Perché mi girava la testa

Le vertigini gravi (vertigini) sono uno stato di disorientamento nello spazio del corpo di una persona o una sensazione di movimento degli oggetti intorno a lui.

La stragrande maggioranza delle persone l'ha sperimentato almeno una volta nella vita sin dall'infanzia. Questo fenomeno può essere paragonato alla corsa su un'altalena o al lungo vortice in un punto..

Se questo sintomo è occasionale, è completamente innocuo. Tuttavia, quando il disorientamento ti accompagna regolarmente, è motivo di preoccupazione..

Ci sono molti tipi e ragioni per la comparsa dell '"illusione del movimento". Quali malattie manifestano:

  • violazioni dell'analizzatore vestibolare;
  • malattie interne;
  • deficit visivo;
  • lesioni del rachide cervicale;
  • disfunzione dell'afflusso di sangue al cervello;
  • vertigini fisiologiche.

Dopo un mal di testa, i reclami ai medici per uno stato di stordimento, quando "la terra gira" prendono il 2 ° posto.

Le vertigini gravi non sono una malattia separata. Questo è il sintomo più comune di una patologia nel corpo, fino a un tumore..

Raramente è isolato e si manifesta insieme a mal di testa, nausea, vomito, estrema debolezza o sensazione di paura. Questo grave problema richiede cure e interventi medici..

Pertanto, se sei tormentato da attacchi di disorientamento nello spazio, che interferiscono con la tua vita normale, dovresti consultare immediatamente un medico.

Solo una visita medica a tutti gli effetti può rivelare le vere cause di forti capogiri..

Quali sono le cause vere vertigini gravi

Il vero capogiro o vertigine è una patologia dell'apparato vestibolare. La vertigine si verifica quando le seguenti malattie sono presenti nel corpo umano:

  • TBI, così come lesioni del rachide cervicale;
  • ictus (emorragico o ischemico);
  • disfunzione del flusso sanguigno dell'arteria vertebrale;
  • neoplasie (tumori) del cervello;
  • emicrania sincope (basilare);
  • epilessia, sclerosi multipla, vasculite;
  • encefalopatia dovuta all'abuso di alcol;
  • otite media di vario tipo;
  • la malattia di Meniere.

Va notato che le vertigini compaiono spesso dopo l'assunzione di farmaci psicotropi o farmaci che influenzano il sistema nervoso centrale..

Cause di false vertigini

Con false vertigini (o lipotomia), il paziente descrive vari disagi e patologie che non hanno nulla a che fare con le vertigini.

Con la lipotomia, può essere nausea, appare debolezza e spesso la paura si verifica alla vigilia dello svenimento.

  • ipo e ipertensione, aterosclerosi;
  • violazione del sistema cardiovascolare;
  • con un attacco di ipoclemia (diabete mellito);
  • malattie del sangue;
  • nevrosi, stress, fobie;
  • disfunzioni del midollo spinale;
  • disfunzioni oculari;
  • infezioni;
  • alcolismo cronico;
  • Sindrome di Shay-Drager.

La lipotomia si verifica spesso nei giovani e negli adolescenti a causa di disturbi del VSD (distonia vascolare vegetativa).

La testa delle donne gira

Il sesso femminile è particolarmente soggetto a dolore e picchi di pressione sanguigna, che sono spesso accompagnati da forti capogiri..

I cambiamenti nel background ormonale durante la gravidanza, PMS (mestruazioni), durante la menopausa provocano allo stesso modo uno stato di disorientamento.

Nella maggior parte delle donne, l'apparato di equilibrio (vestibolare) è poco sviluppato. Anche il volo in aereo o un viaggio regolare con i mezzi di trasporto può causare stordimento..

La suscettibilità del sistema nervoso femminile a stress, emozioni, depressione, oltre a lavoro eccessivo, affaticamento o mancanza cronica di sonno può causare frequenti capogiri.

Negli uomini

Tra i rappresentanti del sesso più forte, i maniaci del lavoro e quelli con cattive abitudini hanno maggiori probabilità di soffrire di questo disturbo..

Dieta scorretta senza regime, sbornia dopo il risveglio, lavoro sedentario e stress sono i principali provocatori di vertigini negli uomini.

Anche le persone che soffrono di osteocondrosi, disturbi circolatori sono a rischio.

Per gli uomini, le vertigini frequenti sono un motivo serio per consultare un medico, poiché questo fatto indica lo sviluppo della patologia.

Ad esempio, la disfunzione della prostata o le malattie del sistema riproduttivo possono causare disorientamento..

A pressione normale

Il motivo per cui c'è uno stato malsano di vertigini a pressione normale è poco compreso. I reclami dei pazienti sono i seguenti: l'intera giornata è come se fosse ubriaca.


La ragione di ciò potrebbe essere un movimento improvviso della testa (girarsi, rotolare indietro), trauma cranico (lesione cerebrale traumatica) o lividi del.

Vertigini con nausea e sudorazione si verificano quando la vestibolazione è disturbata e la capacità di coordinare i movimenti viene solitamente persa.

Se le vertigini con nausea sono accompagnate da diarrea, questo può segnalare avvelenamento o disturbi gastrointestinali.

Ogni caso è individuale e solitamente associato a determinate situazioni.

Con nausea e debolezza

Una condizione malsana può essere accompagnata da diverse sensazioni di disagio contemporaneamente. Le vertigini sono più comuni con nausea e grave debolezza..

Ci sono molte ragioni per questo disturbo: può essere una normale caduta di pressione causata dal cambiamento delle condizioni meteorologiche o un sintomo molto grave..

Ad esempio, la presenza di infezione, intossicazione, trauma cranico o lo sviluppo di altre gravi patologie.

Quando ti alzi (quando cambi la posizione del corpo)

La ragione principale di questo malessere è una violazione dell'analizzatore vestibolare. Una precedente lesione cerebrale traumatica o ictus può anche lasciare tracce sotto forma di una valutazione errata della posizione del corpo nello spazio.

Processi infiammatori nelle orecchie, neuriti e improvvisi picchi di pressione possono causare cambiamenti nella sensazione di coordinazione ed equilibrio quando ci si alza dal letto la mattina.

Si ritiene che le persone che svolgono un lavoro sedentario o conducono uno stile di vita passivo siano più suscettibili alle vertigini quando cambiano la posizione del corpo quando si alza in piedi. I sintomi peggiorano con l'osteocondrosi.

Con sensazioni dolorose

Le vertigini con mal di testa sono le più comuni. Tali sensazioni possono essere sicure e pericolose per la salute..

Inoffensivi includono affaticamento visivo o fisico, mancanza di cibo o sostanze nutritive, stress, movimenti improvvisi e così via. Tutto ciò che viene corretto senza assistenza medica.

I dolori pericolosi includono vertigini, che sono causati da gravi patologie. Ad esempio, condizioni pre-ictus, aterosclerosi, ipertensione, ecc..

Le vertigini possono essere accompagnate da dolore alle orecchie, all'addome, alla colonna vertebrale o al rachide cervicale. In ogni caso, questo è sempre considerato un segno dello sviluppo della malattia..

Cos'è la sindrome delle vertigini?

La sindrome delle vertigini è uno stato illusorio della propria rotazione o spazio, accompagnato dall'incapacità di coordinare i propri movimenti.

Il nome stesso cattura il cuore del problema. La vertigine è una sensazione di oggetti che ruotano intorno al corpo con perdita di equilibrio. Quando si cammina, una persona inizia a barcollare, non si sente supporto.

Ci sono due organi nel corpo umano: labirinti responsabili del coordinamento:

  • l'apparato vestibolare situato nell'orecchio interno;
  • il cervelletto e la corteccia cerebrale, dove si trovano i principali centri nervosi.

A causa di ciò che appare la sindrome delle vertigini - l'irritazione o la disfunzione di uno dei labirinti porta a uno squilibrio dei segnali che entrano nel cervello.

