Come sbarazzarsi del dolore lancinante alle tempie?

PrincipaleCefalea ed emicraniaDolore alle tempie Come sbarazzarsi del dolore lancinante alle tempie?

Tutti hanno familiarità con il mal di testa in prima persona. Ma non tutti hanno sperimentato un dolore intenso e penetrante alle tempie che non può essere tollerato. L'articolo ti parlerà delle cause del mal di testa del lobo temporale e di come alleviare la tua condizione.

La natura del mal di testa nell'area del tempio

Il mal di testa nei templi nelle sue manifestazioni ha un carattere vario.

Assegni la forma affilata e cronica di questa patologia.

Il dolore acuto appare dovuto all'azione di un fattore esogeno e non è associato a un processo patologico. I sintomi vengono rapidamente alleviati con farmaci antidolorifici.

Il mal di testa cronico si manifesta regolarmente e dura a lungo. È causato da cause endogene.

Inoltre, la cefalea del lobo temporale è divisa in primaria e secondaria.

Diventa primario quando agisce come un sintomo separato o una reazione a uno stimolo..

Un mal di testa secondario è una conseguenza di un'altra malattia.

Il mal di testa temporale è il seguente:

  • Unilaterale: il dolore è localizzato nella tempia destra o sinistra;
  • Doppio lato: entrambe le tempie fanno male;
  • Palpitante;
  • Tiro;
  • Premendo: il paziente avverte una forte pressione sulle tempie destra e sinistra;
  • Muto;
  • Acuto;
  • A breve termine: l'attacco dura solo pochi minuti;
  • A lungo termine: il dolore tormenta una persona per ore o giorni.

Cause del dolore del lobo temporale

Il dolore alle tempie è causato da due gruppi di fattori: esogeni ed endogeni.

Cause endogene:

  1. Se una persona ha mal di testa alle tempie, c'è il rischio di aumento della pressione intracranica.
  2. Un aumento brusco e prolungato della pressione sanguigna provoca forti dolori alle tempie.
  3. Metamorfosi del sistema vascolare legata all'età, diminuzione dell'elasticità dei capillari.
  4. Emicrania. Appare la mattina dopo il risveglio. Si verifica sia su uno che su entrambi i lati. Insieme alla sindrome del dolore del lobo temporale, c'è dolore agli occhi, maggiore sensibilità alla luce e ai suoni forti. È possibile un aumento del dolore durante la deambulazione e l'attività fisica. Dura fino a diversi giorni.
  5. Lesioni meccaniche alla testa: colpi, commozioni cerebrali provocano sempre un intenso dolore temporale.
  6. Grave vasocostrizione o cattiva circolazione nel cervello.
  7. Tumori benigni o maligni. Qualsiasi neoplasia ha un effetto compressivo. I tumori maligni causano intossicazione e metastasi.
  8. Feocromocitoma delle ghiandole surrenali. L'aumentata concentrazione dell'ormone adrenalina provoca un forte dolore al lobo temporale. Questo è accompagnato da nausea, sudorazione, pallore frequente..
  9. Problemi con il funzionamento delle ghiandole surrenali o ipofisarie. Allo stesso tempo, il livello del cortisolo, l'ormone dello stress nel sangue, aumenta notevolmente. La sua azione provoca mal di testa temporali.
  10. Se non sono state riscontrate violazioni da parte del sistema cardiovascolare e nervoso, ma il paziente ha ancora le tempie, dovrebbe essere controllato per la presenza di patologie dell'articolazione temporo-mandibolare. Sono accompagnati da digrignamento dei denti, aumento del tono della mascella.
  11. Danni, infiammazioni o lesioni al nervo trigemino spesso causano mal di testa alle tempie. Problemi con lui compaiono dopo aver sofferto di patologie del collo o traumi spinali. Questo può aggiungere effetti di rumore.
  12. Nervi schiacciati.
  13. Anemia. Una diminuzione del numero di globuli rossi (eritrociti) porta all'ipossia cerebrale. Con l'anemia, il dolore perde intensità in posizione supina.
  14. I disturbi ormonali durante la gravidanza, la menopausa o la sindrome premestruale sono anche accompagnati da mal di testa alle tempie, principalmente sul lato destro.
  15. Un'infezione batterica o virale provoca mal di testa alle tempie. La sua intensità aumenta con lo sviluppo della malattia. Questo accade con sinusite, meningite, influenza, mal di gola.
  16. Problemi dentali. Con la nevralgia o la pulpite di un dente, il dolore può irradiarsi nella regione temporale della testa, soprattutto se sono colpiti i denti del giudizio. Il dolore aumenta con i movimenti di masticazione.
  17. Malattie acute o croniche degli organi ENT. L'adenoidite causa spesso forti dolori alle tempie. Molto spesso, i bambini sono esposti a questa condizione patologica..
  18. Diminuzione dei soliti indicatori di pressione intracranica. In questo caso, il dolore alle tempie diventa sordo o dolorante. Ci sono violazioni degli analizzatori uditivi e visivi.
  19. Aumento dei soliti indicatori di pressione intracranica. È accompagnato da acufene. Si trova principalmente nelle persone in sovrappeso.
  20. Diminuzione del tono dei vasi venosi o arteriosi. Allo stesso tempo, il dolore alla testa nell'area delle tempie è dato alla schiena e ad altre aree della testa. A volte si avverte una perdita della sensibilità agli arti.
  21. Se una persona ha mal di testa alle tempie, ciò può indicare un'infiammazione dell'epidermide dell'arteria temporale o carotide (arterite temporale). Si verifica nella vecchiaia. È accompagnato da dolore pulsante, ipertermia. È aggravato dal parlare, masticare, sdraiarsi, toccare le tempie. Intensifica nelle ore serali e notturne.
  22. Il dolore temporale è un rifiuto improvviso di bere alcolici dopo un uso prolungato.
  23. Lo sviluppo dell'aterosclerosi diventa la fonte del dolore alle tempie. I vasi cerebrali risentono dell'eccesso di colesterolo e riducono la loro area. Provoca dolore lancinante o lancinante alle tempie, disfunzione del cuore e affaticamento..
  24. Patologie vegetative, distonia vascolare vegetativa.

Fattori esterni che causano mal di testa alle tempie

Fattori esogeni:

  • Stress prolungato o superlavoro;

In questo caso, il dolore è schiacciante o doloroso;

  • Fame prolungata o dieta rigorosa;
  • Disturbi del sonno;
  • Consumo eccessivo di alimenti contenenti glutammato monosodico (patatine, salse, spezie) o nitriti (cioccolato, fast food, carni affumicate);

Questa sostanza chimica si accumula nel corpo e provoca dolore nelle regioni frontale e temporale;

  • Avvelenamento con composti chimici. Il dolore alle tempie si verifica su entrambi i lati ed è accompagnato da una pressione nell'occipite e sulla fronte. Un avvelenamento grave può causare dolore cronico;
  • Reazione a nuove condizioni climatiche o cambiamenti meteorologici, dipendenza meteorologica;
  • Salita a grandi altezze. Ciò provoca un aumento della pressione sanguigna. Normalmente, quando il fattore esogeno viene eliminato, il dolore cessa.

Come sbarazzarsi di un mal di testa alle tempie?

Se, dopo aver eliminato il fattore esterno, gli attacchi di dolore alle tempie non si sono fermati, se i dolori temporali sono di natura lunga e intensa e riducono significativamente la qualità della vita, è necessario contattare un medico qualificato per un esame e un consulto. Un neurologo o un terapista locale aiuterà qui.

Medicinali

A seconda della causa principale, gli specialisti prescrivono farmaci analgesici, diuretici, non steroidei, antibatterici, sulfanilamide, antipertensivi. A volte una persona ha bisogno di farmaci per migliorare il flusso sanguigno al cervello o per regolare la pressione intracranica.

Dagli antidolorifici questi sono "Nurofen", "Ibuprofen". Allevia il mal di testa a breve termine.

E "Amigrenin", "Zomog" alleviano la sindrome del dolore intenso.

Da diuretico - "Glycerol" o "Diacarb". Questi farmaci aiutano a ridurre la pressione intracranica.

Da non steroidei - "Tempalgin", "Clofeson". Aiuta con emicranie o dolori causati da cause esogene.

Antibatterico - Ingalipto o Streptocid. Medicinali simili sono indicati per infezioni virali o batteriche..

"Enalapril", "Anaprilina", "Nifedipina" abbassano la pressione sanguigna.

"Picamilon", "Cavinton" normalizzano la bassa pressione cranica.

