Contusione cerebrale e sue conseguenze

Una contusione cerebrale è un tipo di lesione cerebrale traumatica causata dall'impatto indiretto sul corpo di un'onda d'urto o dalla pressione di masse pesanti. Nella vittima, questa condizione si esprime in un disturbo del funzionamento del sistema nervoso, che si manifesta nella comparsa di disturbi neurologici: perdita di memoria, stupidità, perdita dell'udito e, nel peggiore dei casi, coma..

In assenza dell'approccio corretto nel fornire il primo soccorso, successivamente una contusione cerebrale può causare disabilità o addirittura la morte di una persona..

Cos'è una contusione cerebrale

Letteralmente il termine "Сontusio" è tradotto dal latino come un livido. Tuttavia, questi due concetti non sono equivalenti, poiché una commozione cerebrale è una conseguenza dell'impatto sulla testa della vittima di una certa energia, ad esempio un'onda d'urto, mentre un livido o una commozione cerebrale è una conseguenza del colpire la testa su una superficie dura.

La caratteristica principale di questo tipo di lesione cerebrale è la formazione di più focolai di danno al tessuto nervoso, che alla fine porta a una disfunzione d'organo parziale o generale. Ciò è evidenziato dalla perdita di coscienza o dal coma della vittima.

Dopo che è tornato in sé, si sviluppano altre conseguenze della disorganizzazione delle strutture del sistema nervoso centrale: stupidità, sordità parziale, annebbiamento della coscienza, psicosi o amnesia.

Cosa provoca tali cambiamenti nel lavoro del sistema nervoso centrale? Come sapete, sotto l'influenza di un'onda d'urto nel cranio, si verificano spostamenti e danni alle strutture cerebrali. Inoltre, all'inizio, sorge la principale zona di danno al midollo, che si trova direttamente nell'area dell'impatto, e quindi il cervello, spostandosi da dietro, colpisce l'osso del cranio, formando una zona di contro-impatto.

Pertanto, si formano contemporaneamente diversi focolai di contusione, come evidenziato da più disturbi nel lavoro del sistema nervoso centrale. Ad esempio, se il fulcro del danno alla sostanza cerebrale si trova nelle zone temporali della sezione terminale, la vittima ha problemi con la parola, se è localizzato sul solco centrale anteriore o posteriore dell'emisfero sinistro - si sviluppa la paralisi e si verifica una perdita di sensibilità.

Con danni al corpo calloso, si sviluppano anomalie mentali.

Varietà di contusione

La contusione della testa si riferisce alle conseguenze primarie di una lesione alla testa risultante dall'impatto diretto di un'onda d'urto.

Il risultato dell'esplosione di munizioni o sostanze esplosive è il rilascio di una grande quantità di energia in un breve periodo di tempo. Sotto la sua influenza, nell'atmosfera si formano contemporaneamente diverse zone mobili con pressioni diverse: nell'epicentro dell'esplosione c'è un'area di aria compressa e dietro di essa c'è una zona di vuoto, in cui la pressione è molto inferiore a quella atmosferica.

Se una persona si trova nelle immediate vicinanze di un'esplosione, il suo corpo è esposto a bruschi cambiamenti di pressione, temperatura e densità dell'ambiente, che ha un effetto negativo sulla condizione fisica degli organi interni del corpo, le conseguenze delle complicazioni dell'esplosione includono una contusione nel cervello, e questo è noto per essere minaccia di varie complicazioni nell'organizzazione del sistema nervoso centrale.

Gli esperti distinguono diversi gradi di contusione del cervello umano, caratterizzati da alcune anomalie nel cervello:

  1. Sono laureato, facile. Immediatamente dopo la lesione può verificarsi una perdita di coscienza a breve termine. Dopo che la vittima è tornata in sé, si notano mal di testa, vertigini, ronzio nelle orecchie, aumento della frequenza cardiaca e aumento della pressione sanguigna. Dopo pochi giorni, solitamente 1-3 giorni, questi sintomi scompaiono senza gravi conseguenze, tuttavia, per evitare un peggioramento della situazione, il paziente rimane sotto osservazione per qualche tempo.
  2. II grado, medio. È caratterizzato da una più prolungata perdita di coscienza, forte mal di testa, alterata termoregolazione del corpo, comparsa di convulsioni, sangue dalle orecchie e dal naso e respiro accelerato. Spesso la vittima non riesce a ricordare gli eventi che hanno preceduto lo shock da granata. Tutte queste manifestazioni di trauma possono apparire e scomparire nell'arco di diverse settimane, complicando in modo significativo la vita della vittima. Il successivo restauro del corpo può essere completo o parziale..
  3. III grado, grave. C'è una grave interruzione nel funzionamento delle strutture sottocorticali del cervello e dell'intero sistema nervoso. La vittima ha una prolungata perdita di coscienza (più di 3 settimane) fino a coma, convulsioni, amnesia, perdita dell'udito, vista. Un tale paziente ha bisogno di mantenere i sistemi di supporto vitale. Con una combinazione riuscita di circostanze, si verifica la disabilità, nel peggiore dei casi: la morte.

Sintomi di commozione cerebrale

Classificazione internazionale ICD 10 classifica la contusione cerebrale come lesione intracranica e si trova a seconda del tipo di danno al midollo sotto il codice S06.3 "lesione cerebrale focale" o S06.2 "lesione cerebrale diffusa".

Come accennato in precedenza, ogni grado di contusione in una vittima è caratterizzato dalla comparsa di alcuni sintomi di un malfunzionamento del sistema nervoso centrale, causato dalla comparsa di diversi focolai di distruzione della sostanza cerebrale.

Alcune delle conseguenze più comuni di questo tipo di lesione sono:

  • Grado di luce:
  1. perdita di coscienza a breve termine (fino a 10 minuti), mal di testa prolungato;
  2. vertigini;
  3. nausea;
  4. rumore nelle orecchie;
  5. aumento della frequenza cardiaca, respirazione, pressione sanguigna;
  6. annebbiamento della coscienza;
  7. ipertonia muscolare;
  8. "Un velo davanti agli occhi";
  9. diminuzione delle prestazioni degli organi del tatto.
  • Grado medio:
  1. perdita di coscienza per un lungo periodo di tempo (per 10 o più minuti);
  2. amnesia retrograda;
  3. forti mal di testa;
  4. sanguinamento dal naso e dall'orecchio;
  5. vertigini;
  6. cambiamenti nella coscienza, fino allo sviluppo della psicosi;
  7. vomito;
  8. aumento della pressione sanguigna, respiro pesante, aumento della frequenza cardiaca.
  • Grado severo:
  1. coma o perdita di coscienza prolungata per un periodo di tempo fino a 3 settimane;
  2. interruzione del funzionamento dei sistemi di supporto vitale, a causa di danni alle strutture della formazione reticolare;
  3. disordini mentali;
  4. paralisi;
  5. tachicardia grave;
  6. crisi epilettiche;
  7. emorragie nel cervello e nello spazio subaracnoideo.

Spesso, anche quando riceve una lieve commozione cerebrale, la vittima può cambiare le sue abitudini comportamentali e il suo carattere non cambia in meglio, il che è evidente agli altri.

Pertanto, per prevenire lo sviluppo di complicanze, tali pazienti dovrebbero rimanere sotto la supervisione di specialisti..

Conseguenze di una commozione cerebrale

A volte le gravi conseguenze di una contusione cerebrale non si manifestano subito, ma dopo un po ', a volte diversi giorni o addirittura mesi dopo la lesione.

Le persone intorno a te di solito notano cambiamenti nel carattere e nelle abitudini comportamentali. Il paziente stesso inizia a provare forti mal di testa, vertigini, mancanza di respiro, non tollera suoni forti, può comparire balbuzie.

Ciò è dovuto al fatto che durante il recupero del cervello, le connessioni interneuronali perse iniziano a ricostruirsi intensamente, il che colpisce la psiche della vittima..