Vertigine centrale

Vertigine centrale: ciò significa che le vertigini sono caratterizzate da uno sviluppo lento, sintomi lievi, ma allo stesso tempo sono permanenti.


Il CV è causato da un malfunzionamento del cervello. Solitamente accompagnato da aumento della sudorazione, attacchi di nausea, battito cardiaco insolito.

I segni sono deboli, la reazione dell'analizzatore vestibolare è assente. Con la terapia medica, il miglioramento avviene lentamente.

  • epilessia;
  • tumori;
  • TBI;
  • violazione della circolazione sanguigna nel cervello;
  • emicrania.

Numerosi studi hanno identificato vertigini di origine psicogena, che sono provocate da emozioni ed esperienze.

Periferica

La vertigine periferica è associata a una violazione dell'apparato vestibolare e del sistema nervoso centrale. Inizia all'improvviso e si ferma anche inaspettatamente.

Ogni giorno di malattia è difficile, l'impotenza può trascinarsi per un tempo indefinito. Una persona può non solo barcollare quando cammina, ma anche cadere, la sua testa diventa annebbiata.

  • problemi di udito, può fare rumore nelle orecchie;
  • riflesso del vomito, crampi allo stomaco;
  • febbre, febbre, sudorazione eccessiva;
  • oscuramento negli occhi;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • palpitazioni.

Il complesso di questi sintomi è chiamato sindrome vestibolo-atattica..

Sistemico

Le vertigini sistemiche (o vere) sono le più comuni, altrimenti chiamate atassia vestibolare.

Oltre al disagio da nausea al mattino, instabilità, mancanza di coordinazione, ha un sintomo di una premonizione di caduta o perdita di coscienza..

I fattori provocatori sono vari:

  • neurologico;
  • otorinolaringoiatria;
  • cardiovascolare;
  • metabolico;
  • psicogeno.

Il capogiro sistemico procede parossistico. Può essere persistente o parossistico.

Fisiologico

Spesso lo stato di vertigini è una reazione a situazioni di vita. Questa condizione appartiene a un tipo sicuro di vertigine..

Quali sono i sintomi associati a:

  • scarica di adrenalina: superlavoro, stress o, al contrario, uno sfogo emotivo nei momenti di gioia e felicità;
  • movimento veloce: il movimento è previsto in una direzione, ma avviene nella direzione opposta;
  • violazione della messa a fuoco dello sguardo - di solito si verifica ad un'altezza o uno sguardo lungo in lontananza;
  • fame - il motivo può essere tutti i tipi di diete, lunghe pause tra i pasti o un basso livello sociale;
  • svolte brusche, inclinazioni, movimenti rotatori - di solito si trovano negli adolescenti e nei giovani a causa dell'immaturità del sistema autonomo.

Alterata coordinazione dei movimenti: malattie

Le vertigini sono spesso accompagnate da un'incapacità di coordinare i tuoi movimenti. I sintomi possono essere scatenati da varie condizioni mediche..

Tabella con i motivi più comuni:

NomeDescrizione
Vertigini post-traumaticheDopo lesioni alle membrane ossee e fratture della piramide ossea temporale
Danno tossico al nervo vestibolareCausato dall'assunzione di vari narcotici o farmaci
Colesteatoma (gonfiore dovuto all'infiammazione dell'orecchio interno)A causa della malattia, le pareti della cavità timpanica perdono la loro integrità
BarotraumaViene diagnosticato durante le immersioni a grandi profondità, la tosse, lo sforzo, accompagnato da una violazione dell'integrità del timpano
Neuronite vestibolareUn tipo di sindrome delle vertigini di eziologia inspiegabile
BPPV (vertigine posizionale parossistica benigna)Una patologia molto comune, il più delle volte si verifica nelle persone sopra i 50 anni
LabirintitiProcessi infiammatori nell'orecchio interno dovuti a infezioni da batteri o virus
la malattia di MeniereCaratterizzato da un movimento a scatti involontario dei bulbi oculari con un certo ritmo, accompagnato da ipovisione
Danni al tronco cerebrale in ictusIl paziente sperimenta disturbi nei processi di articolazione, parola, deglutizione, coordinazione
Emicrania basilareÈ accompagnato da vertigini, mal di testa, disturbi della vista, coscienza

Cosa fare con la malattia?

Ci sono modi con cui puoi liberarti autonomamente del disagio o fermare un attacco.

Come alleviare un attacco e come aiutare te stesso con le vertigini:

  1. Niente panico, regola la respirazione.
  2. Applica del ghiaccio o un asciugamano bagnato sulla fronte.
  3. Si consiglia di bere un caffè forte.
  4. Digitopressione le tempie e la corona.
  5. È necessario sdraiarsi su una superficie piana per un rapido rifornimento di ossigeno. Sdraiati in modo che la testa e le spalle siano a livello.
  6. Aiuta la privacy in una stanza buia con gli occhi chiusi.
  7. Fornisci aria.
  8. Prova a concentrarti su un argomento.

Se le vertigini non scompaiono, mentre la testa fa male ed è malata, è necessario prendere la medicina appropriata e consultare un medico.

Diagnostica

Per identificare la causa dei disturbi vestibolari, il paziente avrà bisogno di un esame completo. Prima di tutto, devi consultare un terapista o un neurologo.

Sulla base dei risultati dell'esame e del colloquio, il medico può dare un rinvio ai seguenti specialisti: otoneurologo, vestibolologo, oftalmologo, specialista in malattie infettive, chirurgo vascolare, cardiologo e ORL.

  • studio della composizione cellulare del sangue e delle urine;
  • Raggi X, EEG, TC o RM della colonna vertebrale;
  • passaggio vestibolometrico, stabilografia, test rotazionali, ecc..

Sulla base dei reclami del paziente e delle analisi iniziali, viene selezionato un certo tipo di studio, che sono indicati sopra.

Come rimuovere con le pillole (pronto soccorso)

Le vertigini possono interferire con il lavoro e le attività quotidiane, causando la paura di uscire. Pertanto, è necessario non solo interrompere le convulsioni, ma anche impegnarsi nel trattamento..

Ambulanza a casa:

  • antistaminici: pipolfen, difenidramina e altri;
  • sedativi: andaxina (provoca sonnolenza);
  • medicinali per vomito e nausea: cerucal, metoclopramide;
  • potenti antipsicotici che alleviano i sentimenti di ansia e paura: lorazepam, meterazina, diazepam;
  • vasodilatatori (vasodilatatori): vasobrale, acido nicotinico.

Vale la pena considerare che con costanti segni di vertigini, l'automedicazione è altamente scoraggiata. Assumere pillole senza la supervisione di un medico è pericoloso. Può farti sentire male e assonnato, con conseguenze.

Trattamento domiciliare con rimedi popolari

La medicina alternativa ha dimostrato di essere efficace nel corso degli anni. Anche i medici raccomandano di prendere sul serio i rimedi popolari..

Come sbarazzarsi delle vertigini, le ricette della nonna:
aglio
Macinare 350 g di aglio, versare 500 ml di alcol. Lascia fermentare per 15 giorni. Se non ti senti bene, prendi 25 gocce in mezzo bicchiere di latte.

menta
Foglie di melissa fresche o secche (1 cucchiaio. L.) Versare un bicchiere di acqua bollente. Raffreddare e bere al posto del tè.

Se si verificano frequenti capogiri che interferiscono con le attività quotidiane, consultare un medico. Soprattutto se le vertigini sono accompagnate da nausea e altri sintomi.

Le convulsioni regolari indicano patologia. Ci sono molti casi noti in cui le persone hanno subito un microstroke in questo modo..

Prevenzione

Ci sono semplici regole che ti aiuteranno a evitare condizioni scomode..