A casa

Se durante un attacco doloroso non c'è la possibilità di un trattamento farmacologico, puoi alleviare la tua condizione facendo una doccia di contrasto o un bagno caldo. Se lo desideri, aggiungi aghi di pino o sale lì. Questo ripristina la circolazione sanguigna e aiuta ad alleviare il dolore. Inoltre l'acqua è un ottimo rilassante. Ha proprietà depurative e ringiovanenti.

È utile fare una passeggiata di mezz'ora. Satura il sangue con l'ossigeno, allevia lo stress e ripristina il flusso sanguigno in tutte le parti del corpo..

Un massaggio alla testa si è dimostrato efficace. Se lo si desidera, durante questo periodo viene applicato olio essenziale. Devi prendere una posizione comoda e massaggiare facilmente la testa con la punta delle dita. È meglio iniziare il massaggio sulla zona più dolorosa. Ogni punto deve essere massaggiato per 5 minuti. Quindi è necessario acquisire le zone rimanenti. È utile sdraiarsi per un po 'dopo la procedura di massaggio..

Deve essere fatto più volte al giorno..

In assenza di ipertensione, si consiglia di bere caffè o tè caldo.

Se nessuno dei metodi funziona, dovresti provare ad andare a letto. Il sonno ripristina il sistema nervoso, la psiche, allevia lo stress e normalizza i livelli ormonali.

Rimedi popolari

Sono efficaci per il mal di testa a breve termine. Con un mal di testa secondario, i metodi alternativi allevieranno solo temporaneamente il sintomo..

Questi includono inalazioni, erbe, massaggi, l'uso di vari decotti, impacchi.

Dalle erbe, il tè a base di camomilla, menta, zenzero, melissa, cannella è perfetto. Hanno un effetto rilassante.

Un effetto rapido si ottiene quando si utilizza il decotto di tiglio.

Puoi fare un impacco con foglie di cavolo. Accartocciarli, attaccarli alla regione temporale e fissarli con una benda.

Per le persone con mal di testa nella zona delle tempie, è bene respirare il profumo di menta piperita e olio di lavanda. Inoltre, si consiglia di strofinare l'area del tempio..

Ma va ricordato che questo porta l'effetto desiderato solo a dosi moderate..

Per il dolore pulsante, è efficace applicare la scorza di limone sulle tempie destra e sinistra.

Per alleviare il mal di testa del lobo temporale, devi preparare il succo di patate, barbabietola o carota. Bere mezzo bicchiere 2 volte al giorno.

Durante la gravidanza durante il mal di testa temporale, invece di bevande contenenti caffeina, è meglio bere un infuso di rosa canina.

Se il dolore alle tempie tormenta a lungo, si consiglia di bagnare il tessuto di lana con olio vegetale e soluzione di aceto e fissarlo sulle parti frontale e temporale della testa.

Suggerimenti per prevenire il dolore del lobo temporale

  • Rispetto della modalità di lavoro e riposo;
  • Rilassamento, meditazione;
  • Condurre uno stile di vita attivo;
  • Visite mediche regolari e test di laboratorio programmati;
  • Trattamento tempestivo delle malattie neurologiche;
  • Una corretta alimentazione con una quantità moderata di cibi grassi e bevande alcoliche;
  • Introduzione alla dieta della tisana;
  • Una notte di sonno sano per 8 ore.

Un regime armonioso di lavoro e riposo, la capacità di far fronte allo stress, l'uso di vari rimedi popolari, l'esercizio fisico regolare, la diagnosi tempestiva e il trattamento appropriato delle malattie croniche e concomitanti aiuteranno a sbarazzarsi rapidamente e permanentemente del dolore alle tempie.

Mal di testa, le tempie fanno male: cosa fare? Cause, sintomi e trattamento

Quasi tutti hanno avuto mal di testa nella loro vita e la maggior parte di loro ce l'ha molte volte. Se è piccolo, non è un fastidio molto grave, che viene alleviato da un analgesico da banco, del cibo, del caffè o del riposo. Ma se il mal di testa è troppo intenso o insolito, potresti temere un ictus, tumori o coaguli di sangue. Fortunatamente, questi problemi sono rari. Tuttavia, se la testa fa male (fa male alle tempie), cosa fare? Devi sapere quando è un'emergenza.

Quali sono le cause del mal di testa?

I medici non capiscono bene cosa causa la maggior parte dei mal di testa. Sanno che il tessuto cerebrale e il cranio non sono mai responsabili di questo, poiché queste parti del corpo non hanno nervi che registrano il dolore. Ma i vasi sanguigni nella testa e nel collo possono segnalare disagio, così come i tessuti e i nervi che si trovano nel cervello. Anche il cuoio capelluto, la sinusite, i denti, i muscoli e le articolazioni del collo possono causare mal di testa.

Quando preoccuparsi?

Cosa fare se hai mal di testa alle tempie? Puoi prenderti cura di te stesso per ridurre al minimo il disagio. Ma alcuni mal di testa richiedono cure mediche urgenti. Di seguito sono riportati alcuni segnali di avvertimento per quando dovresti essere preoccupato per la tua salute. Includono quanto segue:

  • mal di testa persistenti che si sviluppano dopo 50 anni;
  • un cambiamento significativo nel modello del tuo mal di testa;
  • dolore insolitamente intenso;
  • se aumenta con la tosse o il movimento;
  • se è in costante aumento;
  • se provoca cambiamenti nel comportamento o nella funzione cognitiva;
  • mal di testa accompagnato da febbre, rigidità del collo, distrazione, diminuzione della veglia o della memoria o sintomi neurologici (come visione offuscata, linguaggio confuso, debolezza, intorpidimento o convulsioni)
  • disagio accompagnato da arrossamento doloroso degli occhi;
  • sensazioni dopo l'impatto;
  • dolore che interferisce con le normali attività quotidiane;
  • che compaiono all'improvviso, soprattutto se ti svegliano di notte;
  • in pazienti con cancro o con un sistema immunitario indebolito.

Tipi di mal di testa

Esistono oltre 300 tipi di mal di testa, ma solo il 10% circa ha una causa nota. Altri sono chiamati primari. Quindi, mi fa male la testa e le tempie sono schiacciate. Cosa fare? Prima di tutto, dovresti scoprire le cause del disturbo..

Mal di testa tesi

Se hai mal di testa alle tempie, cosa fare? Per cominciare, dovremmo presumere che le sensazioni derivino dalla tensione. Ciò accade in circa tre adulti su quattro. I mal di testa da tensione sono i più comuni. Nella maggior parte dei casi, sono classificati da lievi a moderati e si verificano raramente. Ma alcune persone hanno un grave disagio e altre tre o quattro volte a settimana..

Un tipico mal di testa da tensione provoca un dolore pressante e costrittivo in entrambe le tempie. Le persone possono sentire che la testa è in una morsa. Anche le spalle e il collo possono essere fastidiosi. Alcuni mal di testa da tensione possono essere causati da affaticamento, stress emotivo o problemi muscolari o articolari del collo o della mascella. Possono durare da 20 minuti a due ore. Cosa fare se hai mal di testa alle tempie a causa della tensione?

Se hai mal di testa occasionali, puoi liberartene da solo. Gli analgesici da banco come analgin e farmaci antinfiammatori non steroidei (Nurofen, Ibuprofen, Aspirina) spesso aiutano molto rapidamente. Assicurati di seguire le indicazioni sull'etichetta e non prendere mai più del necessario. Oltre ai farmaci, aiuterà una piastra elettrica o una doccia calda. Alcune persone iniziano a sentirsi meglio dopo aver mangiato un pasto o anche uno spuntino leggero.

Come sbarazzarsene?

Quindi, hai mal di testa (mal di testa). E se fosse causato da sovratensione? Se soffri di tali disturbi frequenti, cerca di identificare le cause per evitarli. Non esagerare e non saltare i pasti. Esplora diverse tecniche di rilassamento. Lo yoga è particolarmente utile perché può rilassare sia la mente che i muscoli del collo..

Se hai bisogno di più aiuto, il tuo medico può prescrivere antidolorifici più forti o fisioterapia. Molte persone con cefalee da tensione ricorrenti possono prevenire gli attacchi assumendo un antidepressivo triciclico. Fortunatamente, metodi semplici aiutano la maggior parte dei malati..

Emicrania

Questo problema è una causa comune di mal di testa e pressione sulle tempie. Le emicranie sono meno comuni delle cefalee da tensione, ma di solito sono molto più gravi. Questa condizione è da due a tre volte più comune nelle donne che negli uomini. Alcuni studi hanno riportato un aumento del 42% del rischio di attacchi di cuore con emicrania.

