X;
  • elettroencefalogramma.

Sulla base delle informazioni ottenute durante il complesso diagnostico, vengono prescritti farmaci efficaci ed efficaci per la commozione cerebrale.

I farmaci più comuni

Antidolorifici

  • PENTALGIN;
  • Baralgin;
  • Analgin.

Questo complesso di farmaci aiuta ad alleviare il dolore in modo rapido ed efficace e migliorare il benessere generale..

Farmaci sedativi

  • Valeriana;
  • CORVALOL;
  • Valocordin.

Efficaci tranquillanti

  • SIBAZON;
  • Elenium;
  • NOSEPAM.

Quindi, abbiamo esaminato cosa devi bere con una commozione cerebrale. Questi farmaci aiuteranno a migliorare il benessere generale del paziente..

Complesso di farmaci aggiuntivi

Vengono anche prescritti diversi farmaci aggiuntivi per aiutarti a sentirti meglio quando viene diagnosticata una commozione cerebrale..

  1. Un gruppo di antiossidanti, tutti i farmaci in questo gruppo devono essere somministrati per via endovenosa. Questo è ACTOVEGIN, MILDRONAT.
  2. Complessi di vitamine e minerali, è imperativo introdurre un farmaco del gruppo B, il fosforo.
  3. I sedativi forniscono il controllo della qualità in caso di forti dolori e disturbi. Spesso prescritto ADAPTOL, DORMIPLANT.

Tutti i rimedi per la commozione cerebrale devono essere utilizzati esclusivamente secondo le indicazioni di un medico, quindi è importante contattare una buona clinica in tempo.

Altri suggerimenti per il trattamento e la prevenzione della commozione cerebrale

C'è un'alta probabilità che dopo aver subito una commozione cerebrale, una persona soffra di mal di testa per molto tempo. Queste sensazioni spiacevoli possono essere localizzate, ma se la loro natura non implica fenomeni vascolari, emicranie e neoplasie, i farmaci più semplici possono essere utilizzati per alleviare il dolore. Questi sono Pentalgin, Analgin, Citramon. Si può anche prendere una pillola anti-vertigini. Ad esempio, BELLOID, TANAKAN, Papaverine sono i più comunemente usati..

Se non sai quali altri farmaci puoi assumere, i sedativi sono una buona scelta. Per un effetto curativo, puoi bere un rimedio come un infuso di motherwort, valeriana. A volte questo complesso è combinato con successo con tranquillanti. Oltre all'uso di farmaci, uno specialista prescrive spesso corsi di terapia neurologica per accelerare i processi metabolici e migliorare la rigenerazione delle connessioni neurali, nonché ripristinare l'attività cerebrale. A volte, dopo le situazioni pericolose subite, si formano manifestazioni di tipo astenico, per eliminarle si usano farmaci: PANTOGAM (50 mg 3 r. Al giorno), COGITUM (20 ml una volta al giorno), VAZOBRAL (2 ml 2 r. / Giorno).

Le persone che hanno sperimentato il processo di commozione cerebrale non sono consigliate di bere caffè forte, e vale anche la pena rinunciare all'alcol e alla nicotina. Per prevenire i fenomeni sclerotici negli anziani, uno specialista prescrive spesso una terapia mirata alla soppressione degli elementi della sclerosi. Se una persona aveva la tendenza a sviluppare frequenti crisi epilettiche prima della lesione, è necessario lasciare tale persona sotto controllo in un istituto medico specializzato. Dopo aver completato il programma, dovresti andare in vacanza.

Se un tale caso è accaduto a un atleta e non è pronto a rinunciare all'attività, dovrà dimenticare per un po 'l'attività fisica e quindi sostituire completamente gli hobby professionali. Dopotutto, qualsiasi conseguenza traumatica può influenzare lo stato di salute in modo negativo e può portare a tristi risultati. Se ti piace fare sport come hobby, è necessario prevenire gli infortuni con un casco protettivo e occhiali speciali. Guida con prudenza senza infrangere le regole.