Possono anche verificarsi capricci, crisi epilettiche, frequenti sbalzi d'umore e instabilità emotiva. Pertanto, parenti e amici dovrebbero essere pazienti e utilizzare tutti i forconi per la riabilitazione precoce della vittima..

Trattamento di contusione

La contusione di qualsiasi gravità richiede un trattamento. Inoltre, un ruolo importante nel ripristino del corpo è svolto dalla corretta fornitura di pronto soccorso alla vittima immediatamente dopo l'incidente..

Prima dell'arrivo dell'ambulanza, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • gira la vittima da un lato, rimuovi il vomito dalla cavità orale con una benda o semplicemente con il dito;
  • se necessario, eseguire la respirazione artificiale in uno qualsiasi dei modi, mentre il massaggio cardiaco indiretto è controindicato, poiché esiste la possibilità di aggravare il danno agli organi interni;
  • se possibile, applica un impacco freddo sulla testa.

L'assistenza medica di follow-up dovrebbe essere fornita da specialisti. All'arrivo presso l'istituto medico, il medico curante conduce un esame a tempo pieno della vittima e scopre le circostanze della commozione cerebrale.

Inoltre, per determinare l'entità della lesione, la vittima viene inviata ai raggi X (se si sospetta un danno alle ossa del cranio), risonanza magnetica o TC del cervello - per determinare la posizione e la scala dei focolai di contusione del cervello e delle emorragie (se presenti).

Vale la pena notare che in futuro, durante tutto il trattamento, alla vittima verranno ripetuti studi cerebrali simili per valutare il ripristino delle strutture del SNC..

Poiché le lesioni derivanti da una contusione causano gravi conseguenze e problemi neurologici, il paziente necessita di cure mediche volte a ripristinare la normale attività cerebrale.

Inoltre, la terapia viene eseguita sintomaticamente: per il mal di testa - antispastici, con aumento della temperatura - farmaci antipiretici, antiemetici, con edema della sostanza cerebrale - diuretici.

Alla fine del trattamento ambulatoriale, il paziente avrà un lungo periodo di recupero, durante il quale lui ei suoi cari dovranno monitorare le sue condizioni e annotare tutti i cambiamenti nella psiche.

Una corretta alimentazione, il rifiuto di cattive abitudini ed esercizi terapeutici aiuteranno ad accelerare la riabilitazione. Durante tutte le misure di trattamento, le condizioni della vittima dovrebbero essere valutate da uno psichiatra e uno psicologo..

Concussione

Il termine "contusione" nella traduzione dal latino significa "contusione". Una definizione più accurata di contusione è: danno generale al corpo umano dovuto a un forte forte impatto meccanico (acqua, suono di un'onda d'aria, impatto sull'acqua o sulla terra e così via), che non è sempre accompagnato da danni a tessuti e organi. Questo fenomeno è caratterizzato dalla perdita di coscienza da brevi periodi di tempo a coma prolungato. I sintomi caratteristici della contusione sono amnesia, vertigini, perdita di coscienza, mal di testa, disturbi dell'udito e della vista. Dopo una grave commozione cerebrale, una persona può perdere l'udito e la vista, oltre a cadere in un coma prolungato con funzioni corporee compromesse. Di norma, il tipo di patologia dipende dall'organo danneggiato: contusione cerebrale, contusione oculare, ecc..

Le conseguenze della contusione possono essere variate: dalla perdita temporanea della vista, dell'udito e della parola con ulteriore recupero parziale o totale a gravi disturbi mentali.

Cause della contusione

Questo fenomeno può essere il risultato di gravi contusioni con potenti cambiamenti nella pressione atmosferica, una forte onda d'urto, vibrazioni e così via..

Una contusione può essere il risultato di una caduta da una grande altezza, un corpo che colpisce una superficie piana dell'acqua, un blocco con materiali pesanti e densi.

Sintomi di commozione cerebrale

È difficile per molti immaginare come una persona possa subire una ferita generale al corpo. Il fatto è che quando viene esposta a una potente onda d'urto, l'aria entra in contatto con il corpo con una forza tremenda. Nonostante il fatto che questo impulso sia uniforme, ogni organo reagisce in modo diverso. Molto spesso, il cervello e il sistema nervoso sono danneggiati, il che porta a gravi conseguenze della contusione.

Con una forma lieve di esposizione, una persona può perdere conoscenza. Questa condizione può durare per diversi secondi o diverse ore, dopodiché tutte le funzioni del corpo vengono completamente ripristinate. In realtà, non ci sono altri sintomi con una tale contusione. Se l'impatto è troppo intenso, la persona potrebbe morire sul colpo. Le conseguenze di una grave contusione possono essere espresse sia dalla sintomatologia corrispondente che dai disturbi respiratori, il lavoro del sistema cardiovascolare. A volte c'è una completa cessazione della respirazione dopo una contusione e la morte. Nella maggior parte dei casi, i disturbi del corpo di gravità da moderata ad alta sono associati a fratture ossee, rotture e contusioni degli organi interni e commozione cerebrale..

Contusione cerebrale

Le contusioni cerebrali sono particolarmente pericolose per le persone, poiché spesso si sviluppano disturbi generali come perdita di coscienza, disturbi circolatori e respiratori e danni al tessuto cerebrale.

La contusione del giro centrale anteriore e posteriore nell'emisfero sinistro porta a disturbi sensoriali, paralisi e vari disturbi. Se viene colpito il lato sinistro temporale o frontale, la parola può essere compromessa. Una contusione cerebrale è spesso accompagnata da emorragie e spremitura del tessuto cerebrale con sangue che scorre dai vasi del cervello.

Una persona avverte i segni della sconfitta anche al momento di una commozione cerebrale o di un infortunio. Sono presenti anche sanguinamento dal naso e dalle orecchie, sordità. Nella maggior parte dei casi, tale guasto è reversibile, ma non è noto quando verranno ripristinate le funzioni importanti del corpo..

Spesso i pazienti lamentano stress mentale acuto e prolungato, mal di testa e vertigini, aggressività e irritabilità. In alcuni casi, rimangono disturbi del sistema nervoso autonomo, in particolare sonnolenza, aumento della sudorazione, palpitazioni cardiache, arrossamento della testa, cianosi delle mani e alcuni altri.

Contusione oculare

Le contusioni oculari sono di due tipi:

  • Linee rette: un colpo al bulbo oculare con un oggetto di grandi dimensioni, ad esempio una palla, un pugno, una scheggia quando si taglia la legna;
  • Indiretto: commozione cerebrale del tronco durante la caduta.

Il grado di danno è influenzato dalla forza e dalla direzione dell'impatto, dalla massa e dalla velocità dell'oggetto ferito. Di conseguenza, dopo una contusione, può verificarsi una piccola emorragia nello spessore dell'occhio e in caso di lesioni gravi c'è un alto rischio di rottura e distruzione del bulbo oculare..

Un forte colpo agli occhi porta al fatto che tutte le strutture dell'organo vengono spostate indietro. Il bulbo oculare stesso è una struttura chiusa che è piena di contenuti liquidi incomprimibili. Un tale spostamento durante la contusione provoca uno stiramento identico della capsula fibrosa dell'occhio in larghezza.

Trattamento di contusione

Dopo l'inizio dello stato di commozione cerebrale, è necessario fare tutto il possibile per garantire le funzioni vitali della persona incosciente. Ad esempio, colpendo l'acqua, puoi rapidamente annegare e annegare incosciente, quindi in questo caso non si tratta tanto di curare una contusione, ma piuttosto di pronto soccorso in una situazione simile.