I neurologi ritengono che l'emicrania sia causata da cambiamenti nella circolazione del cervello e dall'attività delle cellule nervose. La genetica gioca un ruolo nel 70% dei casi: chi soffre di dolore spesso ha almeno un parente stretto con lo stesso problema.

Sebbene le emicranie possano manifestarsi senza preavviso, sono spesso causate da cause specifiche. Questi fattori variano da persona a persona. Ma tutti coloro che sono malati spesso sono sensibili alle cause comuni..

I principali fattori che causano l'emicrania sono:

  • Cambiamento del tempo: aumento dell'umidità, calore.
  • Mancanza di sonno o eccesso.
  • Fatica.
  • Stress emotivo.
  • Trigger sensoriali: luci intense o tremolanti, suoni forti, odori forti.

Inoltre, le caratteristiche nutrizionali possono anche essere le ragioni:

  • mancanza di cibo per molto tempo;
  • alcol, in particolare vino rosso;
  • cioccolato;
  • nitrati in carni e pesce affumicati;
  • formaggio stagionato;
  • aumento o diminuzione della quantità di caffeina;
  • additivo alimentare MSG (spesso presente nei cibi asiatici e nei cibi pronti).

Le emicranie spesso iniziano la sera o durante il sonno. In alcuni casi, gli attacchi sono preceduti da diverse ore di affaticamento, depressione e lentezza, irritabilità e ansia. Poiché i sintomi variano notevolmente, almeno la metà di tutti i malati pensa di avere mal di testa da tensione..

Circa il 20% delle emicranie inizia con uno o più sintomi neurologici chiamati aura. Le manifestazioni visive sono le più comuni. Questi possono includere la visibilità di aloni, scintillio o luci lampeggianti, linee ondulate e persino perdita temporanea della vista. L'aura può anche causare intorpidimento o formicolio su un lato del corpo, specialmente sul viso o sulla mano. Alcuni malati sperimentano sintomi senza mal di testa. Spesso pensano di avere un ictus, non un'emicrania..

In genere, il dolore si avverte su un lato della testa, spesso inizia intorno all'occhio e alle tempie prima di diffondersi nella parte posteriore della testa. Le sensazioni sono spesso pesanti e vengono descritte come pulsanti o "esplosive". Anche la nausea è comune e molte persone hanno gli occhi acquosi, il naso che cola o il naso chiuso. Se questi sintomi sono evidenti, possono portare a una diagnosi errata di sinusite..

Se la tempia destra della testa fa male, cosa fare? Senza un trattamento efficace, le crisi di solito durano dalle quattro alle 24 ore. Quando si soffre di emicrania, anche quattro ore sono troppo lunghe, motivo per cui il trattamento precoce è così importante.

Se riscontri precocemente i sintomi dell'emicrania, puoi controllarli con antidolorifici da banco. Aspirina, ibuprofene, Nurofen e una combinazione di analgesici e caffeina saranno efficaci se prendi la dose giusta all'inizio dell'attacco.

Come curarlo?

Succede anche che molto spesso la testa fa male (parte posteriore della testa e tempie). Cosa fare con una brutta emicrania? Quando sono necessari farmaci da prescrizione, la maggior parte dei medici prescrive i triptani, che sono disponibili sotto forma di pillole, spray nasali o iniezioni. Alcuni dei farmaci di questo tipo più comuni sono Sumatriptan (Imitrex), Zolmitriptan (Zomig) e Rizatriptan (Maxalt)..

I triptani forniscono un sollievo completo entro due ore per il 70% dei pazienti. L'effetto è migliore quando il trattamento viene iniziato precocemente. Alcuni pazienti richiedono una seconda dose entro 12-24 ore. Poiché i triptani possono influenzare il flusso sanguigno al cuore e ai vasi sanguigni nella testa, le persone con malattia coronarica o fattori di rischio importanti per malattie cardiache non dovrebbero usarli. Un'altra controindicazione è l'assunzione di antidepressivi..

I farmaci per l'emicrania più vecchi, inclusi gli estratti di segale cornuta che contengono barbiturici, sono ancora utilizzati da alcune persone. Altri richiedono l'uso di farmaci antitumorali, antidolorifici più forti da prescrizione o persino corticosteroidi come il desametasone.

Rivolgiti al tuo medico per trovare il metodo che funziona meglio per te. Sii consapevole, tuttavia, che un uso eccessivo di droghe può portare a mal di testa di ritorno e un circolo vizioso di assunzione di droghe più forti. Pertanto, se hai bisogno di cure più di due o tre volte alla settimana, prendi in considerazione misure preventive..

Se hai spesso mal di testa (dolore alle tempie), cosa dovresti fare? Alcune persone possono prevenire l'emicrania semplicemente evitando le loro cause. Altri traggono beneficio dalla terapia rapida per convulsioni occasionali. Ma le persone con attacchi frequenti dovrebbero assumere farmaci preventivi..

I farmaci da prescrizione più efficaci sono beta bloccanti (come il propranololo, atenololo e metoprololo), alcuni antidepressivi (amitriptilina) e farmaci antisettici (Divalprox, topiramato e gabapentin "). I casi gravi possono essere ridotti al minimo rivolgendosi a uno specialista del mal di testa.

Mal di testa a grappolo

Perché la tempia sinistra della testa fa male, cosa fare in questi casi? Il dolore a grappolo potrebbe essere la causa. Si tratta di sensazioni insolite ma molto intense che si verificano cinque volte più spesso negli uomini che nelle donne. Sebbene chiunque possa provare questo disturbo, il tipico paziente è un uomo di mezza età con una storia di fumo..

Il problema prende il nome dal fatto che il mal di testa tende a colpire solo una parte specifica della testa. In questo caso, le crisi si verificano da una a otto volte al giorno per uno o tre mesi all'anno..

Il dolore colpisce sempre un lato della testa ed è molto intenso. L'occhio sul lato dolente diventa rosso e infiammato, le palpebre possono cadere e il naso si ostruisce. L'attacco inizia all'improvviso e dura da 30 a 60 minuti. La maggior parte dei malati diventa irrequieta e agitata durante un attacco. I pazienti non sono in grado di stare fermi, camminano, corrono sul posto o sbattono la testa contro un muro. Nausea e sensibilità alla luce e al suono possono accompagnare questi sintomi.

Se per questo motivo la testa fa male (fa male alle tempie), cosa fare? Respirare ossigeno puro può aiutare ad alleviare un attacco. Sumatriptan è spesso particolarmente efficace, soprattutto se iniettato. Anche altri triptani possono aiutare. Alcuni pazienti preferiscono gocce nasali di lidocaina, iniezioni di diidroergotamina o altri trattamenti. Il mezzo più efficace per prevenire gli attacchi è Verapamil, un bloccante dei canali del calcio. Altri farmaci che possono aiutare sono Divalprox, Topiramato e Litio.

Altri tipi di mal di testa

I medici diagnosticano centinaia di condizioni associate al mal di testa. I più comuni di questi sono diversi fattori, che saranno discussi di seguito. Se la testa fa male alle tempie, cosa fare? Possibili ragioni e modi per migliorare la tua condizione possono essere i seguenti.

Effetto collaterale dei farmaci

Gli effetti collaterali di molti farmaci includono mal di testa. E sebbene questo sia ironico, molti dei farmaci usati per trattarlo possono anche causare disagio. Chi soffre di emicrania è particolarmente vulnerabile a questo circolo vizioso dell'uso di droghe, che causa attacchi più frequenti. Se i farmaci hanno mal di testa nell'area del tempio, cosa fare?

Se si verificano frequenti disagi e si assumono farmaci da banco o da prescrizione (o entrambi) per più di 10-15 giorni al mese, il problema è molto probabilmente causato dai farmaci. Per evitare ciò, dovrai interrompere o ridurre l'assunzione dei tuoi soliti farmaci, ma per questo dovresti prima consultare il tuo medico. L'assunzione di un corticosteroide come il prednisolone può aiutare a controllare il dolore durante il periodo di sospensione.

Sinusite e antrite

Se la testa fa male alla tempia sinistra, cosa fare? La sinusite acuta provoca dolore alla fronte, alle tempie, intorno al naso e agli occhi, alle guance o ai denti superiori. Sporgersi in avanti aumenta la sensazione. Una spessa secrezione nasale, naso che cola e febbre indicano un problema ai seni. Quando l'infezione acuta passa, il disagio scompare. La sinusite non è la causa principale del mal di testa cronico o ricorrente.