Quindi, abbiamo esaminato cosa è necessario prendere in caso di commozione cerebrale per ripristinare la condizione normale e migliorare il benessere generale. La moderna industria farmaceutica offre molti farmaci, ma i farmaci efficaci dovrebbero essere scelti esclusivamente dagli sforzi di un medico..

Pillole per la concussione

Tra i barotraumi cranici esistono condizioni di varia gravità, che occupano una posizione dominante con la stessa frequenza, indipendentemente dall'età. Gli esperti dicono che non dovresti preoccuparti del danno stesso, ma delle conseguenze che può causare nel tempo..

  • Come si verifica una commozione cerebrale??
  • Sintomi
  • Primo soccorso
  • Procedure diagnostiche
  • Terapia farmacologica: un elenco di farmaci
  • Antidolorifici
  • Nootropics
  • Vasotropi
  • Diuretici
  • Pillole per le vertigini
  • Sedatici
  • Tranquillanti
  • Vitamine
  • Riabilitazione

Per prevenire il verificarsi di un tale scenario, viene prescritto un trattamento speciale, volto a ridurre al minimo le possibili complicazioni in futuro. Le pillole per la concussione e altre terapie sanitarie sono prescritte esclusivamente da uno specialista competente..

Infatti, il dosaggio, la durata dell'uso e il tipo di farmaco vengono selezionati in base alla gravità del danno e alle caratteristiche fisiologiche del paziente..

Come si verifica una commozione cerebrale??

Liquido cerebrospinale - liquido cerebrospinale, circonda l'organo pensante principale su tutti i lati. Il cervello, si potrebbe dire, galleggia al suo interno, grazie al quale si riducono le conseguenze negative dei colpi contro il cranio. Ma gravi danni meccanici alla testa possono portare a commozione cerebrale..

Il fenomeno provoca:

  • violazione dei processi metabolici nei tessuti dell'organo;
  • lesione vascolare - numerose piccole rotture;
  • microfessure nella corteccia;
  • difficoltà a nutrire le cellule;
  • emorragia (raro).

Non ci sono limiti di età o sesso per questo danno. Puoi provocare una commozione cerebrale quando cadi, ferirti durante lo sport o le attività all'aperto..

Questo tipo di patologia può essere diagnosticata anche in un bambino che è stato addormentato troppo diligentemente dondolando la culla.

Sintomi

I segni caratteristici sono leggermente diversi, in base alla complessità del danno:

  1. Leggero. Discorso offuscato, linguaggio confuso, perdita di coscienza (massimo 5 min.), Scarsa consapevolezza spaziale. Vertigini, macchie volanti davanti agli occhi. Viso pallido.
  2. Media. Lo svenimento dura da 10 minuti. fino a mezz'ora. Doppia visione, mal di testa è possibile. Ronzio nelle orecchie. Grave disorientamento nell'ambiente e intorpidimento delle dita.
  3. Pesante. La perdita di coscienza è molto lunga e solo un medico può portare il paziente a uno stato ottimale. Incoscienza: non ricorda quale fosse il momento più vicino prima dell'infortunio. lieve nausea, vomito. Vertigini, fino all'incapacità di muoversi autonomamente, oscurandosi davanti agli occhi. Si sente rumore. Intorpidimento delle braccia e delle gambe.

Il quadro clinico non include necessariamente tutti i sintomi. Dopo un danno di II o III grado di gravità, possono comparire dopo un po 'di tempo: da diversi giorni a una settimana.

Importante! Se la tua memoria si è deteriorata dopo una commozione cerebrale, dovresti consultare un medico.

Primo soccorso

Avendo chiamato un'équipe medica, è necessario aiutare il paziente ad aspettarli con il minimo danno alla salute.