La vittima deve essere posizionata sulla schiena, a faccia in su, ascoltare il respiro. Se quest'ultimo viene violato, la respirazione artificiale dovrebbe essere eseguita con urgenza. Prima di ciò, assicurati che nessun oggetto e sostanza estranea si sia accumulato nella bocca e nel naso della persona, ad esempio acqua, sabbia, terra. Se i denti sono strettamente serrati, è necessario sbloccarli con l'aiuto di un oggetto improvvisato: un coltello, un bastone, ecc. Quindi è necessario pulire il rinofaringe dallo sporco, prima con il dito, poi con un pezzo di stoffa pulito e un tovagliolo di carta. Successivamente, puoi iniziare la respirazione artificiale "bocca a bocca". In nessun caso dovresti fare indipendentemente un massaggio cardiaco attraverso il petto, perché con lesioni degli organi interni c'è un'alta probabilità di aggravare la situazione.

Se la commozione cerebrale non è grave, la vittima riprende rapidamente i sensi e si riprende. Il trattamento della commozione cerebrale consiste nel correggere ed eliminare le conseguenze di una commozione cerebrale.

In caso di paralisi e paresi, al paziente vengono prescritti esercizi di fisioterapia e, se la parola è influenzata, sessioni di logopedia.

Durante il periodo acuto immediatamente dopo i traumi in caso di una commozione cerebrale, è necessario applicare un raffreddore alla testa e fornire al paziente un riposo completo. In presenza di sanguinamento, una persona necessita di cure mediche urgenti, in particolare, per fermare l'emorragia e il ricovero per lesioni gravi.

Dopo tale stress, soggetto al recupero del corpo, è meglio che il paziente rinunci al lavoro, stia a lungo in ambienti angusti e rumorosi, eviti condizioni con temperature elevate.

I bagni con aghi di pino, luppolo, melissa, radice di peonia e valeriana hanno un effetto benefico..

Commozione cerebrale militare: cos'è, tipi e codice secondo ICD 10 e anche cosa fare se ricevuto?

Il termine "contusione" nella traduzione dal latino significa "contusione". Una definizione più accurata di contusione è: danno generale al corpo umano dovuto a un forte forte impatto meccanico (acqua, suono di un'onda d'aria, impatto sull'acqua o sulla terra e così via), che non è sempre accompagnato da danni a tessuti e organi. Questo fenomeno è caratterizzato dalla perdita di coscienza da brevi periodi di tempo a coma prolungato. I sintomi caratteristici della contusione sono amnesia, vertigini, perdita di coscienza, mal di testa, disturbi dell'udito e della vista. Dopo una grave commozione cerebrale, una persona può perdere l'udito e la vista, oltre a cadere in un coma prolungato con funzioni corporee compromesse. Di norma, il tipo di patologia dipende dall'organo danneggiato: contusione cerebrale, contusione oculare, ecc..

Le conseguenze della contusione possono essere variate: dalla perdita temporanea della vista, dell'udito e della parola con ulteriore recupero parziale o totale a gravi disturbi mentali.

Cos'è e qual è il codice ICD 10?

Secondo il codice 10 mcb, la contusione può manifestarsi come una commozione cerebrale. In una grave commozione cerebrale, la vittima può perdere la memoria per un breve periodo e ricordare tutto solo quando la memoria ritorna..

Sottotipo ferita grave di guerra

Cosa significa ricevere questo tipo di lesione grave e, in generale, è una ferita o no? Senza dubbio sì! Con un livido della parte temporale o frontale, una persona può rimanere senza parole. Una contusione come una ferita grave può essere una grave commozione cerebrale con emorragia. A volte porta a convulsioni.

I sintomi di una commozione cerebrale sono molto simili a una commozione cerebrale standard, poiché puoi vedere il sangue dalle orecchie e dal naso. Può anche essere accompagnato da fratture, gravi contusioni, danni agli organi interni..

Lesioni gravi possono causare disturbi mentali come mal di testa, vertigini, irritabilità eccessiva. Le vittime hanno bisogno di riposo completo e ricovero d'urgenza.

Ci vorrà molto tempo per curare un tale infortunio..

Differenza dalla commozione cerebrale

Sia la commozione cerebrale che la contusione del cervello sono più spesso indicate come traumi craniocerebrali chiusi (sebbene con traumi gravi ci possano essere fratture multiple delle ossa del cranio e ferite aperte). In questo caso, sorge una doppia diagnosi: una lesione penetrante al cranio e una contusione del cervello..

La principale differenza tra una commozione cerebrale e un livido è un decorso più leggero, nonché una completa assenza di cambiamenti morfologici nel sistema nervoso. Con una commozione cerebrale, non c'è emorragia, nessun edema, nessuna necrosi della corteccia, nessuna lesione, sebbene possa esserci una frattura delle ossa del cranio, ad esempio il naso, lo zigomo o l'orbita.


La contusione può essere dei seguenti tipi:

  1. Cervello. Nasce da un livido di tutto il corpo attraverso un'azione meccanica. Questo può essere uno shock contro la superficie dell'acqua o un'onda d'urto. La commozione cerebrale è spesso espressa come mal di testa, vertigini.
    Si possono osservare perdita dell'udito e della vista, vomito e nausea, nonché problemi respiratori: iperventilazione, perdita di coordinazione, rallentamento dei movimenti.
  2. Occhi. Una contusione oculare è un danno agli elementi oculari sotto l'influenza dell'ambiente esterno. Ciò potrebbe essere causato da un forte impatto in caso di caduta o da un getto di gas o acqua. La contusione indiretta può verificarsi se esposto a diverse aree.
    Le conseguenze possono essere cambiamenti nella struttura dell'occhio. La circolazione sanguigna può essere interrotta, il che porterà alla rottura dei tessuti, dei vasi sanguigni.
  3. Orecchio. La contusione di questo organo porta alla perdita dell'udito e persino a cambiamenti anatomici. La sconfitta può avvenire sotto l'influenza di un'onda d'urto. Questo si riferisce a un cambiamento improvviso e brusco della pressione sul timpano.
    Spesso crolla. L'udito può essere perso parzialmente o completamente.
  4. Polmone. Una ferita chiusa da un colpo può essere accompagnata da emorragie subpleuriche, schiacciamento del tessuto polmonare. Con lividi, emotorace e pneumotorace sono rari.
    Con l'allevamento estensivo, puoi vedere la sindrome del polmone umido o da shock. Le emorragie causano la fusione di ombre che hanno un diametro compreso tra 2 e 4 cm.
  5. Budella. Danni all'intestino in tempo di pace possono essere osservati durante un incidente di trasporto, cadendo da un'altezza, schiacciando tra le auto. Allo stesso tempo, il grado di danno può essere diverso.
    Queste possono essere rotture intestinali, la loro separazione dal mesentere. Il divario clinico è determinato dalla presenza di dolore nell'addome.

Contusione oculare

Le contusioni oculari sono di due tipi:

  • Linee rette: un colpo al bulbo oculare con un oggetto di grandi dimensioni, ad esempio una palla, un pugno, una scheggia quando si taglia la legna;
  • Indiretto: commozione cerebrale del tronco durante la caduta.

Il grado di danno è influenzato dalla forza e dalla direzione dell'impatto, dalla massa e dalla velocità dell'oggetto ferito. Di conseguenza, dopo una contusione, può verificarsi una piccola emorragia nello spessore dell'occhio e in caso di lesioni gravi c'è un alto rischio di rottura e distruzione del bulbo oculare..

Un forte colpo agli occhi porta al fatto che tutte le strutture dell'organo vengono spostate indietro. Il bulbo oculare stesso è una struttura chiusa che è piena di contenuti liquidi incomprimibili. Un tale spostamento durante la contusione provoca uno stiramento identico della capsula fibrosa dell'occhio in larghezza.

Gradi

A seconda della gravità della lesione, la contusione è suddivisa nelle seguenti categorie:

Laurea facile (prima). In questo caso, il danno è minore ei sintomi non sono molto pronunciati. Questo grado di contusione non ha conseguenze negative e non richiede un trattamento speciale..