Sensibilità al freddo

Alcune persone hanno un mal di testa acuto e improvviso quando mangiano qualcosa di freddo. Le sensazioni si placano in meno di un minuto, anche se continui a mangiare. Se sei preoccupato per questo problema (mal di testa e pressione sulle tempie), cosa fare? Prova a mangiare lentamente e riscalda il cibo freddo prima di mangiare.

Ipertensione

Ad eccezione dei casi di pressione sanguigna molto alta, l'ipertensione non causa mal di testa. In effetti, la maggior parte delle persone con questo problema non ha alcun sintomo. Inoltre, alcuni studi hanno riportato che l'ipertensione è associata a un minor numero di mal di testa. Ma questo non è un motivo per trascurare la misurazione della pressione sanguigna. Quindi, se ti fa male la testa e ti bussa alle tempie, cosa fare?

L'ipertensione porta a ictus, attacchi di cuore, insufficienza cardiaca e malattie renali, quindi tutte le persone dovrebbero far controllare la loro pressione sanguigna e quindi agire per correggere i problemi.

Esercizio e sesso

L'esercizio fisico improvviso e faticoso può causare mal di testa. Il riscaldamento graduale o l'assunzione di un farmaco antinfiammatorio prima dell'esercizio possono aiutare. Anche il sesso attivo e vigoroso può causare mal di testa. Tuttavia, alcuni uomini notano solo un dolore sordo. Ma altri soffrono di gravi attacchi chiamati mal di testa orgasmici. Alcune persone possono prevenire questo problema assumendo una pillola FANS 30-60 minuti prima del rapporto.

Diagnostica del mal di testa

La medicina moderna offre molti test per diagnosticare i problemi. Per la maggior parte dei mal di testa, tuttavia, solo un diario di osservazioni sul tuo benessere e una descrizione dettagliata del problema aiuterà perfettamente. Infatti, la tomografia computerizzata, la risonanza magnetica e l'EEG (test di attività cerebrale) non sono in grado di rilevare mal di testa da tensione ed emicranie. Tuttavia, questi test possono essere di vitale importanza nei pazienti con segnali di pericolo o altri segnali di pericolo..

Vivere con continui mal di testa

Per la maggior parte delle persone, un improvviso mal di testa è un colpo temporaneo al loro benessere durante una giornata impegnativa. Indipendentemente da ciò, molti possono alleviare questo problema con semplici misure: piccoli cambiamenti nello stile di vita e farmaci da banco. Alcune tecniche di rilassamento, yoga e agopuntura possono anche aiutare a gestire le sensazioni.

Ma per alcuni, il mal di testa è un grosso problema. Impara a riconoscere i segnali di pericolo che richiedono cure mediche immediate. Parla con il tuo medico per sviluppare un programma per prevenire e curare l'emicrania e altri problemi gravi e non cadere nella trappola dell'abuso di droghe.

Perché un mal di testa nell'area del tempio: cause e metodi di trattamento

Nella regione temporale, il dolore si verifica molto più spesso di tutti gli altri tipi, è con loro che inizia la diffusione della sindrome del dolore ad altre parti. Un mal di testa alle tempie, indipendentemente dall'età del paziente, può verificarsi anche in una persona sana. In alcuni casi, le cause e l'area della lesione sono limitate a una sola tempia, ma più spesso in entrambe.

Il dolore nella parte temporale della testa lascia una forte impronta sul benessere generale del corpo, dal quale si può perdere il sonno, ridurre la capacità lavorativa, è impossibile concentrarsi o rilassarsi. Tali manifestazioni di disagio nei templi cambiano notevolmente la personalità di una persona, diventa distaccato, nervoso e irritato, quindi è impossibile ritardare la diagnosi e l'ulteriore trattamento.

Dolore alle tempie

La regione temporale è definita come la parte della testa che si trova tra la regione frontale e l'orecchio. La pelle qui è sottile, sotto di essa ci sono due muscoli dell'orecchio e temporali, un orecchio, una vena temporale e un'arteria, vasi linfatici e un'arteria carotide. È anche ricca di nervi. Qui passa l'auricolare e lo zigomatico, rami e nodo del trigemino, processi del glossofaringeo e del vago. Dall'interno, la regione temporale del cervello si avvicina al tessuto osseo.
Un mal di testa alle tempie si verifica a causa del fatto che durante l'infiammazione, i danni, i recettori sono irritati, che si trovano nel tessuto sottocutaneo e muscolare, nei vasi sanguigni, nel periostio, negli occhi, nei seni. Non ci sono terminazioni nervose nelle ossa.

Sintomi

Perché sta premendo sulla tempia, il medico sarà in grado di dirlo dopo un esame preliminare e un esame del paziente. La natura del dolore può essere pulsante, pressante e acuta in una o due tempie. Le sensazioni dolorose possono durare diverse ore o giorni. L'intensità del dolore dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo. I sintomi comuni dello sviluppo del dolore sono:

  • dolore sordo o pulsante in una o entrambe le tempie
  • sensazioni dolorose possono accompagnare il paziente per diverse ore o addirittura giorni
  • a volte possono verificarsi capogiri e nausea

Cause

Ci sono molte ragioni per cui si verifica il dolore alle tempie. Possono essere esterni e interni. Le ragioni esterne includono le ragioni, escluse le quali, la persona ritorna alla normalità. Non sono associati a lesioni organiche e, se portano a loro, solo dopo un'esposizione prolungata.

  1. Intossicazione. Il dolore si verifica a causa dell'avvelenamento con sostanze tossiche contenute in giocattoli, materiali decorativi, prodotti. Un forte odore provoca dolori pressanti alla tempia, che si diffondono sulla fronte e sulla parte posteriore della testa, aggravati dall'irritazione degli occhi, dei tessuti della laringe e del naso. La permanenza prolungata vicino a una fonte di sostanze tossiche porta a dolore costante, sensazione di gonfiore alla testa, disturbi del sistema respiratorio, cuore.
  2. Cambiamento delle condizioni ambientali. Durante un viaggio in luoghi con clima diverso, negli altopiani, con lunghi voli, compaiono dolori temporali, che scompaiono subito dopo il rientro a casa. Sono spesso osservati in persone soggette a distonia vegetativa-vascolare o patologie vascolari..
  3. Fame. Provoca dolore nella regione temporale, debolezza, rifiuto di alcuni cibi o di tutto il cibo.
  4. Superlavoro. La pressione nelle tempie appare come risultato di eccessivo affaticamento, grave stress mentale e disturbi del sonno. Oltre alle tempie, il dolore colpisce spesso la zona degli occhi. Gonfiore, occhiaie, distrazione, nervosismo indicano stanchezza..
  5. Cibo. Patatine, spezie, cioccolato, carni affumicate, cibi ricchi di glutammato monosodico provocano lo sviluppo di sensazioni dolorose. Allo stesso tempo, può verificarsi uno spasmo dei muscoli facciali..

L'elenco delle ragioni interne è più impressionante. Per lo più si tratta di malattie associate al cervello.

Emicrania

La malattia è di natura neurologica, è considerata primaria. Si manifesta da solo e non sullo sfondo di alcuna malattia. Alcuni ricercatori, tuttavia, lo associano a danni al nervo trigemino. Il dolore appare su un lato, descritto come pulsante.

Può essere così forte che una persona perde la sua capacità di lavorare, diventa molto irritabile, letargica, depressa. Non tollera suoni forti, luce intensa, preferisce essere in una stanza buia. Può manifestarsi intolleranza a determinati odori.

Il dolore aumenta con il movimento, il superlavoro, lo stress, i disturbi alimentari, il sonno. Spesso accompagnato da nausea. L'attacco dura diversi giorni.

Dolore a grappolo

Se l'emicrania si verifica più spesso nelle donne, il dolore a grappolo - negli uomini. Non ci sono prerequisiti anatomici e fisiologici per questo. A volte è correlato al jet lag, al fumo e al sovrappeso. Il nome deriva dalla natura del dolore - appare in serie.

Il numero di attacchi a breve termine può raggiungere tre al giorno. Inoltre, possono verificarsi per diversi mesi consecutivi. Dopodiché, è possibile una lunga pausa. Durata di un attacco da 15 a 60 minuti.

Il dolore è molto forte e talvolta difficile da sopportare. L'inizio di un attacco è associato al fatto che l'orecchio è bloccato su un lato, ad esempio, a sinistra. Appare immediatamente un forte dolore alla tempia e dietro l'occhio. Può diffondersi sulla fronte. I vasi sanguigni rotti causano arrossamento della sclera. Appaiono le lacrime. Se c'è dolore alla tempia sinistra, il naso si gonfia su questo lato, diventa difficile respirare. Il sangue scorre in faccia, la sudorazione aumenta.