Sequenziamento:

  1. Se la persona ferita sta mentendo, non sollevarla. Un'eccezione è la situazione sulla carreggiata. Altrimenti, collocare la persona su una superficie stabile e orizzontale..
  2. Gira la testa in modo che quando è incosciente, il paziente non ingoi la propria lingua, che minaccia di soffocare. Anche il vomito o altri fluidi fisiologici possono entrare nel tratto respiratorio..
  3. Con la completa esclusione della presenza di fratture degli arti e della colonna vertebrale, sarà meglio mettere da parte la vittima, piegando la gamba destra e ponendo la mano sotto la testa.
  4. Se ci sono ferite aperte, è necessario trattarle con un antisettico e applicare lo iodio sui bordi.

La cosa principale è non lasciare la vittima da sola..

Dopo l'arrivo dei medici, molto probabilmente il paziente sarà portato al miele. istituzione per l'esame e il trattamento di una grave commozione cerebrale.

Procedure diagnostiche

Prima di procedere con le attività di benessere, è necessario determinare il grado di commozione cerebrale..

Il neurologo conduce un sondaggio per raccogliere l'anamnesi, scoprendo i dettagli della lesione e dei sintomi. Se il paziente è cosciente e può parlare, la conversazione viene condotta con lui..

È importante che in questo momento la persona che ha prestato il primo soccorso fosse nelle vicinanze. Al momento del parto dell'infortunato in ospedale, il quadro clinico può cambiare.

Vale la pena saperlo! Solo specialisti qualificati dovrebbero trattare e non è consigliabile somministrare farmaci personalmente.

Quando i segni indicano una violazione dell'integrità del cranio, sono necessarie procedure diagnostiche aggiuntive, volte a identificare la presenza di tumori, ematomi, ecc..

Nel processo di recupero, il paziente deve evitare lo stress e lo sforzo fisico, aderire al riposo a letto e alle raccomandazioni di un medico. Tali misure ridurranno il periodo di degenza in condizioni ospedaliere ospedaliere, si riprenderanno più rapidamente, ridurranno al minimo la minaccia di complicanze e abbreviano il periodo di riabilitazione..

Terapia farmacologica: un elenco di farmaci

I farmaci per la commozione cerebrale sono prescritti diversi, in base alla complessità della lesione, all'età del paziente e alle caratteristiche del quadro clinico della condizione patologica.

Antidolorifici

Molto spesso raccomandano:

  • Baralgin;
  • Analgin;
  • Sedalgin;
  • Maxigan;
  • Diclofenac;
  • Ketorolac;
  • Citramon;
  • Pentalgin.

Prescritto nel caso di lamentele di una persona di mal di testa costante dopo un infortunio. Il più delle volte, questo sintomo è il segno principale di una commozione cerebrale..

Con un'alta intensità di disagio, il medico prescrive farmaci combinati, con effetto antispasmodico o sedativo.

L'azione principale è mirata a bloccare i recettori del dolore e l'apertura dei vasi sanguigni, a causa dei quali il disagio scompare.

Non possono essere presi per molto tempo perché hanno un effetto tossico sul fegato..

Caratteristiche distintive generali dei farmaci:

  • rimozione del dolore in un periodo di tempo minimo dopo la somministrazione;
  • eliminazione degli spasmi muscolari lisci;
  • una leggera diminuzione della temperatura corporea;
  • controindicato per le persone con intolleranza individuale a determinati componenti di questi farmaci, e anche con la diagnosi, soppressione del sanguinamento del midollo osseo, angina pectoris, ostruzione intestinale, glaucoma ad angolo chiuso, funzionalità renale o epatica compromessa.

Non puoi bere immediatamente antidolorifici dopo l'infortunio. Questa sindrome è importante per fare una diagnosi corretta..

Vale la pena saperlo! Alla ricerca di analoghi, a un prezzo più abbordabile, corri il rischio di trovare una composizione simile, ma farà più male che bene al corpo. Gli appuntamenti del medico curante sono sempre individuali per ogni paziente.

Nootropics

Molto spesso raccomandano:

  • Piracetam;
  • Glicina;
  • Cavinton;
  • Cinnarizina.