  • Grado medio (secondo). Il paziente può perdere conoscenza per un po '. Potrebbe avere diarrea e vomito. Spesso c'è una sorta di letargia, aggressività, problemi con il battito cardiaco e la respirazione. Il cervello è compromesso, quindi tutte le funzioni rallentano.
  • Grado severo (terzo). In questo caso, il paziente potrebbe non riprendere conoscenza fino a 3 settimane. A volte un paziente può morire se non riceve il primo soccorso e viene portato in ospedale.
  • Informazione Generale

    Considerando la questione di cosa sia una contusione, si dovrebbe prima di tutto fare riferimento ai libri di consultazione medica. Secondo le informazioni, in questa letteratura, questo concetto indica un danno generale al corpo dovuto all'azione meccanica. A sua volta, può essere un'onda d'aria, d'acqua o sonora derivante da un'esplosione o da un altro processo. La commozione cerebrale si verifica anche quando si colpisce il suolo. È interessante notare che la vittima potrebbe non avere segni esterni di lesioni. Rispondendo alla domanda su cosa sia una contusione, si dovrebbe notare una chiara differenza tra essa e una contusione. Quindi, quest'ultimo, di regola, non è accompagnato dalla perdita di coscienza da parte della vittima. In casi particolarmente gravi, con una contusione, il paziente può cadere in coma. Inoltre, dopo aver ripreso conoscenza, la vittima sperimenta alcune difficoltà con la parola e l'udito, è possibile l'amnesia, che non viene osservata con una lesione ordinaria. Assegna il grado di contusione. Ce ne sono tre.

    Cause di occorrenza

    Le cause della contusione possono essere molto diverse:

    Ferito in guerra da un'onda d'aria. Nel valutare la lesione cerebrale negli ultimi 10 anni, ci sono stati pregiudizi associati alla nevrosi traumatica. Ma nel tempo, il miscuglio di sconfitte e manifestazioni storiche si è ridotto a nulla..
    Il lavoro dei medici sovietici e russi ha svolto un ruolo importante in questo. Le ferite militari di questa natura sono difficili da trattare. È possibile che la vittima debba cambiare la sua attività in una più calma, cercare di non visitare luoghi affollati e rumorosi e anche essere meno nervosa.


    Commozione cerebrale risultante da un contatto di combattimento non protetto.

    Commozione cerebrale da caduta. La caduta dall'alto può provocare lesioni molto gravi e lesioni gravi. Può essere la causa di un incidente.
    Indipendentemente dall'altezza da cui è stata effettuata la caduta, il corpo in questo momento acquisisce energia cinetica, il che porta a gravi conseguenze. Di conseguenza, può formarsi una contusione della testa, dell'orecchio, dell'intestino e di altri organi..

    Una contusione oculare può essere causata da un forte colpo o da un improvviso aumento della pressione. Le ragioni di un trauma cranico possono essere tutti i tipi di lesioni, processi infiammatori del cervello, violazioni dei parametri biochimici.
    La commozione cerebrale e gli occhi possono essere causati da un forte calo della pressione atmosferica, forti vibrazioni, cadute dall'alto, blocco con oggetti pesanti.

    Contusione cerebrale nei bambini

    La probabilità di trauma cranico nei bambini è molto più alta che negli adulti (circa il 30-40% di tutti i casi di trauma). Particolarmente a rischio sono:

    • bambini di 3-7 anni (questo è il periodo più attivo in cui iniziano a esplorare continuamente il mondo che li circonda);
    • neonati (le ossa del cranio nei neonati e anche nei bambini di un anno non sono ancora sufficientemente forti e non sono completamente cresciute insieme, e quindi praticamente non forniscono al cervello la protezione necessaria).

    L'unico vantaggio di un bambino piccolo è che il suo corpo ha notevoli capacità compensatorie. Ma rende anche difficile identificare la lesione in modo tempestivo e ottenere dati diagnostici accurati durante l'esame..

    Nelle condizioni di un centro ostetrico ostetrico (FAP), è difficile identificare possibili danni per la mancanza dell'hardware necessario, quindi i genitori devono spesso concentrarsi sui segni esterni di una commozione cerebrale nei loro figli per capire se hanno una ferita.

    Per quanto riguarda le manifestazioni sintomatiche, i bambini, come gli adolescenti, non mostrano alcuna differenza rispetto al quadro clinico osservato negli adulti. Tuttavia, i bambini non sono in grado di raccontare il disagio o il dolore che provano, quindi spesso piangono o hanno gli occhi sfocati, battito cardiaco accelerato e vomito..

    Ricezione dei sintomi

    I segni di contusione dipendono dal suo tipo.

    Nel cervello

    Il cervello con una lesione di primo grado invia i seguenti sintomi:

    • Mal di testa e nausea.
    • Perdita di conoscenza.
    • Vertigini e nausea.
    • Amnesia.
    • Tachicardia, bradicardia.
    • Ipertensione arteriosa.

    Il grado medio si manifesta come segue:

    1. Grave amnesia.
    2. Mal di testa prolungato.
    3. Interruzione di organi importanti.
    4. Compromissione sensoriale.

    I sintomi di una grave contusione sono i seguenti:

    • Perdita di creazione (circa 3 settimane).
    • Disturbi degli organi interni.
    • Bradicardia.
    • Paralisi degli arti.
    • Compromissione dell'udito e della parola.
    • Emorragia abbondante.

    Negli occhi

    Una lieve contusione oculare si manifesta come segue:

    1. Visione ridotta.
    2. Cambiamenti nel bulbo oculare (edema corneale, erosione).
    3. Opacità retinica.

    La contusione moderata si manifesta come segue:

    • Erosione corneale profonda.
    • Visione offuscata.
    • Cataratta di tipo locale.
    • Presenza di emorragie.
    • Rottura dello sfintere oculare.

    Il terzo grado è caratterizzato da:

    1. Ingrandimento degli occhi.
    2. Danno sclerale.
    3. Ipotensione e ipertensione.

    Nell'orecchio

    Assegna il primo, il secondo e il terzo grado di danno all'orecchio. Ciò è dovuto all'effetto del suono. Se la lesione è minore, l'udito potrebbe scomparire per un po '. In questo momento, si verifica la degenerazione delle cellule di supporto e dei capelli..
    Se il grado è medio, puoi osservare la lesione del condotto uditivo e degli organi situati accanto ad esso. Se il grado è grave, la distruzione avviene in tutte le cellule. Allo stesso tempo, le fibre nervose sono interessate e l'emorragia appare nel condotto uditivo..

    Metodi di guarigione

    Il trattamento della contusione in una struttura medica prevede una serie di misure:

    1. Terapia farmacologica. Il medico curante - un neurologo o un traumatologo - prescrive farmaci a seconda del tipo e della gravità della lesione. Gli sforzi principali sono volti a normalizzare l'equilibrio idrico, eliminare la sindrome del dolore, sopprimere il riflesso del vomito, risolvere problemi neurologici e combattere l'infiammazione.
    2. Intervento chirurgico. L'operazione è indicata per la normalizzazione della pressione intracranica, con emorragie, violazione dell'integrità del cranio. In questi casi, il paziente non può essere trattato solo con metodi conservativi..
    3. Sedute psicoterapeutiche. Eliminazione di manifestazioni nevrasteniche, depressione, paure patologiche.
    4. Trattamenti fisioterapici finalizzati al ripristino delle capacità motorie.
    5. Esercizi di logopedia per aiutare a far fronte all'assenza o ai disturbi del linguaggio.

    Durante la riabilitazione, si consiglia al paziente di massaggiare, cure termali, bagni rilassanti. Il sostegno familiare, un microclima favorevole sul lavoro e l'assenza di rumore e confusione sono molto importanti in questo momento. La partecipazione di familiari e amici è essenziale per il successo del recupero.

    Cosa fare se qualcuno è danneggiato?

    L'aiuto dovrebbe essere dato a una persona che ha subito una commozione cerebrale, tenendo conto del fatto che è incosciente. È completamente impotente. Pertanto, se, ad esempio, cade a faccia in giù in una pozzanghera, può facilmente soffocare. E se c'è una scintilla sui vestiti, può bruciarsi.