Come sbarazzarsi definitivamente delle vertigini:

  1. Rifiuto delle cattive abitudini.
  2. Non abusare dell'assunzione di caffè e tè forte.
  3. Procurati un cuscino ortopedico e un materasso sul tuo letto.
  4. Impara a controllare le tue emozioni per evitare situazioni stressanti.
  5. Segui una dieta sana che includa cibi arricchiti con vitamine e minerali.
  6. Riscaldati ogni giorno, fai esercizi terapeutici.
  7. Se il lavoro è collegato a un computer, ogni 1-2 ore dovresti riposare gli occhi.
  8. Visita la natura o le località più spesso.

Perché vertigini: cause e malattie

PrincipaleNeurologia Vertigini Perché vertigini: cause e malattie

Perché ti gira la testa? Ogni persona ha sperimentato questa sensazione ad un certo punto della sua vita, manifestata nella posizione incerta del suo corpo e nel disorientamento nello spazio, che si manifestano clinicamente con la perdita di equilibrio.

Tipi di vertigini

Il capogiro sistemico (rotazionale, circolare) è il capogiro che si manifesta con la disfunzione dell'apparato vestibolare ed è caratterizzato da una sensazione di caduta, rotazione del proprio corpo o degli oggetti attorno ad esso. Questo tipo di vertigini nella clinica si manifesta con vomito, disturbi dell'udito e dell'equilibrio, ronzio nelle orecchie e persino la comparsa di illusioni. Con le vertigini sistemiche, l'analizzatore vestibolare è irritato a vari livelli. A seconda della localizzazione di questo processo, tale vertigine è divisa in periferica e centrale.
Con un tipo periferico, una persona ha vertigini, nistagmo spontaneo (oscillazioni ritmiche dei bulbi oculari), problemi di udito sul lato colpito.

Le vertigini periferiche possono formarsi a seguito della progressione di varie malattie, ognuna delle quali ha i propri fattori scatenanti.

Meccanismi per lo sviluppo di vertigini:

Trigger per lo sviluppo di vertiginiMalattie
Cambio di posizione della testaVertigini posizionali
Ciclo mestruale, disturbi nel ciclo della veglia e del sonnoEmicrania
Soggiornare in spazi ristretti, circondati da un gran numero di personeAttacchi di panico
Suoni duri, volo in aereo, starnuti, tosseSindrome della fistola

Il capogiro centrale è causato da una patologia del sistema nervoso centrale e ha una frequenza piuttosto bassa (non più del 3%).
Molto spesso, il verificarsi di vertigini centrali è dovuto a lesioni organiche del cervello - ictus, crisi epilettiche, emicrania vertebro-basilare, attacco ischemico transitorio.
I sintomi di questo tipo sono vertigini che si verificano quando la posizione della testa e del corpo cambia, sono possibili anche nausea e vomito, tinnito e ridotta coordinazione dei movimenti.

Le vertigini fisiologiche si presentano sotto forma di parossismi. Nella maggior parte dei casi, tali vertigini si verificano quando il corpo sperimenta stress emotivo e fisico. Ad esempio, in una stanza con un gran numero di persone, potresti iniziare ad avere vertigini, perché il sangue non fornisce ossigeno al cervello in un volume sufficiente per il normale funzionamento. Può succedere sui mezzi pubblici, in un negozio.
Inoltre, questo tipo di vertigini può avere una natura psicogena e verificarsi durante situazioni stressanti e anche quando una persona è oberata di lavoro..
Una diminuzione del flusso sanguigno dei livelli di glucosio in assenza di qualsiasi disfunzione d'organo si riferisce anche a vertigini fisiologiche. Il verificarsi di una tale condizione è possibile con il digiuno, mentre si seguono diete a basso contenuto di carboidrati..

Patogenesi della vertigine centrale (vestibolare).

Cause di vertigini

Perché abbiamo le vertigini? Un attacco di vertigini è causato principalmente da un cambiamento nell'interazione tra il sistema nervoso simpatico e parasimpatico. La predominanza di quest'ultima porta a disturbi vascolari nell'orecchio interno: aumenta la permeabilità della parete vascolare, che porta ad un aumento del volume dell'endolinfa nell'apparato vestibolare situato nell'orecchio interno.

Nella maggior parte dei casi, l'eziologia delle vertigini risiede nella patologia del sistema vestibolare. Le condizioni di vertigini includono quanto segue:

  1. Malattie infiammatorie dell'orecchio medio e interno
  2. Malattie infettive
  3. Malattie del sistema nervoso centrale
  4. Disturbi metabolici
  5. Disturbi della colonna cervicale (p. Es., Anomalia di Kimmerle)
  6. Genesi iatrogena delle vertigini

Malattie in cui gira la testa

Come accennato in precedenza, la testa gira per vari motivi, ma per determinare con precisione la natura delle vertigini, è necessario scoprire se l'apparato vestibolare è coinvolto nel processo. Secondo questo principio, le vertigini sono classificate in sistemiche, non sistemiche e miste. Ogni gruppo di vertigini è caratterizzato da una clinica diversa e da varie malattie in cui gira la testa.

Le vertigini sistemiche possono verificarsi con le seguenti malattie:

  • Neuronite vestibolare (causata dal virus dell'herpes simplex)
  • Labirintite
  • Sclerosi multipla
  • Trauma cranico
  • Intossicazione
  • Siringobulbia
  • Epilessia
  • Malattia di Meniere (più comune nelle persone di mezza età)

Lo sviluppo di vertigini non sistemiche è possibile sullo sfondo delle seguenti malattie:

  • Malattia ipertonica
  • Sindrome anemica
  • Ipotensione ortostatica
  • Sindrome da disidratazione, disidratazione
  • Diabete
  • Sindrome da iperventilazione

Le vertigini miste si verificano quando:

  • Sindrome miofasciale.
  • Sindrome di Unterhansteid.
  • Deficit visivo.
  • Violazione dell'innervazione dei muscoli oculomotori.
  • Emicrania (un disturbo frequente con questa malattia sono gli attacchi di forti capogiri sia durante un attacco di emicrania che durante il periodo dell'aura).
  • Intossicazione da farmaci (antistaminici, contraccettivi orali, amitriptilina e altri).

Vertigini durante la gravidanza

Le vertigini sono più comuni nel primo trimestre di gravidanza. La ragione principale di tali vertigini sono i cambiamenti nel sistema circolatorio che si verificano durante la gravidanza: il tono della parete vascolare diminuisce, il loro lume si espande e questo alla fine porta ad una diminuzione della pressione sanguigna e della circolazione sanguigna negli organi interni.

Poiché le donne incinte aumentano il volume del sangue circolante e accelerano i processi metabolici, hanno bisogno di una grande quantità di ossigeno, la cui carenza porta al fatto che il paziente inizia ad avere vertigini.
Le vertigini possono essere associate a una quantità insufficiente di nutrienti nella dieta di una donna, all'esposizione a fattori ambientali dannosi (aria inquinata, odore di tabacco, mancanza di aria fresca, nonché effetti collaterali di alcuni farmaci). E se i primi due fattori possono essere eliminati da soli, il resto no. Se trovi un collegamento tra l'assunzione di farmaci, come vitamine e vertigini, dovresti informarne il medico. In questo caso, il medico decide di sostituire il farmaco con il suo analogo..

Cause di vertigini in una persona sana

Perché una persona sana ha le vertigini? Le vertigini possono effettivamente verificarsi sullo sfondo della piena salute di una persona. Un prerequisito per tali vertigini è che scompaiano quando il fattore che li ha causati viene eliminato e, di regola, sono transitori..

  1. Nutrizione impropria

Quando si utilizzano diete irrazionali nella dieta, le risorse funzionali del corpo sono esaurite, il che manca di energia per la vita, anche per il lavoro del cervello. Molto spesso, questo si applica a diete estenuanti per una rapida perdita di peso, la cui dieta non ha una quantità sufficiente di sostanze necessarie per il normale funzionamento degli organi. È necessario consultare uno specialista prima di iniziare una dieta di questo tipo..