Questo gruppo di farmaci ha lo scopo di ripristinare i processi metabolici nel cervello, vale a dire: normalizzare la nutrizione e l'afflusso di sangue delle cellule degli organi. Oltretutto? i nootropici eliminano gli effetti negativi della circolazione sanguigna instabile nell'area delle cellule nervose, a causa della formazione di ematoma.

Vasotropi

Molto spesso raccomandano:

  • Mexidol:
  • Oxybral;
  • Actovegin.

Destinato a migliorare la condizione e aumentare l'elasticità delle pareti dei capillari. Ciò è necessario per contrastare la pressione che deriva dall'eventuale ematoma formato. Grazie ai vasotropi, la viscosità è normalizzata, il che accelera il trasporto di ossigeno all'organo danneggiato, aiutandolo a rigenerarsi più velocemente. Inoltre, viene attivato il metabolismo.

Solo un medico può prescrivere farmaci, perché la loro assunzione dipende dai farmaci concomitanti al trattamento..

Diuretici

Molto spesso raccomandano:

  • Diakarb;
  • Aldactone;
  • Arifon.

I diuretici aiutano a lavare i liquidi in eccesso.

Se la testa è danneggiata, si forma spesso edema, che ha un cattivo effetto sul benessere. Nominato solo se esistono opportune indicazioni.

Pillole per le vertigini

Molto spesso raccomandano:

  • Betaserc;
  • Tanakan;
  • Papaverina;
  • Bellaspon.

Consentito per l'uso solo con sindrome Vertigo persistente fino a quando l'intensità del sintomo non diminuisce.

Sedatici

Molto spesso raccomandano:

  • Valocordin;
  • Tintura di Motherwort.

Il motivo per prendere un sedativo sono chiari segni di sovraeccitazione psicoemotiva, in modo che il paziente sia calmo e dorme di più..

Importante! Tutti i medicinali vengono lavati solo con acqua.

Tranquillanti

Molto spesso raccomandano:

  • Elenium;
  • Rudotel;
  • Nozepam;
  • Fenazepam.

Sono presi esclusivamente in ambiente ospedaliero e sotto la supervisione di un medico se un semplice sedativo non aiuta. Generalmente crea dipendenza. Pertanto, il trattamento si svolge in un breve corso..

Vitamine

Il complesso di nutrienti deve includere:

  • gruppi A, B, E;
  • acido folico;
  • fosforo.

Fornire una corretta alimentazione delle cellule e accelerare la riparazione dei tessuti.

Oltre al trattamento, il paziente deve sottoporsi a terapia riabilitativa, di solito già a casa. Se la riabilitazione prevede l'assunzione di farmaci tramite flebo o iniezioni endovenose, è meglio chiamare un medico per questi scopi. L'iniezione è il modo più semplice per portare l'infezione nel corpo.

I prezzi dei farmaci nelle istituzioni mediche e nelle farmacie cittadine possono variare.

Riabilitazione

Alcuni farmaci dovrebbero essere assunti dopo la dimissione, soprattutto se la lesione è stata grave.

Per evitare gravi conseguenze, si consiglia:

  • dormire più a lungo;
  • accesso costante all'aria fresca;
  • vivere in una stanza dove la temperatura non è superiore a 20 C;
  • escludere caffè, prodotti a base di cioccolato, bevande gassate dalla dieta;
  • smetti di bere - niente alcol;
  • smettere di fumare;
  • fare esercizi dalla fisioterapia prescritta.

Importante! Alcuni farmaci non possono essere assunti contemporaneamente, pertanto, consultare il proprio medico se si hanno malattie croniche che richiedono un uso regolare di farmaci.

È consentito solo un carico leggero sotto forma di ciclismo, escursionismo, nuoto e terapia fisica.

È chiaro che non può esserci profilassi per prevenire la commozione cerebrale, perché il tasso di trauma è imprevedibile..

Il trattamento della lesione cerebrale traumatica non può essere ignorato, anche se le lesioni non hanno la sindrome del dolore acuto.

La testa è una parte importante del corpo e una cattiva funzione cerebrale influirà negativamente su tutto il corpo.

Per Maggiori Informazioni Su Emicrania