    Se il grado non è grave, la coscienza tornerà abbastanza rapidamente e l'unico aiuto in questo caso sarà fare tutto in modo che respiri bene. È importante verificare la presenza di sanguinamento e chiamare rapidamente un'ambulanza. Non c'è più niente che tu possa fare.

    Ora sai cosa fare in primo luogo se qualcuno è stato ferito e ha avuto una commozione cerebrale come effetto collaterale di questa disgrazia..

    Prevenzione

    Le misure preventive includono la riduzione del rischio di cadute e urti durante il lavoro, le attività quotidiane, il tempo libero e l'intrattenimento. Inoltre, è necessario osservare le misure di sicurezza in luoghi con una maggiore probabilità di traumi meccanici al corpo..

    La commozione cerebrale, essendo il tipo più grave di traumatizzazione, può cambiare sia in modo insignificante che irreversibile la vita di una persona (portare a un cambiamento nel tipo di attività, nel livello di attività sociale, nello stile di vita in generale). Pertanto, è importante cercare assistenza medica qualificata, seguire tutte le istruzioni e le raccomandazioni dei medici, essere costantemente fiduciosi nel recupero e avere il supporto dei propri cari.

    Trattamento

    La cosa più importante nel trattamento è dare pace al paziente. Non dovrebbe sentire suoni forti, trovarsi in una stanza angusta e soffocante.

    Per eliminare la perdita dell'udito, sarà necessario adottare misure per ripristinare la funzione uditiva. In questo caso, il medico può ricorrere alla terapia riparativa. Consiste nell'assunzione di vitamine sedative, farmaci.

    In caso di commozione cerebrale, non è possibile ascoltare la musica, non è consigliabile guardare la TV ad alto volume. La soluzione migliore è evitare i luoghi in cui è possibile una nuova sconfitta..

    Se si sviluppa un'infezione, prendi antibiotici o analgesici. A seconda delle condizioni del paziente, possono calmare l'ansia e alleviare l'insonnia.

    Quadro clinico

    La contusione cerebrale è più pronunciata, più intenso è il colpo che il paziente ha ricevuto. La perdita di coscienza è un sintomo obbligatorio di questa condizione patologica. Una persona incosciente può durare da alcuni minuti a molte settimane..

    Con lieve contusione, il paziente è preoccupato per:

    • vertigini;
    • mancanza di coordinamento;
    • dolore lancinante alla testa;
    • nausea, vomito (indipendentemente dall'assunzione di cibo);
    • amnesia parziale (le persone di solito hanno difficoltà a ricordare o non riescono affatto a ricordare i dettagli di ciò che è accaduto loro);
    • aumento della pressione;
    • respiro affannoso;
    • cardiopalmus;
    • sanguinamento dal naso o dalle orecchie.

    Questi sintomi di commozione cerebrale assomigliano a una commozione cerebrale. Ma la durata del trattamento e le conseguenze in questo caso non possono essere previste..

    Segni di contusione moderata:

    • significativi vuoti di memoria (le persone sotto shock dimenticano gli eventi della loro vita alla vigilia del disastro); mal di testa debilitante;
    • disturbi della percezione tattile e dell'olfatto, manifestati a causa di una diminuzione della sensibilità dei recettori della pelle e del naso;
    • violazione del funzionamento degli organi e dei sistemi più importanti.

    Le manifestazioni di grave contusione minacciano non solo la salute, ma anche la vita del paziente:

    • coma che dura fino a diverse settimane;
    • malfunzionamenti dell'apparato digerente, genito-urinario, aritmia, tachicardia e bradicardia a seguito di disfunzione degli organi interni a causa di una lesione;
    • vari disturbi mentali;
    • tic, crisi epilettiformi;
    • emorragia nel cervello;
    • disturbi della motilità, che possono manifestarsi come paralisi, paresi;
    • sordomuto.

    Conseguenze e precauzioni

    Le conseguenze di tali lesioni possono essere determinate dal grado della loro gravità, nonché dalle strutture interessate dalle raccomandazioni del medico. Spesso le complicazioni possono manifestarsi nel tempo, e ciò è dovuto al fatto che la struttura del cervello torna gradualmente a funzionare in un certo ordine..

    Tra le conseguenze, si può osservare quanto segue:

    • Forti mal di testa.
    • Reazione dolorosa a suoni forti e luce.
    • Disturbi del sonno, aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso.
    • Vertigini.
    • Sindrome depressiva manifestata da affaticamento, apatia, letargia.
    • Balbuzie.

    Con la crescita delle sindromi e il loro aggravamento, non sarà superfluo consultare un neurologo o uno psicoterapeuta. Forse ha senso sottoporsi a un nuovo trattamento. Alcuni pazienti vengono persino inviati a centri benessere per il completo recupero da un infortunio..

    Abbiamo scritto delle conseguenze di una contusione cerebrale in un articolo separato..

    Diagnostica

    La diagnostica MRI consente di rilevare lesioni della sostanza cerebrale. Nel processo di implementazione, il diagnostico riceve una serie di immagini di un'immagine strato per strato delle strutture degli organi, che vengono successivamente diagnosticate.

    Inoltre, con il suo aiuto, puoi identificare la causa dei cambiamenti che si sono verificati:

    • Se una singola lesione si trova nel lobo frontale destro, ciò indica un aumento cronico della pressione sanguigna o una precedente crisi ipertensiva.
    • La presenza di piccoli cambiamenti diffusi nella corteccia indica lo sviluppo di malattie di origine vascolare..
    • Se i focolai di demielinizzazione si trovano nella zona parietale degli emisferi, significa che il paziente ha una ridotta circolazione nelle arterie vertebrali.
    • Con l'Alzheimer o il morbo di Pick, le immagini mostrano molti punti neri. Indicano la necrosi del tessuto nervoso..
    • I punti bianchi luminosi segnalano una violazione acuta dell'afflusso di sangue all'organo.
    • Fuochi solitari di gliosi indicano epilessia, ipossia, ipertensione cronica, traumi alla nascita.
    • Singoli focolai ipodensi subcorticali vengono registrati dopo un infarto e un'ischemia cerebrale.

    La diagnosi viene confermata durante un appuntamento con un neurologo. Lui, conducendo test speciali, valuta il lavoro del sistema nervoso centrale: reazione, riflessi, coordinazione dei movimenti, sincronizzazione dei muscoli flessori ed estensori. Lo psichiatra studia lo stato mentale del malato: percezione del mondo circostante, capacità cognitive.

    Perché le persone che l'hanno sopportato sono pericolose e come sostenere una persona dopo?


    Una persona che si è ripresa da un infortunio così grave è obbligata a cambiare il suo ritmo di vita. Sarà meglio se il paziente rifiuta di essere presente in stanze rumorose. E lavorare sotto una forte tensione non è affatto raccomandato..
    Sulla base dell'esperienza della medicina tradizionale, possiamo dire che la vittima di una tale malattia dovrebbe rilassarsi il più spesso possibile in un bagno caldo con l'aggiunta di valeriana, luppolo, melissa.

    Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che una persona che ha subito una sconfitta così grave rappresenta un pericolo nella società. Qual è il pericolo di una persona con una lieve commozione cerebrale? È caratterizzato da un brusco cambiamento di umore e comportamento atipico. In apparenza può sembrare che l'individuo sia abbastanza sano, ma le deviazioni possono manifestarsi alla minima situazione di stress, con un gran numero di persone.

    Convulsioni e disturbi psicologici possono anche portare un certo disagio alle persone che si trovano vicino a individui malati. Sfortunatamente, molti individui rimangono con deviazioni e microtraumi fino alla fine della loro vita. La commozione cerebrale non è sempre suscettibile di completare il trattamento.