  1. Intossicazione alcolica

Con questo fenomeno, anche le vertigini sono temporanee e caratterizzate da disfunzione cerebellare..

Durante la fame, il corpo non riceve la quantità richiesta di materiale da costruzione, rappresentata da proteine, grassi e carboidrati. Questo porta all'esaurimento delle risorse energetiche. Come sapete, il prodotto principale del consumo del cervello è il glucosio, ma il digiuno è spesso caratterizzato da ipoglicemia (diminuzione della glicemia). Gravi capogiri durante il digiuno possono provocare svenimenti.

Perché ci si sente storditi quando siamo in spazi ristretti con molte persone (trasporti pubblici, negozi)? La risposta è semplice: la mancanza di ossigeno che entra nel sangue durante la respirazione porta all'ipossia cerebrale e, di conseguenza, alle vertigini..

Diagnostica

La diagnosi di vertigini si basa su dati oggettivi e soggettivi ottenuti dal medico durante il dialogo con il paziente.

Innanzitutto, è necessario scoprire i reclami e raccogliere un'anamnesi della malattia: quanto spesso il paziente è tormentato da vertigini, da quanto tempo, se la testa ha le vertigini se esposta a determinati fattori o si verifica da sola, se c'è perdita dell'udito o acufene, se si verifica un mal di testa quando ti senti stordito?

Nello stabilire l'eziologia delle vertigini, vengono utilizzati anche metodi di ricerca strumentali e di laboratorio..

I metodi di laboratorio includono:

  • Analisi generale delle urine.
  • Analisi del sangue clinico (determinazione di emoglobina, ematocrito)
  • Biochimica del sangue (determinazione del profilo glicemico, elettroliti, lipoproteine, enzimi epatici).

Tra i metodi strumentali vengono utilizzati:

  • Ricerca otoneurologica.
  • Esami audiologici con audiogramma per la diagnosi della malattia di Meniere e diagnosi differenziale con altre malattie.
  • Tomografia computerizzata del cervello (si consiglia di concentrarsi sui lobi temporali) per escludere neoplasie tumorali.
  • Risonanza magnetica per immagini (MRI) del cervello. Utilizzando questo metodo, vengono visualizzati ictus emorragico, processi tumorali.
  • Esame duplex dell'albero brachicefalico (valutazione della funzione emodinamica).
  • Elettrocardiografia (rilevamento di patologie cardiovascolari).
  • Elettroencefalografia.
  • Radiografia del rachide cervicale per rilevare l'anomalia di Kimmerle, che è caratterizzata da un flusso sanguigno alterato attraverso l'arteria vertebrale. Inoltre, l'angiografia MSCT (tomografia computerizzata multistrato) viene utilizzata per diagnosticare questa patologia..

Cosa fare in caso di vertigini? Pronto soccorso a casa

Se una persona soffre di vertigini sistematiche, deve rendere il suo soggiorno sia a casa che per strada e nei luoghi pubblici il più confortevole possibile. A casa, puoi installare i corrimano in bagno, fare la doccia, preferibilmente da seduti, nonché, ad esempio, lavarti i denti, raderti, usare prodotti per la cura; si consiglia di dormire su una testiera rialzata in modo che la testa non venga ribaltata. Si consiglia di utilizzare i corrimano quando si salgono o scendono le scale.
Se ti senti stordito, a casa puoi fare quanto segue:

  1. Se ti senti stordito dopo esserti alzato bruscamente, siediti e siediti lì per un po '. La prossima volta che è necessario tenere presente che i bruschi aumenti causano vertigini a causa del fatto che il sangue non ha il tempo di fluire al cervello così rapidamente, la fame di ossigeno inizia.
  2. Se ti senti stordito mentre sei seduto, prova a piegarti delicatamente sulle ginocchia e mantieni questa posizione fino alla scomparsa dei sintomi.
  3. Inoltre, risciacquare il viso con acqua fredda e inalare i vapori di ammoniaca (ha un effetto irritante locale) sarà abbastanza efficace.
  4. Bevi tè caldo e dolce per aumentare la glicemia.
  5. Quando cambi la posizione del corpo, cerca di fare tutto senza movimenti improvvisi, in modo fluido e preciso.

In quali circostanze è necessario chiamare urgentemente una squadra di ambulanze?

Le vertigini possono essere una manifestazione di un'ampia varietà di malattie. Una chiamata in ambulanza è necessaria se le vertigini sono sostituite da una forte perdita di coscienza, in cui una persona non torna in sé. Questa condizione può verificarsi con infarto miocardico, quando, sullo sfondo di uno shock doloroso, il paziente può avvertire capogiri, trasformandosi in uno stato di svenimento.
Le vertigini possono anche essere una delle manifestazioni dell'ictus cerebellare: è a causa di questa localizzazione della lesione che sorge una clinica corrispondente, che si manifesta in una violazione della coordinazione dei movimenti. Un ictus è solitamente caratterizzato da un tipico quadro neurologico: oltre alle vertigini, il paziente sviluppa nausea, vomito, disturbi dell'udito, linguaggio, capacità motorie, respirazione e circolazione sanguigna. Questa condizione richiede cure mediche immediate di emergenza..
Le vertigini, che non richiedono una chiamata di emergenza per un'ambulanza, vengono quasi immediatamente fermate da un cambiamento nella posizione del corpo (quando la persona si è seduta, se è rimasta a lungo in piedi), dall'assunzione di più ossigeno nel corpo (a volte è sufficiente uscire dai mezzi pubblici o aprire una finestra in una stanza soffocante ). Il resto dei casi di vertigini sono spesso associati a una lunga storia della malattia del paziente, alla presenza di disfunzioni d'organo, che portano all'ischemia cronica del tessuto cerebrale. Tali pazienti devono essere osservati da uno specialista e seguire il trattamento prescritto..

Pertanto, le vertigini sono un sintomo di molte malattie che minacciano non solo la salute, ma anche la vita umana. Ecco perché è necessario esaminare attentamente il paziente da uno specialista, eseguire una diagnostica differenziale e diagnosticare correttamente per selezionare il trattamento necessario..

Cause di vertigini, sintomi aggiuntivi oltre a vertigini e cosa cercare

I disturbi del funzionamento del cervello sono rappresentati da un ampio gruppo di processi patologici. Queste condizioni non sono sempre pericolose. Ad esempio, la deviazione si verifica con un brusco cambiamento nella posizione del corpo. Tuttavia, ha senso indagare attentamente le ragioni. In alcuni casi, la malattia viene mascherata con successo da norma..

Le vertigini richiedono una diagnosi obbligatoria: almeno è prescritta una consultazione con un neurologo, quindi è necessario fare studi come l'ecografia Doppler dei vasi cerebrali e l'encefalografia.

Ci sono molte opzioni. La domanda viene decisa da uno specialista, dopo interrogatorio orale e raccolta di anamnesi.

Cosa devi sapere sulle cause e sui fattori dello sviluppo di una condizione patologica?

Tipi di vertigini e perché si verificano

Nella pratica clinica esiste un gruppo di classificazioni. Il principale riguarda l'eziologia del disturbo. Se parliamo delle forme di violazione, ci sono 6 tipi.

Vero

Di regola, questo è esattamente ciò che viene chiamato vertigini nel vero senso della parola..

È un tipico malfunzionamento dell'apparato vestibolare o del sistema extrapiramidale. Ad esempio, si verifica quando l'orecchio interno o il cervelletto sono interessati.

Ci sono diverse opzioni per cui questo accade. Questo è il cosiddetto. meccanismi del processo patologico.