Gli attacchi sono più frequenti in autunno e primavera. Un forte dolore può portare a tentativi di suicidio.

Dolore da stress

Il dolore alle tempie è causato dalla tensione prolungata del tessuto muscolare del collo e della testa, causata da una postura monotona. Un altro motivo è lo stress. I dolori pressanti compaiono su entrambi i lati. L'attacco a volte dura sei ore.

Con la tensione muscolare di giorno in giorno, il dolore diventa cronico.

Ipertensione arteriosa

Con un aumento ripetuto della pressione sanguigna a 140/90 e oltre, viene diagnosticata l'ipertensione arteriosa. C'è un restringimento dei vasi sanguigni sotto l'influenza dell'adrenalina, a causa di coaguli di sangue, placche aterosclerotiche. Possono essere schiacciati da neoplasie, ematomi. L'aumento del dolore alle tempie provoca forti emozioni, cambiamenti climatici, soffocamento, rumore, superlavoro. Allo stesso tempo, nella parte posteriore della testa compaiono sensazioni dolorose, rumori alla testa, disturbi del sonno, mosche davanti agli occhi. Il dolore è descritto come se qualcosa premesse sulle tempie da entrambi i lati.

Dieta

Mangiare bene è importante per una persona che ha regolarmente fastidio alla testa.

Prima di tutto, dovrebbe escludere dalla sua dieta cibi che includono glutammato monosodico..

Cos'è questa sostanza? Il glutammato monosodico è un additivo alimentare specifico presente negli alimenti trasformati.

Nella maggior parte dei casi, questo additivo si trova nei prodotti a base di carne semilavorati e nelle salsicce. Perché il glutammato monosodico è pericoloso??

Il fatto è che questo integratore aiuta ad aumentare la sindrome del dolore..

Questo è il motivo per cui ai pazienti che soffrono di disturbi dolorosi non è raccomandato di mangiare cibi contenenti questo additivo..

Se una persona ha mangiato un prodotto che contiene glutammato monosodico, dopo 15-20 minuti sentirà fastidio alla testa.

Si possono avvertire forti pulsazioni nella zona temporale e dolore sordo e doloroso alla fronte.

Oltre al glutammato monosodico, una persona che soffre di frequenti disturbi alla testa deve rinunciare ai nitriti.

I nitriti sono sali di acido nitroso che, come gli integratori alimentari, provocano dolore. Quali alimenti contengono nitriti?

  • Salsicce di Bologna.
  • Prosciutto in scatola.
  • Fast food (come un hot dog).
  • Pesce affumicato.
  • Salame.
  • Cioccolato.

Per i pazienti che soffrono di emicrania, è controindicato mangiare cioccolato. Perché? Il fatto è che questo prodotto è uno dei più potenti fattori scatenanti dell'emicrania, poiché contiene caffeina..

Diagnostica

La determinazione del motivo per cui si verifica il dolore temporale si basa sui dati degli esami del sangue e degli esami strumentali.

Gli indicatori di analisi generale consentono di vedere segni di infiammazione, malattie infettive, anemia. I dati biochimici indicano segni di aterosclerosi, arterite temporale e malattie renali che causano ipertensione. Un coagulogramma consente di rilevare le caratteristiche del processo di coagulazione del sangue, che ci consente di concludere sul rischio di trombosi, emorragia.

I metodi diagnostici strumentali includono:

  1. Radiografia. Viene eseguito principalmente per escludere infiammazioni nei seni nasali, lesioni, neoplasie.
  2. MRI. I dati ottenuti aiutano a vedere e valutare la struttura del cervello, la densità dei tessuti, la presenza di tumori, necrosi, ematomi, trombosi e lo stato dei vasi sanguigni. Può essere utilizzato per bambini piccoli e donne incinte. I bambini vengono eseguiti in anestesia generale.
  3. Scansione TC. Come risultato di uno studio strato per strato, si ottiene un'immagine piatta o volumetrica, che consente di rilevare infiammazioni, tumori, emorragie. Lo studio aiuta a vedere neoplasie, pattern vascolare, caratteristiche delle ossa del cranio, membrane cerebrali, traumi, ematomi.
  4. Angiografia. Questo è un tipo speciale di radiografia con l'introduzione di un mezzo di contrasto, che consente di vedere il modello dei vasi sanguigni, l'aneurisma, l'espansione.
  5. Ultrasuoni della testa. Secondo i risultati dello studio, vengono valutate le lesioni organiche, vengono identificate le violazioni della forma, delle dimensioni dei vasi sanguigni e delle singole parti del cervello.
  6. Elettroencefalografia. Indica segni di epilessia.
  7. Puntura lombare. Lo specialista preleva un campione del liquido cerebrospinale, lo analizza per i cambiamenti nella composizione, valuta la pressione intracranica.
  8. Monitoraggio della pressione sanguigna. Per chiarire la diagnosi di ipertensione arteriosa o ipotensione, viene mostrato il monitoraggio quotidiano della pressione utilizzando un sensore speciale.

Se si sospetta un aumento della pressione intracranica, si consiglia la consultazione di un oftalmologo. Il verificarsi simultaneo di dolore all'articolazione e alla tempia richiede una visita dal dentista. Sospetta ipertensione arteriosa, feocromocitoma surrenale - un'indicazione per visitare un nefrologo.

Mal di testa alle tempie - cause e metodi di trattamento

Opzioni per il dolore temporale

Il dolore alle tempie può rendere la vita insopportabile. I pazienti spesso fanno domande su cosa potrebbe essere associato e su come affrontarlo. Tuttavia, questo dolore ha diverse varianti cliniche e le cause del loro verificarsi sono diverse. Il trattamento dipende dalla causa della sindrome del dolore..

La tempia sinistra fa male

Quando la tempia sinistra fa male e il dolore si verifica spesso o costantemente, dovresti sottoporti a una diagnosi.

Cause pericolose della sindrome del dolore:

  • Arterite dell'arteria temporale. Questa patologia si verifica più spesso nelle persone di età superiore ai 50 anni. A volte un sintomo aggiuntivo è un forte deterioramento della vista.
  • Nevralgia del trigemino. Questa patologia è facilmente riconoscibile, poiché il dolore si manifesta sotto forma di "lombalgia" acuta nella regione temporale.
  • Aumento della pressione intracranica.
  • Tumore cerebrale localizzato nella regione temporale sul lato sinistro.
  • Glaucoma (aumento della pressione intraoculare).
  • Trauma cranico.

Dolore alla tempia destra

Il dolore alla tempia destra può verificarsi per gli stessi motivi della tempia sinistra. Inoltre, è stato notato che un sintomo doloroso di tale localizzazione si verifica spesso durante l'intossicazione. Molte persone iniziano a ferire la tempia giusta con l'abuso di alcol.

Sullo sfondo di shock nervosi e depressione, può verificarsi dolore lancinante. Sensazioni dolorose e lievi possono indicare un eccesso di lavoro. Ulteriori sintomi in questo caso sono maggiore irritabilità e ansia..

Entrambe le tempie fanno male allo stesso tempo

Quando entrambe le tempie fanno male allo stesso tempo, questo è molto spesso un segno dell'inizio dello sviluppo di una malattia infettiva, ad esempio influenza o tonsillite..

Inoltre, la sindrome del dolore può verificarsi a causa dei seguenti problemi:

  • Interruzione ormonale nel periodo premestruale nelle donne.
  • Cambiamenti endocrini nelle donne durante la menopausa.
  • Cambiamenti nella pressione intracranica.
  • Intossicazione del corpo, anche a causa dell'abuso di alcol.
  • Tumori cerebrali.

Molto spesso, il dolore alle tempie provoca l'artrite temporale o mandibolare. Sullo sfondo dello sviluppo della malattia, possono verificarsi problemi di udito e vertigini. Il dolore pulsante o pressante alle tempie si verifica con anemia su uno sfondo di debolezza generale.

Mal di testa alle tempie e nausea

Quando un mal di testa alle tempie e nausea, questo è più spesso dovuto all'influenza di fattori negativi esterni.

Tra questi ci sono i principali:

Superlavoro fisico o emotivo.

Differenze di pressione atmosferica.

Fame di ossigeno con presenza costante in una stanza scarsamente ventilata.

Abuso di alcol e fumo.

Passione per bevande energetiche, caffè e tè forti.

Farmaci incontrollati.