    Appunti

    Wikizionario ha un articolo "shock da conchiglia"

    Contusione: cause, tipi, sintomi e trattamento

    Il pericolo di traumi umani accompagna sempre e ovunque. Siamo costantemente esposti a fattori di direzioni e intensità diverse. Il corpo umano è adattato all'influenza di alcuni, mentre altri ne causano danni, cambiamenti nella struttura e nelle funzioni. Molto spesso, la lesione è una violazione dell'integrità del corpo umano, deformazione degli arti o degli organi, sanguinamento e altri cambiamenti visivamente rilevabili. Ma a volte questi segni sono assenti, il corpo non è danneggiato anatomicamente, ma il fallimento funzionale e le successive complicazioni sono molto gravi. Una commozione cerebrale sembra simile, le cui conseguenze sono immediatamente invisibili e possono essere ritardate nel tempo..

    Concetto di commozione cerebrale

    La contusione è una lesione traumatica al corpo umano (o alla sua parte significativa) sotto l'influenza di fattori meccanici, il cui sintomo principale è la perdita di coscienza (da alcuni secondi a diversi giorni). Allo stesso tempo, potremmo non osservare alcuna violazione dell'integrità del corpo (fratture, rotture dei tessuti molli, perdita di sangue, ecc.), Ma ci sono sempre cambiamenti nel funzionamento dei sistemi sensoriali e delle funzioni cognitive. Questa è una violazione della vista, dell'udito, dei problemi di memoria, delle difficoltà di parola, delle vertigini. Tali sintomi possono scomparire rapidamente o infastidire la vittima per molto tempo. Dipende dalla causa che ha portato alla contusione e dalla forza del suo effetto sul corpo..

    Il termine è spesso associato a lesioni. Ma la lesione è un concetto locale più ristretto, applicabile a una parte specifica del corpo. In questo contesto, possiamo usare la definizione di "contusione", parlando del danno caratteristico di un particolare organo. Ad esempio: contusione del cervello, degli occhi, ecc. Inoltre, i nomi "trauma esplosivo", "commozione aerea" sono usati come sinonimi per indicare la causa della lesione. Ma riflettono solo parzialmente le fonti di lesioni che portano alla patologia. E quindi non vengono usati così spesso.

    Classificazione e sintomi correlati

    Si tratta di un ampio complesso di sintomi che può essere rappresentato da un quadro clinico vario. C'è una lesione funzionale di molti organi e sistemi di varia gravità e in diverse combinazioni. I pazienti che hanno avuto una malattia possono ammalarsi gravemente di disturbi potenzialmente letali. Oppure, sbarazzati dei sintomi di un tale infortunio in pochi giorni e sii completamente sano. Pertanto, per facilitare la comprensione delle problematiche associate a queste lesioni, per semplificare la diagnosi e la scelta dei metodi di trattamento, le contusioni sono classificate secondo diversi criteri..

    Tipi per gravità

    Per determinare il grado di gravità, i medici utilizzano il periodo di menomazione e perdita di coscienza nella vittima come criterio principale. Tiene inoltre conto dell'entità e della forza del danno cerebrale, dello stato di memoria, del lavoro dei sistemi respiratorio e cardiovascolare, dello stato psicoemotivo del paziente. Secondo questi indicatori, ci sono tre gradi di gravità:

    • facile (primo);
    • mezzo (secondo);
    • grave (terzo).

    Con uno stadio lieve di contusione, una persona perde conoscenza per diversi minuti (fino a 30). Dopo questo, ci possono essere disorientamento a breve termine nello spazio, tinnito e difficoltà a mantenere l'equilibrio, attacchi di nausea e vomito raro. Inoltre, esiste il rischio di amnesia retrograda (perdita di ricordi del momento della lesione e degli eventi precedenti) e sintomi oftalmici (movimenti disordinati dei bulbi oculari, differenza di diametro delle pupille). Il processo di guarigione dura da 2 a 7 giorni, può essere accompagnato da mal di testa e si conclude con la completa scomparsa di tutti i reclami.

    La gravità media della contusione viene diagnosticata se la vittima è incosciente da 1 a 4 ore. Questo grado è indicato da vomito persistente frequente e talvolta a lungo termine, mal di testa gravi e prolungati, cambiamenti nel comportamento mentale e nello stato emotivo (sia nella direzione di aumentare l'eccitabilità del sistema nervoso sotto forma di azioni aggressive, sia nella direzione della comparsa di reazioni inibite e apatia). I medici possono anche osservare malfunzionamenti nel funzionamento del cuore (tachicardia o bradicardia), respirazione irregolare, fluttuazioni degli indicatori della pressione sanguigna. La riabilitazione dopo aver ricevuto una contusione di questo grado dura fino a 2 mesi. Alcune anomalie possono ripresentarsi periodicamente per ricordare un infortunio (come rara balbuzie o labilità emotiva).

    Spesso, i sintomi di commozione cerebrale di moderata gravità di natura neurologica e mentale (inadeguatezza delle reazioni comportamentali, un brusco cambiamento di umore nella direzione opposta, problemi di memoria, disturbi del linguaggio) ricorrono sullo sfondo del consumo di alcol.

    Il terzo stadio è una condizione estremamente grave che richiede cure mediche qualificate e in alcuni casi è fatale. Una contusione così estesa del corpo causa la perdita di coscienza per diverse settimane, il paziente può essere in coma. Allo stesso tempo, la respirazione e l'attività cardiaca non possono essere eseguite indipendentemente. È necessario collegare i dispositivi di supporto vitale e controllare i processi metabolici di base da un medico. Dopo il ritorno della coscienza, una persona ha spesso gravi disturbi neurologici (allucinazioni visive e uditive, convulsioni epilettiche, paralisi temporanea di parti del corpo, deterioramento della funzione del linguaggio), problemi mentali, ridotta sensibilità sensoriale (vista e udito). È quasi impossibile eliminare completamente le conseguenze di una grave contusione..

    Commozione cerebrale per localizzazione

    Per il successo del trattamento ospedaliero e farmacologico, oltre alla gravità, vengono determinati anche l'organo (o gli organi) che hanno subito il danno maggiore. È inoltre necessario localizzare le lesioni e concretizzare la diagnosi. Nella classificazione su questa base, il termine "contusione" dovrebbe essere inteso come una contusione dell'una o dell'altra parte del corpo.

    Contusione cerebrale

    Nella maggior parte dei casi, si verifica come conseguenza del suo spostamento e impatto sulla superficie interna del cranio. Di conseguenza, i vasi sanguigni sono danneggiati, l'emorragia si verifica nel tessuto cerebrale, si gonfia e viene compresso. Clinicamente, è possibile osservare la manifestazione di sintomi di contusione generale, nonché funzioni alterate che forniscono le aree del cervello interessate.

    Una contusione cerebrale è accompagnata dalle seguenti reazioni del corpo:

    • perdita di coscienza (la durata di questa condizione determina la gravità della contusione);
    • nausea e vomito;
    • mal di testa e vertigini;
    • debolezza o paralisi degli arti, a seconda dell'area della lesione;
    • ipertonicità muscolare periodica;
    • crisi epilettiche;
    • levigatezza della piega naso-labiale;
    • il danno alle circonvoluzioni nei lobi temporali e frontali causa una violazione della funzione del linguaggio;
    • debolezza muscolare nella regione occipitale;
    • sanguinamento dalle orecchie e dal naso.

    Contusione oculare

    Una tale lesione all'organo della vista può essere ottenuta direttamente e indirettamente. La contusione diretta è il risultato di colpire un oggetto pesante (palla, pugno) direttamente nella zona degli occhi. La contusione indiretta si verifica sullo sfondo di una contusione generale del tronco (ad esempio, in caso di caduta, da forti vibrazioni).

    La contusione oculare si manifesta con i seguenti sintomi:

    • violazione del funzionamento dell'organo visivo (deterioramento dell'acuità visiva e della chiarezza);
    • emorragia nel bulbo oculare;
    • edema della cornea;
    • danno alla cornea e al verificarsi di erosione su di essa;
    • offuscamento della retina.