  • L'interruzione del normale flusso sanguigno cerebrale è la principale causa di vertigini. Si verifica più spesso nella sindrome dell'arteria vertebrale, quando il lobo occipitale e le strutture cerebrali vicine non ricevono un'alimentazione di alta qualità e la respirazione cellulare.
  • Processi infiammatori. Origine infettiva o, molto meno comunemente, non settica. La causa delle frequenti vertigini è un danno all'apparato vestibolare: l'orecchio interno, la coclea e altre strutture.
Attenzione:

L'infiammazione è un pericolo colossale. Perché si diffondono rapidamente al cervello. Può finire in meningite.

  • Lesioni. TBI con danni ai tessuti nervosi. Ci sono molte opzioni. Da commozioni cerebrali a ematomi a tutti gli effetti, emorragie intracerebrali.

Le ragioni in questo caso sono organiche. Anche fattori naturali possono provocare una violazione. Ma molto meno spesso. Pertanto, è necessaria una consultazione con un neurologo..

Pseudo-vertigini o sindrome organica

Un falso tipo di condizione patologica. Cosa significa? Molto spesso si sviluppa dopo il risveglio o quando si è seduti a lungo in un posto. Soprattutto se il paziente pesa molto o ha problemi con il sistema nervoso centrale.

Con un brusco cambiamento nella posizione del corpo, il paziente perde l'equilibrio. A volte cade. Allo stesso tempo, non ci sono vertigini in sé. Il problema è diverso.

Esistono due meccanismi principali per questo disturbo:

  • Una forte violazione del flusso sanguigno cerebrale.
  • Trofismo dei tessuti corporei insufficientemente veloce e di alta qualità. Muscolatura inclusa.

Il corpo semplicemente non ha il tempo di adattarsi a un nuovo compito. Ora il paziente è seduto e un attimo dopo si alza e inizia a muoversi rapidamente.

Una tale condizione di solito non rappresenta un pericolo. A parte i casi di ipotensione ortostatica - quando, quando ci si alza improvvisamente (ad esempio, fuori dal letto), si sviluppano vere vertigini sullo sfondo di un calo della pressione sanguigna.

Questi disturbi devono essere allevati e trattati separatamente..

Varietà periferica

Come suggerisce il nome, è accompagnato da danni a parti del cervello che non appartengono al cervello. L'apparato vestibolare stesso soffre.

In questo caso, il processo patologico non rappresenta un pericolo per la salute e la vita. Almeno non subito. Ma crea enormi problemi nella vita di tutti i giorni..

La causa delle vertigini sta nella sconfitta del labirinto o delle sue singole parti: il cosiddetto si sviluppa. labirintite. Può essere di origine infettiva, eziologia asettica. A volte si forma con ferite e lesioni tossiche. Diverse opzioni.

In ogni caso, sebbene il disturbo non sia pericoloso, deve essere trattato..

  • Innanzitutto, sono possibili violazioni critiche durante la diffusione dell'infiammazione. Ad esempio, meningite, danni cerebrali.
  • In secondo luogo, il disturbo interferisce seriamente con la vita e lo svolgimento delle normali attività..

Vertigine centrale

Condizione molto più pericolosa. Si sviluppa sullo sfondo del danno al sistema nervoso stesso (SNC). I suoi dipartimenti. Ad esempio, i lobi frontali, parietali e occipitali del cervello. O disturbi del sistema extrapiramidale, guidato dal cervelletto.

Per una violazione della genesi centrale, un forte capogiro è tipico, senza una ragione apparente. Oppure si sviluppa sullo sfondo di movimenti errati. Ad esempio, una rapida rotazione della testa e altri.

Di nuovo, ci sono diversi meccanismi qui:

  • Molto spesso c'è una violazione del flusso sanguigno cerebrale.
  • Meno spesso, la patologia si basa sul processo infiammatorio..
  • Ci sono anche tumori. Quando il tessuto viene compresso, si sviluppa un disturbo.

Le vertigini e la debolezza dovrebbero essere diagnosticate immediatamente. I ritardi possono essere pericolosi per la vita.

Disturbo secondario

Di norma, stiamo parlando dell'influenza di un gruppo di cause esterne:

  • Disturbi ormonali. È particolarmente comune nelle donne. Ad esempio, durante l'inizio del ciclo mestruale, durante la gravidanza, immediatamente dopo il parto. O più vicino alla menopausa.
  • Disturbi della sensibilità dei tessuti all'insulina. Il diabete mellito è abbastanza in grado di provocare l'inizio del processo patologico.
  • Stress, rilascio di una grande quantità di sostanze specifiche. Ad esempio, cortisolo, norepinefrina e altri.

In questo caso, le vertigini sono un sintomo. Uno dei tanti nel complesso. È necessaria una diagnosi approfondita. Desiderabile il prima possibile.

Forma sensuale

Come suggerisce il nome, è causato da problemi che sorgono con il funzionamento dei singoli analizzatori. Il paziente potrebbe non vedere bene. In questo caso, si verificano vertigini a causa della funzione visiva compromessa. Ci sono altre opzioni.

Ad esempio, disorientamento quando vengono combinati più stimoli. Shumovoy e altri. In questo caso, i sentimenti sono sovraccarichi, le vertigini iniziano dall'abbondanza di esposizione..

Ciò è possibile, ad esempio, in occasione di eventi rumorosi. Nei club, alle celebrazioni, ecc. Soprattutto spesso nei pazienti con problemi neurologici.

Se la tua testa gira costantemente fuori dal contatto con gli stimoli, il fattore provocatorio dovrebbe essere cercato altrove.

Cause patologiche

Ci sono molti colpevoli. Il punteggio va a dieci. Se parliamo del più comune.

Labirintite

Infiammazione settica dell'orecchio interno. Di norma, i colpevoli sono organismi patogeni e virus come ceppi di herpes, stafilococchi, agenti patogeni del morbillo, rosolia..

Molto spesso, il disturbo si sviluppa negli adolescenti e negli adulti..

Il disturbo è caratterizzato da sintomi gravi che influiscono gravemente sulla qualità della vita:

  • Gravi capogiri con labirintite accompagnano costantemente una persona fino a quando il processo patologico non si attenua.
  • Dolore alla parte posteriore del cranio. Inoltre, i pazienti lamentano disagio per una localizzazione non specificata: da qualche parte dietro le orecchie, all'interno. Questo descrive la posizione della deflessione in modo abbastanza accurato..
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Nausea.
  • Possibile vomito ripetuto e regolare.
  • Debolezza e sonnolenza.

Le manifestazioni parlano in modo ambiguo del labirinto. Gli stessi sintomi si verificano con la meningite. Pertanto, è necessaria una diagnosi differenziale. E il più velocemente possibile.

A proposito, senza trattamento, la labirintite può trasformarsi in infiammazione dei tessuti cerebrali. È una condizione potenzialmente letale.

Neurite

La struttura vestibolococleare soffre. È responsabile della trasmissione e della conversione dei segnali dall'apparato vestibolare al cervello. Già c'è l'elaborazione dell'impulso inviato. Grazie a ciò, una persona può normalmente muoversi e navigare nello spazio..

I sintomi sono piuttosto aspecifici:

  • Mal di testa Localizzazione poco chiara. Possono vagare e non manifestarsi per molto tempo. Appaiono e scompaiono.
  • La stessa vertigine. La sensazione della rotazione del mondo davanti agli occhi. A differenza della labirintite, in questo caso la manifestazione si indebolisce e si intensifica. Non è permanente. Pertanto, il paziente non sospetta sempre che qualcosa non va in lui..
  • Nausea e vomito. Periodicamente.
  • Movimenti oculari spontanei irregolari a destra ea sinistra. Il cosiddetto nistagmo.
  • La temperatura corporea può salire a livelli febbrili o anche di più.

Trattamento sotto la supervisione di un neurologo.

È sinonimo di vertigini parossistiche benigne. Solitamente associato a un improvviso cambiamento nella posizione del corpo o nella rotazione della testa.

Non rappresenta un rischio per la salute. Ma finora le cause esatte del processo patologico non sono note. Si presume che la colpa sia nella rottura dell'apparato vestibolare, l'orecchio interno.