Inoltre, varie malattie infettive possono causare nausea in combinazione con un mal di testa alle tempie. In particolare, questo è uno dei sintomi della meningite. Un segno simile può anche indicare lo sviluppo di tumori cerebrali..

Mal di testa - fronte e tempie

Il mal di testa alle tempie e alla fronte può essere di natura diversa. Può essere acuto, opaco, scoppiettante, schiacciante, parossistico.

Le cause più comuni di questo dolore sono:

  • malattie infettive;
  • avvelenamento con cibo e sostanze tossiche;
  • bassa pressione sanguigna;
  • interruzioni ormonali;
  • fame;
  • mancanza di sonno.

Se il dolore si intensifica nel tempo e si diffonde a tutta la testa, ciò potrebbe indicare lo sviluppo di un ictus o altre patologie che richiedono un intervento medico urgente. Pertanto, è necessario contattare urgentemente un medico o chiamare un'ambulanza.

Le tempie e la parte posteriore della testa fanno male

Secondo gli esperti, il dolore alle tempie e alla parte posteriore della testa di natura compressiva indica molto spesso la presenza di problemi vascolari. Gli spasmi vascolari possono inoltre essere indicati da vertigini, polso rapido e nausea..

Anche malattie infettive possono causare questo sintomo: sinusite, tonsillite, sinusite, ecc. Manifestato da dolore all'occipite e alle tempie, neoplasie del cervello e malattie che colpiscono la colonna vertebrale superiore.

Possibili cause di mal di testa alle tempie

Quando la testa fa male alle tempie, le ragioni possono essere molto diverse. Il dolore può essere primario o secondario. Nel primo caso, il trattamento principale è mirato ad alleviare il dolore e nel secondo diventa necessario affrontare la causa principale del disagio.

Dolore a grappolo

Il mal di testa a grappolo di solito si manifesta su un lato. Sono così forti che le persone hanno un desiderio di suicidio. Molto spesso, questo tipo di mal di testa si osserva negli uomini. Gli attacchi a breve termine, che raramente durano più di un quarto d'ora, si manifestano aumentando gradualmente il dolore, che a volte può essere pulsante in natura. A poco a poco, il dolore può coprire l'intera regione temporale e diffondersi agli occhi e alle guance..

Emicrania

Le donne sono spesso inclini all'emicrania. Tali sensazioni di dolore, molto spesso, sono localizzate nella tempia sinistra o destra. Gli attacchi possono durare da diverse ore a diversi giorni. Durante questo periodo, il dolore alla tempia può diminuire leggermente e poi intensificarsi di nuovo. Nei casi più gravi, l'emicrania è accompagnata da nausea e vomito. Inoltre, la fotofobia e il rifiuto di suoni forti sono spesso un sintomo aggiuntivo. L'emicrania è difficile da trattare.

Angioedema cerebrale

L'angioedema cerebrale, che è caratterizzato da un tono vascolare alterato nel cervello, provoca mal di testa prolungati nell'area delle tempie. In questo contesto, si osservano vertigini, c'è una sensazione di pesantezza alla testa. Poiché il dolore è costantemente presente, provoca insonnia. Nei casi più gravi si osservano problemi di memoria, vista e udito.

Intossicazione del corpo

L'intossicazione è associata all'impatto negativo sul corpo umano di eventuali sostanze tossiche. Questo molto spesso causa dolore nella regione temporale. Ulteriori sintomi in questo caso sono nausea e vomito e la diarrea è possibile con intossicazione alimentare. Dopo aver purificato il corpo dalle sostanze tossiche, il dolore scompare.

Disfunzioni vegetative

Con la distonia vegetativa, si verificano forti mal di testa. Di solito la sindrome del dolore si sviluppa al mattino ed è accompagnata da una forte sensazione di ansia. Durante il giorno, l'intensità del dolore può cambiare e durante il sonno il dolore si attenua. Nei casi più gravi, può verificarsi una ridotta funzionalità uditiva e visiva..

Alta pressione intracranica

Con un'elevata pressione intracranica, si verifica un dolore intenso nelle tempie. Allo stesso tempo, le tempie iniziano a far male subito dopo che la persona si sveglia. Durante il giorno si verifica un aumento della sonnolenza, affaticamento, nausea. Nei casi più gravi, c'è un forte deterioramento del benessere, che porta allo svenimento.

Ipertensione

La pressione sanguigna può aumentare per vari motivi, ad esempio, condizioni meteorologiche avverse provocano molto spesso una tale patologia. Il segno più evidente di ipertensione è un mal di testa alle tempie. Ha un carattere spento, scoppiettante ed è spesso accompagnato da nausea. A volte l'acufene si verifica sullo sfondo dell'ipertensione.

Arterite temporale

L'arterite temporale è caratterizzata dall'infiammazione delle pareti dell'arteria temporale. Il sintomo di questa patologia è sempre il verificarsi periodico di dolore alle tempie. Sullo sfondo dello sviluppo della malattia, si verifica iperemia dei tessuti facciali e aumenta il sollievo dei vasi. Un ulteriore segno di questa malattia è un forte deterioramento della funzione visiva..

Nevralgia del trigemino

Con la nevralgia del trigemino, c'è una sindrome da dolore lancinante nell'area del tempio. I pazienti spesso lo confrontano con una scarica elettrica. La durata di un attacco non supera mai i 15 secondi, ma il dolore è così forte da immobilizzare completamente la persona. Ci sono molti fattori scatenanti, ad esempio, può essere un certo movimento durante la masticazione o il lavaggio. Il mal di schiena può verificarsi durante una conversazione..

Aterosclerosi

L'aterosclerosi è caratterizzata da un flusso sanguigno alterato e colpisce tutti i vasi, compreso il cervello. Oltre al mal di testa, i pazienti lamentano l'acufene, la comparsa di "mosche" davanti agli occhi. Con lo sviluppo della patologia, si osservano nausea e vomito e, nei casi più gravi, sorgono problemi di memoria, parola e coordinazione.

Feocromocitoma

Il feocromocitoma è una malattia piuttosto rara, un tumore nel midollo surrenale. Ma va notato che ci sono parecchi bambini tra i pazienti con questa diagnosi. Il sintomo principale di una formazione patologica è un aumento della pressione sanguigna, che provoca mal di testa nella regione temporale..

Malattie infettive

Il dolore alle tempie con lo sviluppo di malattie infettive (virali o batteriche) sta scoppiando o pulsando in natura. Un ulteriore sintomo è la febbre e la debolezza. Il mal di testa acuto si verifica sempre con encefalite e meningite.

Superlavoro, sforzo eccessivo e insonnia

I dolori sordi alle tempie sono un sintomo di superlavoro, sforzo eccessivo e insonnia. In questo caso, i pazienti si lamentano che la loro testa ronza. Se non presti la dovuta attenzione alla tua salute e non normalizzi il tuo stile di vita, l'assunzione di farmaci può solo aggravare la condizione e causare conseguenze imprevedibili per il corpo nel suo insieme..

Cosa fare con un forte dolore nella parte temporale della testa

È impossibile partire senza attenzione, i dolori ricorrenti nella parte temporale della testa non possono E, naturalmente, non è consigliabile utilizzare antidolorifici in modo incontrollabile. Nel tempo smetteranno di aiutare e, inoltre, possono fare molti danni.

Vedere un medico, diagnosi, trattamento

Quando contatti un medico, dovrai ricordare quando e come è apparso per la prima volta il dolore alle tempie, quanto spesso si osservano gli attacchi e come cambia la loro intensità. Il medico può essere interessato ad altre informazioni, ad esempio, fattore ereditario, benessere generale, ecc. Sulla base dei dati ottenuti, il medico prescrive esami di laboratorio e studi strumentali.

Il trattamento per la cefalea temporale dipende dal fatto che la sindrome del dolore sia primaria o secondaria. Nel primo caso vengono fornite raccomandazioni sull'uso dei farmaci necessari e sulla normalizzazione dello stile di vita. Nel secondo caso, tutti gli sforzi del medico sono volti a combattere una patologia specifica..

Rimedi popolari a casa

Puoi alleviare rapidamente il mal di testa primario nei templi con l'aiuto di rimedi popolari. All'inizio dello sviluppo di un attacco, devi bere un bicchiere di acqua tiepida. Successivamente, si consiglia di sdraiarsi e provare a dormire..

Puoi alleviare il dolore alle tempie con un leggero massaggio. Dovrebbe essere fatto in posizione supina con luce soffusa. Questo promuoverà il rilassamento. Anche gli impacchi di acqua fredda e l'aromaterapia sono considerati efficaci. Gli oli essenziali hanno un effetto calmante sul corpo.