    La contusione diretta è più pericolosa, perché sotto la pressione meccanica diretta, il bulbo oculare viene spostato indietro e premuto verso l'interno. Ciò può provocare lo stiramento della capsula fibrosa dell'occhio, un cambiamento nella forma del bulbo oculare e persino una violazione dell'integrità del suo guscio.

    Contusione dell'orecchio (lesione acustica all'orecchio)

    La causa è un cambiamento di pressione nel condotto uditivo. Può essere causato da un suono forte e acuto, da un'onda d'urto (il risultato è un trauma acustico acuto) o da un'esposizione prolungata a rumore e vibrazioni (è così che si verifica il trauma acustico cronico a causa del graduale esaurimento dell'organo uditivo).

    Di conseguenza, l'integrità della membrana timpanica può essere danneggiata (fino alla sua completa distruzione), la connessione degli ossicini uditivi, la struttura delle terminazioni nervose, ma il padiglione auricolare e il canale uditivo non subiscono alcun cambiamento anatomico o funzionale.

    Si può sospettare una contusione dell'orecchio se i sintomi includono:

    • sindrome del dolore nell'area dell'organo dell'udito;
    • scarico di sangue dal canale uditivo esterno;
    • sordità istantanea (nella maggior parte dei casi in entrambe le orecchie);
    • squillo o tinnito;
    • vertigini.

    Contusione spinale

    La contusione spinale è una lesione in cui la struttura e l'integrità della colonna vertebrale e del midollo spinale non vengono alterate e la funzione di conduzione è compromessa. Un ostacolo per il normale passaggio degli impulsi nervosi può essere un ematoma, un deflusso insufficiente di liquido cerebrospinale, danni ai tessuti molli circostanti.

    Segni di una contusione spinale:

    • lividi nei tessuti molli lungo la colonna vertebrale;
    • dolore quando si cambia la posizione del corpo o l'attività fisica;
    • indebolimento della sensibilità e mobilità di quelle parti del corpo che sono innervate dalla sezione ferita;
    • insufficienza respiratoria con vertebre cervicali contuse;
    • dolore al cuore con danni alla regione toracica;
    • controllo problematico della minzione e della defecazione se la colonna vertebrale è interessata nella regione lombare.

    Contusione cardiaca

    La commozione cerebrale porterà a una lesione al torace (shock, caduta, spremitura), contro le pareti di cui è danneggiato il muscolo cardiaco. Sintomaticamente, questo disturbo è simile alla cardiopatia ischemica (c'è una sensazione di spremitura dietro lo sterno, mancanza di respiro, mancanza di respiro), viene diagnosticato con metodi cardiaci altamente specializzati.

    Contusione renale

    I reni sono quasi sempre feriti con una contusione generale di tutto il corpo. Clinicamente, questo si manifesta con la presenza di sangue nelle urine (ematuria). Solitamente accompagnato da danni ad altre parti del tratto genito-urinario.

    Cause e fattori di sviluppo

    Quando si classifica qualsiasi tipo di lesione traumatica come contusione, è necessario non solo analizzare i sintomi ei risultati delle procedure diagnostiche, ma anche scoprire la causa del suo verificarsi. In caso di contusione, i fattori che hanno causato la malattia saranno uno dei fattori determinanti nella diagnosi.

    Esiste un gruppo di cause di contusione dell'intero o della maggior parte del corpo (la cosiddetta contusione generale):

    1. Colpo d'aria generato da un'esplosione.
    2. Variazioni molto forti della pressione atmosferica, che comportano la comparsa di un'onda d'urto dell'aria o dell'acqua.
    3. Impatto meccanico sul corpo (ad esempio, in caso di incidente automobilistico, caduta di oggetti pesanti, blocco da parte di pietre o sabbia).
    4. Cadendo da una grande altezza (anche sulla superficie dell'acqua).
    5. Forti vibrazioni.

    Ci sono anche ragioni che causano contusioni di natura locale (di singoli organi):

    1. Una contusione oculare può essere il risultato di un colpo diretto con un oggetto pesante e smussato, l'esposizione a un forte getto di gas o acqua, l'ingresso di un grande corpo estraneo, aumento della pressione sanguigna.
    2. Suono aspro inaspettato, il fischio può portare a contusioni dell'organo dell'udito.
    3. La contusione cerebrale può essere causata da un aumento della pressione intracranica, processi infettivi nel tessuto cerebrale e nelle membrane, una violazione della composizione biochimica del liquido cerebrospinale.
    4. Saltare in piedi, infortuni sportivi, colpire il fondo di uno stagno durante l'immersione causano lesioni da compressione della colonna vertebrale e lesioni del midollo spinale.
    5. Una contusione del cuore e dei polmoni viene diagnosticata dopo forti colpi al petto contro ostacoli meccanici.

    Metodi diagnostici

    I cambiamenti nel corpo dopo la contusione posticipata hanno una natura, una localizzazione e una gravità diverse. Pertanto, la diagnosi dovrebbe essere preceduta dall'uso di diversi metodi e procedure diagnostiche (sia fisiche che strumentali).

    La diagnostica in caso di sospetta lesione da contusione dovrebbe iniziare con le azioni e le procedure di base e obbligatorie:

    1. Individuazione delle cause del trauma, colloquio dettagliato della vittima in merito alle sue lamentele e al suo benessere, presa dell'anamnesi (se una persona incosciente ha bisogno di ottenere il massimo delle informazioni dai testimoni).
    2. Esame generale da parte di un medico (determinazione dei principali indicatori del cuore e del sistema respiratorio, palpazione degli organi interni per danni e possibile emorragia interna).
    3. Esame neurologico (valutazione della coscienza alterata e registrazione del tempo della sua assenza, controllo dell'orientamento nello spazio e dei riflessi di base, determinazione dell'attività motoria della pupilla e dei bulbi oculari).

    Questa valutazione viene solitamente eseguita nel sito della lesione o immediatamente dopo il ricovero del paziente..

    Un'ulteriore diagnostica è più specifica, utilizza apparecchiature tecniche aggiuntive e consente un'identificazione più specifica della natura e dell'entità del danno alle singole strutture del corpo. Ogni tecnica differisce nel tipo di patologia diagnosticata:

    1. I raggi X hanno lo scopo di rivelare violazioni dell'integrità delle formazioni ossee (cranio, torace, colonna vertebrale, arti), che indicheranno il luogo della lesione di una particolare parte del corpo.
    2. L'elettroencefalografia è un metodo per registrare i biopotenziali del cervello. Descrive l'attività elettrica delle sue sezioni e consente di registrarne la variazione. Consente di correggere l'aspetto di edema del tessuto cerebrale, emorragie (emorragie), aree di attività epilettica (che possono indicare una contusione cerebrale). L'EEG viene solitamente utilizzato dopo i primi giorni dopo il trauma e si ripete nel tempo.
    3. Sono necessari esami oftalmologici (controllo dell'acuità visiva, delle condizioni del fondo oculare e della retina, determinazione degli indicatori di pressione oculare) per identificare possibili contusioni oculari.
    4. L'esame ecografico degli organi interni viene utilizzato per monitorare lo stato degli organi interni (corregge possibili deviazioni dalla posizione normale, rottura di capsule e parte parenchimale, edema, emorragia interna).
    5. La tomografia computerizzata e la risonanza magnetica sono i metodi più accurati e indicativi per diagnosticare patologie del sistema nervoso e di altri organi. Consente di determinare la posizione esatta, le dimensioni e la gravità di eventuali danni.
    6. La puntura del liquido cerebrospinale è necessaria se si sospetta una contusione del midollo spinale. Esaminare la sua composizione biochimica e determinare la presenza di sangue.

    Trattamento

    Il trattamento della contusione posticipata è versatile e varia notevolmente nella durata: da un semplice esame e uno o due giorni di osservazione (con uno stadio facile) a diversi mesi di terapia intensiva e farmacologica (se il grado di contusione è moderato o grave). L'intera gamma di misure mediche comprende pronto soccorso, cure ospedaliere sotto la supervisione di medici e riabilitazione post-traumatica con fisioterapia.