  • Quando la posizione del corpo viene modificata, la testa gira intensamente. Il mondo gira intorno. La durata dell'attacco è di circa un minuto. Molto spesso anche meno.
  • Nausea e vomito al culmine dell'episodio.
  • Disturbi della funzione motoria. Goffaggine nel muoversi. Qualche angolosità.
  • È possibile il nistagmo. Movimento arbitrario degli occhi avanti e indietro.

Non è una condizione pericolosa per la vita. Tuttavia, è abbastanza doloroso. Richiede un monitoraggio costante della situazione.

la malattia di Meniere

È relativamente comune. Approssimativamente nel 5-8% dei casi della massa totale di visite registrate ai medici. Le statistiche si applicano a tutto il mondo.

Vertigini perché la quantità di liquido (endolinfa) all'interno del labirinto dell'orecchio interno aumenta e, di conseguenza, aumenta la pressione locale. Si verifica edema del canale vestibolare e il nervo vestibolare riceve segnali errati sulla posizione del corpo.

L'endolinfa è responsabile della normale regolazione della posizione del corpo. Questo è qualcosa come un edificio a livello di dispositivo in un sistema biologico..

  • Vertigini parossistiche, dura circa diverse ore. Gli episodi sono spesso estremamente piccoli. Per un paio di minuti. È impossibile dire esattamente quanto durerà un nuovo parossismo..
  • Rumore nelle orecchie. È acufene.
  • Nausea, sensazione di debolezza.
  • Vomito frequente durante un attacco.
  • Perdita dell'udito.

La malattia di Meniere è una condizione primaria nella metà dei casi. Pertanto, è piuttosto difficile da trattare. Se il fattore è secondario, allora devi occuparti del più organico.

Interruzione del normale flusso sanguigno cerebrale

Il disturbo riguarda il trofismo (nutrizione) del cervello. Questa è una menomazione funzionale temporanea. Non ancora su ictus e altre emergenze. Il disturbo trofico cronico dei tessuti nervosi è sempre secondario.

Di regola, si verifica per i seguenti motivi:

  • Osteocondrosi.
  • Ernia del rachide cervicale.
  • Spasmo muscolare del colletto locale.

Ci sono anche altre opzioni. In definitiva, questi disturbi provocano insufficienza vertebro-basilare, sindrome dell'arteria vertebrale. Quelle condizioni che interrompono il normale flusso sanguigno. Conclusione: vertigini da un disturbo della nutrizione dei tessuti nel cervello.

Il trattamento è urgente perché malattie di questo tipo comportano il rischio di ictus.

Violazione transitoria della circolazione cerebrale (microstroke)

Il prossimo stadio logico nel disturbo del cervello. Accompagnato da una deviazione nella nutrizione delle strutture cerebrali. Questa volta così pronunciata che ci sono segni di un'emergenza medica.

  • Mal di testa acuto e grave.
  • Nausea e vomito.
  • Debolezza.
  • Paralisi, paresi.
  • Violazione di un'attività nervosa superiore.
  • Problemi con la parola, il movimento, il comportamento.

E molte altre manifestazioni. Per lo più focale. Gravi capogiri con micro-ictus si sviluppano immediatamente, insieme a disagio, cefalea.

Il trattamento è immediato. La durata media di un episodio è di diverse ore. Ma dopo di che tutto finisce nel nulla senza cambiamenti da parte del corpo. Questa è la differenza fondamentale rispetto a un'emergenza vera e propria.

Leggi di più sui sintomi di un micro-ictus nelle donne qui e negli uomini qui.

Ictus

Patologia classica. È accompagnato da un flusso sanguigno cerebrale alterato. In alcuni casi, c'è anche una deviazione dalle strutture cerebrali: emorragia. Questo è il cosiddetto ictus emorragico. È molto più pericoloso dell'ischemia, a parità di condizioni.

La sintomatologia è identica a quella di un disturbo transitorio, solo il deficit neurologico rimane con il paziente. Inoltre c'è il rischio reale di morire per complicazioni. Soprattutto se l'area è ampia o l'integrità del tronco cerebrale è compromessa.

Il trattamento è necessario immediatamente. Prima viene fornito aiuto, meglio è. Le vertigini sono il minore dei mali di un ictus. I segni di una condizione pre-corsa sono descritti in dettaglio qui.

Sclerosi multipla

Demielinizzazione del tessuto cerebrale. Normalmente, i neuroni sono coperti da una membrana speciale. Questa è una specie di isolamento. Come non fili.

Se l'integrità di questi viene violata, così come la velocità, la qualità della trasmissione dell'impulso nervoso diminuisce. Peggio è, più grave è il problema..

La sclerosi multipla progredisce piuttosto lentamente. Complicazioni fatali si verificano decenni dopo. E poi senza trattamento. Le vertigini sono uno dei possibili sintomi della sclerosi multipla. In effetti, tutto è molto più ampio.

  • Debolezza di braccia, gambe.
  • Deficit visivo.
  • Disturbi dell'udito.
  • Problemi di movimento, instabilità dell'andatura e quindi completa incapacità di muoversi in modo indipendente.

La sclerosi multipla viene curata dai neurologi. Con un aiuto adeguato, la progressione richiederà molto tempo. Il paziente ha tutte le possibilità di una vita lunga e sana.

Tumori del cervello

Un grafico serio separato. Di regola, sono accompagnati da complicazioni critiche. Il motivo per cui la testa gira è la compressione dei tessuti nervosi, dà anche sintomi aggiuntivi: prima, come con una circolazione sanguigna insufficiente, e poi come con un ictus.

È necessario iniziare la terapia il prima possibile. Per lo meno, rimuovi completamente la neoplasia. La radioterapia e la chemioterapia vengono quindi prescritte secondo necessità..

È interessante notare che i tumori benigni non sono meno pericolosi. La loro origine non cancerosa non li rende innocui. Lo spazio del cranio è limitato. Da qui i problemi: la stessa compressione.

Intossicazione

Avvelenamento da sostanze velenose. Ad esempio, sali e vapori. Piombo, mercurio, antimonio, arsenico e altre sostanze sono particolarmente pericolosi sotto questo aspetto..

Quando le tossine entrano, inizia la distruzione dei tessuti nervosi del corpo. È importante rimuovere i veleni dal corpo il più rapidamente possibile..

A proposito, anche l'alcol e molte droghe dovrebbero essere classificati come sostanze pericolose. Pertanto, i medici affrontano questa causa più spesso di quanto possa sembrare a prima vista..

Trauma cerebrale

Commozioni cerebrali e altro. Ematomi. Inizia la compressione dei tessuti o un aumento della quantità di liquido cerebrospinale. Il risultato è lo stesso: spremitura dei vasi sanguigni, malnutrizione a livello locale, problemi.

Cause non correlate alla malattia

Meteosensibilità

Predisposizione a disturbi associati ai cambiamenti delle condizioni meteorologiche. Non appena il paziente incontra picchi di pressione atmosferica, umidità e temperatura, la testa può avere le vertigini..

La coordinazione alterata si verifica perché il corpo semplicemente non è in grado di adattarsi rapidamente alle nuove condizioni. Questo è abbastanza normale, ma spesso indica processi patologici esistenti..

L'aiuto del medico non è sempre necessario. Solo con sintomi gravi, scarsa tolleranza ai cambiamenti meteorologici.

Esercizio fisico eccessivo

Aumenta temporaneamente la pressione, la frequenza cardiaca. La testa non gira a lungo. Fino a quando il corpo non torna alla normalità.

Movimenti arbitrari

Ad esempio, nei bambini. Quando ruotano in un posto. La stessa reazione si verifica nei pazienti che si muovono troppo velocemente. Ci sono diverse opzioni. Ma il sintomo dipende dalle azioni della persona stessa. Non è pericoloso.