Prevenzione

Per la prevenzione del mal di testa, è necessario, prima di tutto, normalizzare lo stile di vita. Il superlavoro fisico ed emotivo dovrebbe essere evitato, lo stress dovrebbe essere ridotto al minimo. È importante sforzarsi di essere sempre di umore positivo. Prevenzione del mal di testa secondario nei templi - trattamento tempestivo delle malattie croniche.

Dolore alle tempie: scopriamo la causa del suo aspetto, determiniamo i modi per eliminarlo

Il mal di testa nell'area del tempio si verifica come un sintomo di un gruppo di malattie neurologiche. È anche possibile sviluppare sensazioni di disagio sullo sfondo di patologie cardiovascolari, altri disturbi che non rientrano in queste categorie.

Questo non è l'unico sintomo possibile di processi patologici, tuttavia, il più evidente. Viene eseguita la diagnosi differenziale, la differenziazione di varie condizioni l'una dall'altra, incluso il complesso sintomatico, a seconda del quadro clinico.

Non ha molto senso fermare il mal di testa nell'area delle tempie, poiché il compito principale della terapia in questo caso è eliminare la causa principale del disagio. La correzione sintomatica funge da misura di supporto. Il trattamento dipende dalla causa specifica. Di regola, gli analgesici sono usati in un sistema con farmaci di azione etiotropica. In casi estremamente rari, è necessaria una correzione chirurgica. Ad esempio, nel caso di un processo tumorale o dopo un grave trauma, in altri casi.

La questione della correzione è decisa a discrezione dello specialista curante..

Cause di mal di testa nell'area del tempio: le principali condizioni e modi per superarle

La considerazione delle cause nell'ambito della diagnostica è una misura obbligatoria volta a identificare la condizione patologica primaria. La determinazione di uno specifico fattore provocatorio viene effettuata in base all'anamnesi, ai reclami dei pazienti, anche in base ai risultati della diagnostica strumentale, meno spesso di laboratorio.

Emicrania

Tipica causa di forte mal di testa palpitante alle tempie. Il motivo esatto per la formazione del processo non è noto. Si presume che il principale fattore provocatore dell'emicrania sia un disturbo vascolare, uno spasmo delle grandi arterie che alimentano le strutture cerebrali. La ricerca in questo settore è in corso.

Di regola, il disagio è unilaterale. C'è un mal di testa nella tempia sinistra o destra. Tuttavia, non è sempre così. Sono frequenti i casi di diffusione diffusa di una sensazione spiacevole. Il disagio si diffonde in tutta la regione cranica, il cranio. Ogni episodio di emicrania dura da pochi minuti a diverse ore. È preceduto dalla comparsa di un'aura: speciali manifestazioni visive sotto forma di un punto multicolore tremolante nel campo visivo. L'aura è presente in quasi il 70% dei casi (le stime variano).

Con la conservazione prolungata dei cambiamenti nel benessere, più di un giorno, parlano di uno stato di emicrania. Questa è la base per il ricovero. Questa condizione viene interrotta in un ambiente ospedaliero.

Il trattamento ha lo scopo di prevenire un altro attacco. Misure preventive: evitare stress, tensione nervosa, assunzione di alcol, fumo, mancanza di sonno. Una corretta alimentazione ricca di vitamine. Come mezzo per alleviare la sindrome, vengono utilizzati analgesici: Pentalgin, Analgin, farmaci a base di metamizolo di sodio. Anche i medicinali specializzati a base di composti di zolfo, i triptani vengono utilizzati attivamente. Tuttavia, non esiste un metodo affidabile per prevenire e alleviare la sensazione. L'efficacia varia da caso a caso.

Sovratensione

Il mal di testa nell'area del tempio si verifica anche a causa di uno sforzo eccessivo. Questa non è una diagnosi in quanto tale, si osserva la condizione descritta, anche nelle persone sane. Il provocatore è tensione nervosa, sovraccarico fisico oltre il livello adeguato per una determinata persona, surriscaldamento, ipotermia, fattori di stress che mettono alla prova le risorse del corpo e le esauriscono rapidamente.

Di solito inizia la sera, continua per tutta la notte. Il riposo aiuta, ma non sempre. Il disagio può persistere per molte ore. Il motivo è il vasospasmo. Più spesso, il mal di testa da tensione alla tempia si verifica nelle persone che lavorano in posizione seduta. Si presume che la causa sia la compressione delle arterie vertebrali da parte dei muscoli spasmodici della regione cervicale..

Questo mal di testa del lobo temporale è alleviato dagli analgesici. Meglio della nuova generazione, come Pentalgin, perché sono meno pericolosi delle loro vecchie controparti (Analgin). In futuro, per la profilassi, si consiglia di fare delle pause di tanto in tanto. Non esagerare mentalmente e fisicamente. È sufficiente dedicare 3-5 minuti al proprio stato una volta ogni ora.

Mal di testa a grappolo

La cefalea a grappolo è relativamente rara. Localizzazione del disagio: tempie, anche regione frontale, occhi, parte facciale. Nonostante il fatto che il processo patologico sia raro, è estremamente difficile da tollerare per i pazienti. L'intensità del disagio è così grande che molti pazienti tentano il suicidio.

Il disturbo procede per episodi. Sono possibili più episodi durante la stessa giornata, ognuno di intensità uguale al precedente. Questo può durare fino a un mese. Questo è il cosiddetto cluster, punto. Quindi il processo patologico stesso finisce nel nulla. Si calma da diversi anni. Quando si verificherà la prossima esacerbazione, nessuno lo dirà. Così come se accadrà affatto.

Le ragioni non sono ancora note. Si presume che la causa sia una violazione dell'innervazione del nervo trigemino.

Inoltre, non esiste un metodo di trattamento affidabile. In una fase iniziale, quando la sindrome del dolore è appena agli inizi, è possibile assumere un beta-bloccante e l'inalazione di ossigeno viene anche utilizzata per alleviare il disagio. Gli specialisti di neurologia trattano la cefalea a grappolo.

L'uso di analgesici per la correzione non è pratico, poiché l'efficacia è minima o completamente assente.

Trauma cranico

Anche lesioni cerebrali traumatiche di varia gravità possono causare disagio. Il tipo più comune di condizione patologica è una commozione cerebrale. Ottenere tale è possibile anche con un leggero impatto meccanico sul cranio, impatto, caduta, incidente di trasporto. Ci sono molte opzioni.

Un mal di testa nell'area del tempio non è l'unico sintomo possibile di un disturbo. Ce ne sono anche altri: vertigini, nausea, vomito abbastanza spesso senza segni di sollievo, debolezza, incapacità di navigare nello spazio, mancanza di coordinazione.

La correzione viene effettuata con l'uso di farmaci nootropici, cerebrovascolari, angioprotettori, agenti che possono correggere il disturbo, accelerare i processi metabolici nelle strutture cerebrali e portare a un recupero precoce.

In casi più complessi, ad esempio, con la formazione di un ematoma a seguito della distruzione della nave, si osservano forti mal di testa nella regione delle tempie, della fronte, della corona, della regione occipitale. Questo è il risultato della compressione del tessuto nervoso. In una situazione del genere, non si può fare a meno di una pronta correzione. L'ematoma deve essere eliminato, drenato in modo che la violazione non provochi necrosi del tessuto cerebrale e deficit neurologico. Operazione di accesso aperto in corso.

Le lesioni come cause di mal di testa sono evidenti. Pertanto, la diagnostica mira non tanto ad affermare un fatto quanto a identificare il grado di danno, la loro localizzazione.

Osteocondrosi complicata da VBI

Il mal di testa nella regione temporale è osservato nelle malattie del sistema muscolo-scheletrico, in particolare nella colonna cervicale. L'osteocondrosi è una lesione degenerativa-infiammatoria delle vertebre e dei tessuti molli, accompagnata da forte dolore, mobilità ridotta e problemi neurologici. Uno spasmo muscolare si verifica in modo riflessivo per sostenere la colonna vertebrale in una posizione normale. I muscoli sono ipertonici.

La muscolatura comprime le arterie vertebrali che alimentano il tessuto cerebrale. Inizia VBI - insufficienza vertebro-basilare. Questo processo è caratterizzato da disturbi neurologici pronunciati come vertigini, nausea, mal di testa alle tempie, occipite (lombalgia, pulsazioni), nausea, disturbi della coordinazione e altre anomalie. Nel tempo, il processo patologico progredisce, integrato da disturbi visivi e uditivi. L'ictus è molto probabile senza un trattamento tempestivo.