    Primo soccorso

    Le misure di ambulanza fornite determinano l'ulteriore prognosi della condizione della vittima dalla contusione. La sua vita dipende da loro, così come dall'efficacia di ulteriori terapie. Azioni di primo soccorso di base per un paziente sotto shock:

    1. È necessario adagiare la persona su una superficie piana sulla schiena.
    2. Se necessario, aprire i denti, pulire la cavità orale e la faringe dallo sporco (con un dito, un tovagliolo o un panno).
    3. In caso di insorgenza di vomito, girare la testa della persona ferita da un lato.
    4. Controllare la respirazione, se c'è il sospetto di difficoltà, è necessario iniziare a fare la respirazione artificiale "bocca a bocca".
    5. Il massaggio cardiaco non deve essere eseguito, poiché la contusione è spesso accompagnata da lesioni al torace, che possono essere aggravate da un primo soccorso inetto.
    6. In caso di sanguinamento dal naso o dall'orecchio, tampona con un panno pulito e cerca di fermarlo.

    Video: pronto soccorso per commozione cerebrale

    Cure ospedaliere e terapia farmacologica

    Dopo il primo soccorso riuscito, la vittima viene ricoverata in ospedale e diagnosticata in base ai risultati dell'esame. Ci sono raccomandazioni generali riguardo al regime giornaliero per questi pazienti. È importante rimanere a letto fino a 5 giorni, solo allora aumentare gradualmente l'attività fisica. È necessario creare l'ambiente più silenzioso e calmo, limitare il carico sull'organo visivo (guardare la TV e leggere libri), non essere esposti a situazioni stressanti e stress mentale. Inoltre, dovresti completare completamente il corso di terapia farmacologica prescritto dal tuo medico. Vari gruppi di farmaci vengono utilizzati per trattare le contusioni e le loro conseguenze:

    1. Farmaci antinfiammatori e analgesici non steroidei per eliminare mal di testa, sindrome del dolore a seguito di lesioni agli organi interni e alle estremità (Ibuprofen, Diclofenac, Ketanov, Indomethaitsn).
    2. Diuretici (Manit, Furosemide, Diacarb) per rimuovere i liquidi in eccesso e glucocorticoidi per alleviare l'edema del tessuto cerebrale (Desametasone, Prednisolone).
    3. Farmaci antiemetici per alleviare nausea e vomito (metoclopramide).
    4. Sedativi (preparati contenenti erba madre, valeriana, estratto di menta) per ridurre l'eccitabilità del sistema nervoso ed eliminare la labilità emotiva. Se il sonno è disturbato, vengono aggiunti ipnotici. Nei casi più gravi, i tranquillanti sono prescritti con uno scopo sedativo (Sibazon).
    5. Per migliorare il metabolismo nelle cellule nervose, assumere nootropi (Piracetam, Cinnarizin, Noofen), neuroprotettori (Ceraxon), antiossidanti (Mildronate).
    6. Antipiretici per eliminare l'ipertermia (soprattutto nei primi giorni dopo l'infortunio).
    7. In caso di contusione oculare, vengono prescritti colliri con antibiotici (Tobradex, Oftaquiks) e componenti rigeneranti (Solcoseryl, Korneregel).

    Nei casi più gravi di danno al cervello e ad altri organi, al paziente viene mostrato un intervento chirurgico..

    Per il trattamento della contusione di qualsiasi gravità e localizzazione, nonché delle sue conseguenze, vengono utilizzate solo le indicazioni della medicina tradizionale, raccomandate dal medico in ogni caso. La medicina tradizionale sarà inefficace o potrebbe peggiorare la condizione.

    Le ricette popolari possono essere utilizzate solo come aiuto per alleviare gonfiori ed ematomi dei tessuti molli in caso di contusione della prima steppa. A tale scopo vengono utilizzati impacchi di acqua, aceto e olio di girasole in quantità uguali. Puoi anche applicare una foglia di piantaggine, cavolo bianco, bardana sul sito della ferita.

    Riabilitazione dopo una precedente contusione

    Il periodo di riabilitazione dopo la contusione non è meno importante del pronto soccorso corretto e tempestivo e del trattamento farmacologico appropriato. Il suo scopo è ripristinare le funzioni e le capacità perse o migliorare l'indebolimento, normalizzare lo stato mentale, adattarsi al lavoro e all'attività sociale. La durata di tali eventi è determinata individualmente in ciascun caso..

    Le misure di riabilitazione sono versatili e complesse e richiedono perseveranza e pazienza da parte del paziente e la supervisione del medico. I più importanti e comuni sono:

    1. La fisioterapia e gli esercizi di respirazione mirano allo sviluppo del tessuto muscolare, eliminando le conseguenze di paresi e paralisi. Gli esercizi respiratori iniziano nei primi giorni dopo l'infortunio, mentre si è ancora in posizione supina. Inoltre, la durata e l'intensità dei carichi aumentano, vengono utilizzati dispositivi e simulatori aggiuntivi.
    2. Il massaggio è necessario per rilassare i muscoli che sono in ipertonicità e tonificare quelli che sono indeboliti e hanno una bassa attività contrattile.
    3. Le lezioni con un logopedista sono prescritte se i disturbi del linguaggio sono il risultato di una contusione.
    4. Procedure in acqua, aerobica in acqua aiuta a ripristinare le funzioni motorie.
    5. La fisioterapia (magnetoterapia, elettroforesi) migliora l'attività cerebrale.
    6. Consultare uno psicoterapeuta ti permette di affrontare la depressione, l'apatia e la depressione.
    7. La dieta e l'ozonoterapia saturano le cellule con utili macro, microelementi, amminoacidi e ossigeno, indebolendo il corpo dopo una contusione.

    Il corso di ginnastica correttiva di solito richiede molto tempo, ma ha ottimi risultati.

    Possibili complicazioni e ulteriore prognosi

    Le conseguenze di una lesione da contusione sono determinate dal grado della sua gravità, dalle strutture che hanno sofferto, dalla diligenza nell'adempiere alle raccomandazioni del medico e dalle misure di riabilitazione. Di solito, l'insorgenza delle complicanze è ritardata nel tempo (può verificarsi diversi mesi dopo la contusione). Ciò è dovuto al fatto che le strutture del cervello tornano a funzionare gradualmente, si accendono in un certo ordine..

    Tra le conseguenze di una commozione cerebrale ci sono le seguenti:

    1. Mal di testa frequenti e gravi.
    2. Reazione dolorosa a luci intense e rumori forti.
    3. Disturbi del sonno, insonnia, aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso.
    4. Vertigini, difficoltà a mantenere l'equilibrio.
    5. Sindrome astenico-depressiva, che si manifesta con eccessiva stanchezza, letargia, apatia, pianto, cattivo umore e indifferenza per ciò che sta accadendo
    6. Balbuzie intermittente.

    Con un rapido aumento dei sintomi, il loro aggravamento e progressione, vale la pena consultare un neurologo, uno psicoterapeuta e sottoporsi nuovamente a un ciclo di trattamento, uno o un altro tipo di riabilitazione, attività di sanatorio-resort.

    Prevenzione

    Le misure preventive includono la riduzione del rischio di cadute e urti durante il lavoro, le attività quotidiane, il tempo libero e l'intrattenimento. Inoltre, è necessario osservare le misure di sicurezza in luoghi con una maggiore probabilità di traumi meccanici al corpo..

    La commozione cerebrale, essendo il tipo più grave di traumatizzazione, può cambiare sia in modo insignificante che irreversibile la vita di una persona (portare a un cambiamento nel tipo di attività, nel livello di attività sociale, nello stile di vita in generale). Pertanto, è importante cercare assistenza medica qualificata, seguire tutte le istruzioni e le raccomandazioni dei medici, essere costantemente fiduciosi nel recupero e avere il supporto dei propri cari.

    Per Maggiori Informazioni Su Emicrania