Cause che si trovano solo nella metà femminile

Le cause delle vertigini in questo caso sono spesso ormonali. Associato a una produzione insufficiente o eccessiva di estrogeni.

Ci sono 4 principali periodi di picco in cui il rischio è maggiore:

  • Pubertà. In realtà, la pubertà con tempeste ormonali e altre delizie di questo stato.
  • Ciclo mestruale. Nella sindrome premestruale e nel momento iniziale, la testa può girare..
  • Gravidanza.
  • Anche la menopausa. La graduale attenuazione della funzione riproduttiva. Di conseguenza, con una diminuzione della quantità di estrogeni.

Le ragioni delle vertigini sono scritte solo le principali. In effetti, puoi contare diverse dozzine di colpevoli.

Esami obbligatori

Con un disturbo del benessere, è necessario contattare un neurologo. Un elenco approssimativo di procedure sarà il seguente:

  • Interrogatorio orale, raccolta di anamnesi. I medici controllano i reclami, li registrano e li analizzano. Proporre ipotesi che saranno testate con metodi oggettivi.
  • Ultrasuoni dei vasi cerebrali. Ecografia Doppler.
  • Analisi del sangue generale.
  • Encefalografia.
  • Reoencefalografia. Viene utilizzato per confermare le violazioni del trofismo.
  • Risonanza magnetica su richiesta. Soprattutto se si sospetta il cancro.
  • Biochimica del sangue venoso.

Gli studi dipendono dalle patologie suggerite dagli specialisti.

Le vertigini sono un sintomo sfaccettato e frequente. È necessario eseguire immediatamente la diagnostica e controllare cosa è cosa. Questo è l'unico modo per preservare la salute.

Cause di forti capogiri negli anziani: cosa ti fa girare la testa e segreti del trattamento

Con l'età, una persona sviluppa malessere, disagio fisico e molti altri sintomi, uno dei quali è l'oscillazione del corpo da un lato all'altro. O proviamo a far fronte al disorientamento da soli o andiamo in una struttura medica per chiedere aiuto. I medici affermano che recentemente la malattia è diventata molto "più giovane", sempre più spesso sentono dai giovani la denuncia "vertigini". Pertanto, nel nostro articolo capiremo quali sono le cause delle vertigini negli anziani e quale trattamento può prescrivere un medico.

Perché si verifica la malattia

Con una perdita di equilibrio (i medici chiamano questo stato vertigine), sembra che tutti gli oggetti circostanti inizino a girare in cerchio rispetto al corpo. In questo caso possono verificarsi nausea e spesso vomito. L'udito del paziente è temporaneamente compromesso (le orecchie sono bloccate) e le "mosche" lampeggiano davanti agli occhi. Questa condizione porta spesso alla perdita di coscienza, mentre una persona, durante una caduta in un luogo indipendente da lui, viene ferita, fino a fratturarsi. Allora perché sta succedendo?

Il nostro apparato vestibolare fornisce la funzione motoria. Assomiglia a un labirinto ed è concentrato nella parte pietrosa dell'osso temporale. La comparsa di placche aterosclerotiche, microtrombi e cambiamenti nelle proprietà del sangue portano a continui mal di testa e perdita di equilibrio. I medici chiamano una tale malattia periferica, poiché le interruzioni del lavoro si verificano localmente nell'apparato. Nella malattia centrale vengono diagnosticati tumori maligni che colpiscono il cervello.

Inoltre, le vertigini nelle donne e negli uomini anziani si verificano a causa dei seguenti motivi:

  • Se c'erano precedenti lesioni e infiammazioni.
  • Lo sviluppo dell'ischemia quando c'è una violazione dell'afflusso di sangue all'orecchio medio.
  • L'insonnia porta alla stanchezza del corpo.
  • Fame di ossigeno, che si verifica a causa di cambiamenti nella composizione del sangue e nella sua velocità di movimento.
  • I cambiamenti instabili e improvvisi della pressione sanguigna causano la perdita di equilibrio.
  • Il diabete mellito provoca anche malfunzionamenti del cervelletto, poiché la quantità di glucosio nel sangue cambia costantemente.
  • Lo stato depressivo, il morbo di Parkinson, l'Alzheimer e altre malattie nevrotiche portano al dondolio del corpo.
  • Un'altra causa di vertigini nelle donne anziane sono i disturbi ormonali che si verificano durante la menopausa..
  • L'osteocondrosi cervicale e altre patologie della colonna vertebrale portano al pizzicamento delle terminazioni nervose.
  • Mancanza di vitamine con una dieta squilibrata.

Tipi di disturbi

I medici distinguono le seguenti malattie dell'insufficienza vertebro-basilare:

  1. Sistemico. Una condizione in cui periodicamente le vertigini e l'oscuramento degli occhi. È causato da ipertensione, stress, superlavoro e diabete..
  2. Non sistemico. È associato a interruzioni nel lavoro dell'apparato vestibolare. Se c'è un fallimento nell'analizzatore visivo, una persona, anche a riposo, può sentire il movimento costante degli oggetti.

Diagnosi di vertigini in età avanzata

Il terapista prescrive consultazioni con un neurologo, otorinolaringoiatra ed endocrinologo. I medici capiscono attentamente, forse una persona anziana ha confuso le vertigini con un'altra malattia, in cui sono presenti anche nausea, problemi di udito e vista.

I medici ascoltano i reclami del paziente, scoprono i motivi e fanno un esame. Se ci sono malfunzionamenti nel dispositivo, questo viene chiarito durante l'esame iniziale. Una persona in piedi inizia a girare la testa e inclinarla con forza verso le spalle. Quando compaiono sensazioni spiacevoli e ondeggiamento, sorge il sospetto di una patologia, per la cui rilevazione sono prescritti un esame ecografico dei vasi, la risonanza magnetica e l'elettroencefalografia. Vedi anche: Sintomi di un attacco di cuore: come compaiono i primi segni della malattia

Quali malattie sono accompagnate da vertigini

È necessario diagnosticare correttamente per escludere le seguenti patologie:

  1. emicrania, in cui un'ora prima dell'attacco inizia a scurirsi negli occhi e un mal di testa;
  2. otite media acuta e cronica dell'orecchio medio;
  3. tumore cerebellare;
  4. cancro al cervello;
  5. Morbo di Meniere, Parkinson, Alzheimer;
  6. disordine mentale;
  7. ipertensione;
  8. encefalopatia;
  9. osteocondrosi cervicale;
  10. ictus emorragico;
  11. patologia del bulbo oculare.

Quali farmaci causano vertigini

Gli effetti collaterali dei seguenti farmaci possono anche causare vertigini negli anziani: analgesici; antibiotici (particolarmente aminoglicosidi ototossici, per esempio "streptomicina" e "kanamicina"); diuretici; non steroidei, psicotropi (tranquillanti e antidepressivi), ipnotici, anticonvulsivanti e farmaci cardiaci.

Come viene identificato il problema

Fare una diagnosi nelle persone anziane è un processo laborioso. Pertanto, è già stato formato uno schema in base al quale si svolge l'esame:

  • Scopri che tipo di malessere è presente (sistemico o non sistemico).
  • Trovare le cause delle vertigini.
  • Consultazione con un neurologo e otorinolaringoiatra.
  • Dopo un esame fisico e un colloquio, viene prescritto un esame aggiuntivo sull'attrezzatura medica per rilevare la patologia nel cervello.

Funzionalità diagnostiche

Se il trattamento non è prescritto correttamente, c'è il rischio di un disturbo mentale. Pertanto, è necessario scoprire esattamente perché la persona anziana barcolla quando cammina.

Per questo, dopo la conversazione iniziale e un esame visivo, vengono prescritti test di un neurologo, che mostreranno come funziona l'apparato vestibolare..