La terapia viene eseguita utilizzando gruppi di farmaci:

  • cerebrovascolare - per normalizzare la nutrizione delle strutture cerebrali, accelerare il flusso sanguigno: Actovegin, Piracetam;
  • nootropico - accelera i processi metabolici nei tessuti nervosi: Glycine, Phenibut;
  • antinfiammatorio - alleviare l'infiammazione del rachide cervicale: Ketorolac, Nise, Diclofenac, Nimesulide;
  • se necessario, sono prescritti condroprotettori per proteggere la colonna vertebrale dalla distruzione.

La terapia viene eseguita in regime ambulatoriale. Il trattamento ospedaliero non è richiesto, ad eccezione dei casi di crisi acuta: lo sviluppo di emicrania cervicale, attacco ischemico transitorio (microstroke). Anche i frequenti mal di testa sono alla base del ricovero programmato.

Il massaggio della zona del colletto è un buon aiuto nella terapia. A condizione che non ci siano ernie spinali, il paziente ha anche la pressione sanguigna normale. Vengono prescritti anche esercizi di terapia fisica, esercizi di fisioterapia, una serie di esercizi viene selezionata da uno specialista. È richiesto un approccio delicato.

Malattia ipertonica

L'ipertensione è un aumento persistente della pressione sanguigna dovuto all'influenza di determinati fattori. Il provocatore più comune è l'aterosclerosi. Blocco dell'arteria con placca di colesterolo. Meno comuni sono altri colpevoli.

Una combinazione di sintomi è tipica dell'ipertensione. Mal di testa nella regione delle tempie, di carattere pulsante, a tempo con il battito del cuore. Si intensifica dopo un cambiamento nella posizione del corpo, un forte aumento, tensione nervosa. Vertigini. Violazione dell'orientamento nello spazio, problemi di coordinamento. Nausea, vomito senza segni di sollievo. Inoltre, tachicardia, battito cardiaco accelerato, mancanza di respiro, debolezza, sudorazione, sensazione di stanchezza e debolezza.

La condizione è pericolosa, è necessaria una diminuzione del livello di pressione sanguigna, poiché tutto può finire con un ictus o almeno una crisi ipertensiva. Vengono utilizzate medicine di parecchi gruppi. In caso di emergenza, vengono utilizzati Capoten, Captopril o un agente ad azione centrale come la moxonidina. I seguenti gruppi sono usati come terapia sistemica:

  • bloccanti dei canali del calcio: Diltiazem, Verapamil;
  • beta-bloccanti: Metoprololo, Carvedilolo, Anaprilina (Propranololo);
  • mezzi di azione centrale;
  • ACE inibitori - Perindopril, Perineva, Prestarium.

Molti sono accettati per anni, altri per la vita. Può essere richiesto il ricovero in una fase iniziale per selezionare un corso di terapia. Specialista - cardiologo.

Patologia dei seni paranasali, malattie ORL

L'infiammazione dei seni mascellari o della sinusite, la lesione dei seni frontali - sinusite frontale, si trovano in questa categoria di cause di mal di testa nelle tempie più spesso. Il nome generalizzato della condizione è sinusite. Include altre forme di processi infiammatori.

Disturbi di questo tipo causano forti mal di testa dovuti alla compressione dei tessuti nervosi, gonfiore dei seni e delle mucose. Anche l'intossicazione generale del corpo gioca un ruolo. Oltre al dolore, ci sono altre manifestazioni:

  • naso che cola, deflusso di essudato purulento, muco;
  • un aumento della temperatura corporea a livelli febbrili e oltre;
  • debolezza generale, debolezza, sonnolenza, segni di intossicazione generale del corpo (sono comuni, nella fase cronica del processo patologico sono assenti);
  • aumento del disagio durante la flessione, sensazione di pressione nei seni;
  • problemi con la respirazione nasale;
  • possibile sviluppo di congiuntivite secondaria, infiammazione della membrana esterna degli occhi di natura purulenta.

Il trattamento viene effettuato su base ambulatoriale. Farmaci antinfiammatori, antibiotici sono usati come prescritto da uno specialista. L'uso di una tecnica di puntura non è raccomandato, poiché la sua efficacia è stata a lungo confutata. Ma il danno è stato dimostrato. Così come i rischi durante e dopo. Ha senso sottoporsi a un trattamento medico e conservativo.

Lesioni infettive del corpo, cervello

Sono relativamente rari. Stiamo parlando di meningite ed encefalite. Ci sono due principali malattie del gruppo denominato. Molto spesso si sviluppano come disturbi secondari. Come risultato del decorso di altre patologie infettive. Ad esempio, sinusite, altri tipi di sinusite. Meno spesso, c'è una lesione con encefalite trasmessa da zecche, in estate.

I sintomi, oltre al mal di testa, includono disturbi neurologici grossolani. Dai sensi, la capacità di astrarre il pensiero (le funzioni cognitive soffrono), altri. Il recupero deve essere effettuato immediatamente dopo la diagnosi, in ambiente ospedaliero. Altrimenti, la disabilità non può essere evitata.

Vengono utilizzati antibiotici ad ampio spettro: cefalosporine, macrolidi. Meno spesso penicilline a causa della scarsa efficacia. È possibile una terapia antibatterica combinata. Di per sé, il dolore pressante viene alleviato dagli analgesici secondo necessità.

La durata della terapia varia da diverse settimane a diversi mesi. Fino al completo recupero delle funzioni nervose.

L'uso di determinati farmaci, un cambiamento nel regime o la cancellazione

Il dolore nella parte temporale della testa può essere innescato dall'uso di determinati farmaci. Questi includono, ad esempio, pillole anticoncezionali, contraccettivi orali, medicinali per normalizzare la potenza (Viagra, Cialis, altri farmaci di questo tipo), farmaci antinfiammatori, farmaci psicotropi, antibiotici e molti altri. Ci sono tante opzioni. La possibilità di un tale effetto collaterale può essere trovata nell'annotazione dello strumento.

In alcuni casi, non è richiesta alcuna correzione. I fenomeni negativi si risolvono da soli, dopo un po '. In altri casi, non puoi fare a meno di cambiare il farmaco o annullarlo completamente..

Ictus

L'ictus è una violazione acuta della circolazione cerebrale con lo sviluppo della necrosi dei tessuti nervosi. Si presenta come una complicazione del lungo decorso di aterosclerosi, ipertensione. È una grande minaccia per la vita del paziente.

I sintomi tipici non si limitano a un forte mal di testa alle tempie. Il disagio preme sugli occhi, provoca sensazioni strazianti. Sono presenti vertigini. Sono possibili disturbi neurologici di diversa localizzazione. A seconda di quale area del cervello è danneggiata:

  • occipitale: la funzione visiva soffre;
  • extrapiramidale, cervelletto: è impossibile muoversi normalmente, coordinare i movimenti;
  • frontale: l'intelletto, il comportamento soffre;
  • temporale - funzione uditiva, memoria.

In molti casi si verificano convulsioni di tipo epilettico, convulsioni, paralisi dei muscoli, facciali o scheletriche.

Il ricovero urgente è richiesto nel reparto neurologico dell'ospedale. È in corso una terapia intensiva per stabilizzare la condizione. Quindi, nell'ambito della riabilitazione, i fenomeni neurologici vengono corretti. Il processo è lento.

Tumori del cervello

I tumori al cervello sono comuni. Ma non sono sempre evidenti anche con una valutazione attenta. In questo caso, stiamo parlando di grandi neoplasie benigne e maligne di diametro superiore a 1 cm. Provocano la compressione diretta delle strutture cerebrali o il ristagno del liquido cerebrospinale, liquido cerebrale nelle strutture del cervello. Ciò provoca mal di testa insopportabili alle tempie, alla fronte, alla corona. Disagio versato.

Il trattamento prevede la rimozione del tumore, alleviando il gonfiore del tessuto nervoso con diuretici dell'ansa. La correzione chirurgica viene eseguita con accesso aperto o minimamente invasivo.

Altre possibili cause

Sono possibili anche altri motivi non menzionati sopra:

  • mal di testa alle tempie durante la gravidanza, a seguito di cambiamenti ormonali e cambiamenti nel lavoro dell'intero sistema cardiovascolare, cambiamenti nell'emodinamica per soddisfare le esigenze del feto (questo è un fenomeno temporaneo, in caso di dubbio, dovresti consultare un medico);
  • lesioni dei tessuti nervosi, neurite;
  • psicosomatica: il risultato di tensione nervosa, situazioni stressanti.

Per Maggiori Informazioni Su Emicrania