Successivamente, il sangue viene esaminato per rilevare o escludere un processo infiammatorio nel corpo. Se si sospettano lesioni vascolari, viene eseguita l'ecografia Doppler. I raggi X del cranio e della colonna vertebrale aiuteranno a identificare le patologie in caso di lesioni. La risonanza magnetica può aiutare a escludere tumori maligni e benigni. Vedi anche: Malattia coronarica (CAD): che cos'è, sintomi, segni e trattamento

Prendendo l'anamnesi

Per effettuare una diagnosi accurata viene coinvolto un intero staff di medici altamente specializzati:

  • L'otorinolaringoiatra esamina i padiglioni auricolari per identificare il processo infiammatorio.
  • L'oculista esamina i bulbi oculari e presta particolare attenzione al nistagmo spontaneo per oscillazioni involontarie.
  • Il neurologo fa la diagnostica testando.

Cos'è la malattia di Meniere

La malattia provoca attacchi di sordità progressiva, nausea, vomito, tinnito, disturbi della coordinazione dovuti a vertigini e disturbi del sistema nervoso autonomo. Ciò è dovuto all'aumento del volume del fluido del labirinto e, di conseguenza, all'aumento della pressione nell'orecchio interno.

Come si manifesta l'emicrania vestibolare?

Le statistiche mostrano che questa malattia colpisce fino al 53% della popolazione mondiale e il malessere è un problema serio per le persone in età lavorativa di età compresa tra i 30 ei 50 anni. Poiché durante un attacco, le prestazioni diminuiscono di quasi l'80%. Estenuanti forti mal di testa con nausea e vomito possono durare fino a 24 ore.

Neuronite cos'è

La malattia dell'apparato vestibolare non minaccia la vita di un cittadino. È una diagnosi di "esclusione", perché tali sintomi si trovano nell'emicrania e nel morbo di Parkinson e nei disturbi circolatori acuti con altri disturbi. Pertanto, gli specialisti spesso non sono in grado di riconoscere una patologia estremamente rara..

Vertigine centrale

La malattia non è sistematica e dura diverse settimane o giorni. Dopo un attacco inaspettato, c'è un periodo di remissione, quando l'instabilità della deambulazione o la mancanza di coordinazione continuano per un breve periodo. Se gli attacchi vengono ripetuti con alta frequenza, ciò indica che la persona ha un danno cerebrale. Questo può essere notato visivamente, poiché la sensibilità di uno dei lati del viso o del corpo è persa, la parola è compromessa, si verifica una visione doppia degli oggetti, l'udito si deteriora.

Diagnostica utilizzando attrezzature speciali e ricerche di laboratorio

Per identificare la causa delle vertigini nella vecchiaia e per curare la malattia, i medici ricorrono alla tomografia computerizzata e alla risonanza magnetica. Con il loro aiuto, viene esclusa la presenza di tumori, congeniti o acquisiti a seguito di traumi, cambiamenti strutturali.

L'ecografia Doppler dei vasi cerebrali viene utilizzata per sospetti disturbi circolatori. Un esame emocromocitometrico completo e un test delle urine aiuteranno a escludere l'infezione. Se viene rilevato l'agente patogeno, vengono prescritti anticorpi. Nello studio ORL, al paziente viene somministrato il farmaco "Glycerol", che aiuta a percepire meglio le basse frequenze del linguaggio. Con l'audiometria tonale, viene rilevata la malattia di Meniere, i cui sintomi sono identici alle vertigini.

Trattare le vertigini gravi in ​​una persona anziana

Dopo l'esame, il paziente avrà una lunga terapia, che include l'uso di farmaci:

  1. "Vasobral" migliora la circolazione sanguigna, mentre espande i vasi del cervello per un migliore apporto di ossigeno;
  2. "Memoplant" o "Cavinton" previene l'ischemia e migliora i processi metabolici dei tessuti;
  3. gli antidepressivi trattano i disturbi d'ansia;
  4. "Tagista", "Beta Vitrin" e "Vestibo" agiscono con successo sull'apparato vestibolare e sui recettori dell'orecchio interno;
  5. farmaci antiaritmici se vengono identificati problemi cardiaci;
  6. per i tumori, i farmaci antitumorali sono prescritti da un oncologo.

Come trattare le vertigini nella vecchiaia con metodi popolari

È possibile ricorrere alla medicina alternativa, ma il trattamento deve avvenire solo in combinazione con i farmaci prescritti dal medico.

Miscela di erbe

Per alleviare la condizione, gli anziani usano spesso ricette ereditate dalla vecchia generazione, che ha utilizzato i doni della natura durante il trattamento di qualsiasi disturbo. Durante il periodo primavera-autunno, gli antenati raccoglievano ed essiccavano quelle erbe che crescevano in questa regione. Ma ora nelle catene di farmacie puoi sempre acquistare melissa, camomilla e radice di valeriana.

  • Prendi questi ingredienti in proporzioni uguali (un cucchiaio ciascuno) e versa due bicchieri di acqua bollente.
  • Lasciate fermentare per 12 ore.
  • Aggiungere due cucchiaini di aceto di mele e miele all'infuso risultante.
  • Assumere a stomaco vuoto due volte al giorno per mezzo mese.

Zenzero

Spesso i nonni fanno la domanda: cos'altro si può trattare per le vertigini negli anziani? La radice di zenzero è un tonico che migliora le prestazioni e allevia la debolezza. Per fare questo, viene schiacciato con un frullatore in polvere, che viene messo sulla lingua da ½ cucchiaino. Dopodiché devi bere molta acqua calda..

Biancospino

L'arbusto medicinale cresce quasi in tutto il territorio del nostro paese. Pertanto, durante la fioritura, è necessario raccogliere le infiorescenze e asciugarle in un luogo buio e fresco. Quindi assumere il componente sotto forma di infuso tutto l'anno. Per fare questo, prendi 4 cucchiai. cucchiai della miscela tritata, versare acqua bollente e dopo 15 minuti prendere il tè all'interno.

Cosa fare con l'aglio se una persona anziana ha le vertigini

La cura miracolosa si usa al meglio con lo zenzero. Mettere gli ingredienti strofinati in proporzioni uguali in un barattolo di vetro con coperchio in frigorifero. Durante la cottura, puoi aggiungere 1 cucchiaino di medicina popolare al piatto come condimento.

E cosa fare a parenti e amici, quando il tempo “d'oro” per la guarigione è andato perduto e ora il paziente anziano non può fare a meno di un aiuto esterno. Non è sempre possibile per i parenti stare con qualcuno che ne ha bisogno 24 ore su 24. In questo caso, c'è una via d'uscita, ovvero collocarlo in un istituto specializzato per anziani. Su Internet, puoi trovare l'istituto appropriato situato vicino al tuo luogo di residenza. Ad esempio, per i moscoviti e gli abitanti della regione, una catena di pensioni, composta da 10 comode case, è perfetta. Tutti gli edifici della catena di pensioni "Zabota" si trovano nella zona forestale o vicino a un parco, un fiume. Più di 70 dipendenti con formazione medica aiutano gli ospiti 24 ore su 24. Ogni pensione dispone di un ambiente familiare con camere accoglienti dotate di pulsante "allarme". Tutte le scale sono dotate di rampe e corrimano per un movimento sicuro. Inoltre, al tuo parente verranno forniti: cinque pasti al giorno, intrattenimento culturale, ginnastica per mantenere le capacità cognitive e supporto medico di alta qualità.

Prevenzione

Per non avere problemi con l'apparato vestibolare, per tutta la vita è necessario:

  1. impegnarsi in un esercizio fisico fattibile;
  2. spostati di più;
  3. mangiare correttamente;
  4. rifiutare di prendere alcol e prodotti del tabacco;
  5. farsi visitare dai medici almeno una volta all'anno;
  6. trattare tempestivamente e correttamente tutte le malattie.

video

Ti forniamo un aiuto visivo che ti aiuterà a capire perché e perché vertigini (vertigini) e oscillazioni si verificano nelle persone anziane e come aiutarle..

Per Maggiori Informazioni Su Emicrania